L’iPhone tiene traccia di tutti i vostri spostamenti

10 anni fa


Non siamo sicuri del perché Apple raccolga questi dati, ma è chiaramente intenzionale e i dati sono rigenerati dopo ogni backup e persino dopo un cambio di terminale. La presenza di questi dati sul vostro iPhone, iPad e nei backup hanno implicazioni di sicurezza e di privacy. Abbiamo contattato il Product Security team di Apple, ma non abbiamo avuto risposta. Quel che rende peggiore il problema è che il file non è criptato e non è protetto e che si trova su ogni computer con cui avete sincronizzato il vostro iPhone/iPad. Può anche essere letto facilmente se il vostro device cade nelle mani sbagliate. Chiunque acceda a quel file sa dove siete stati a partire dall’anno scorso, quando iOs 4 è stato rilasciato.

Gli operatori hanno sempre questo tipo di dati, ma serve l’ordine di un magistrato per accedervi. Ora queste informazioni sono a portata di mano, non protette.

Ieri in giro per la rete si è parlato molto della “scoperta”, da parte di due ricercatori di O’Reilly, dell’esistenza del file Library/Caches/locationd/consolidated.db in cui iOS registra gli spostamenti del dispositivo.

Sta di fatto che questo file esiste, non è criptato e viene trasferito, sempre in chiaro, sul PC o il Mac con il quale sincronizzate il dispositivo.

A questo punto è lì, disponibile per chi volesse accedervi e dare un po’ un’occhiata a dove siete stati di recente (partner gelosi? datori lavoro curiosi?).

Al solito polemiche, panico da privazione della privacy e senatori USA che chiedono spiegazioni ufficiali a Steve Jobs in persona.

Il video che vedete sopra è realizzato utilizzando appunto il suddetto file di tracking visualizzato con l’app iPhoneTracker.

In any case, sapevatelo.

The Apple Lounge | Corriere.it

Pure :bazinga: di Edran.

Apple avrebbe rinunciato ai suoi Dogmi per far felice la Cina
Apple avrebbe rinunciato ai suoi Dogmi per far felice la Cina
WhatsApp cerca di evitare l'emorragia di utenti educandoli con le stories
WhatsApp cerca di evitare l'emorragia di utenti educandoli con le stories
MeWe, l'alternativa a Facebook attenta alla privacy cresce a dismisura
MeWe, l'alternativa a Facebook attenta alla privacy cresce a dismisura
TikTok, i profili degli under 16 diventano privati (automaticamente)
TikTok, i profili degli under 16 diventano privati (automaticamente)
iPhone: nuove app beccate a spiare gli utenti, tra cui Google News, Reddit e LinkedIn
iPhone: nuove app beccate a spiare gli utenti, tra cui Google News, Reddit e LinkedIn
I dipendenti di Snapchat spiavano gli utenti abusando di un tool pensato per aiutare la polizia
I dipendenti di Snapchat spiavano gli utenti abusando di un tool pensato per aiutare la polizia
Super Mario Run arriva a dicembre
Super Mario Run arriva a dicembre