Johnny Havlicek stole the ball! – NBA History

2
9 Aprile 2011

”Greer is putting the ball in play. He gets it out deep and Havlicek steals it!! Over to Sam Jones…Havlicek stole the ball!! It’s all over… It’s all over!!”

Finali di Eastern Division del 1965, di fronte i Boston Celtics di Bill Russell, e i Philadelphia 76ers del neo acquisto Wilt Chamberlain: per chi non sa chi siano questi due giocatori (shame on you), preparerò un post per ognuno, intanto due curiosità: Bill Russell ha più anelli che dita, Wilt Chamberlain ha il record di punti segnati in una singola partita di NBA; e non dico altro per mantenere alto l’hype!

Settima e ultima partita della serie, Boston Garden, 110 – 109 a favore dei Celtics e ancora cinque secondi da giocare. Nel basket cinque secondi sono un’eternità. Rimessa a favore dei 76ers da sotto canestro dei Celtics, situazione comoda per sorpassare, vincere la partita e andare in finale contro i Lakers, tanto più che in squadra hai Chamberlain e Chet Walker, un altro All Star.

E invece, ecco saltare fuori da dietro Sam Jones, John Havlicek che ruba palla e la passa ad un compagno, la partita termina con un’invasione di campo e i Celtics sono in finale. Ed è in quei cinque secondi che viene pronunciata da Johnny Most, speaker dei Celtics, la frase più famosa di tutta la storia della NBA!

I Celtics andranno a vincere la settima finale consecutiva, saranno poi otto consecutive e ben 13 in 11 anni! La più prolifica dinastia del basket NBA.

Contro i Lakers di Jerry West (il “logo” della NBA) e di Elgin Baylor, vincono la quarta finale, delle ultime sette; Lakers che riusciranno a vincere solo nel 1972 (per altro neanche contro Boston, ma contro New York).

A settimana prossima per un’altra storia di NBA History!

Fonti: Wikipedia, youtube.

[MBLP]: rubrica a cura di @saril e @parano1dz che vi porta nel fantastico mondo del basket!

Aree Tematiche
Sport
Tag
sabato 9 Aprile 2011 - 11:34
Edit
LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd