BrainGate, il chip cerebrale

10 anni fa

BrainGate è un sistema hardware-software di interfacciamento tra cervello e computer sviluppato dalla Brown University e in via di sperimentazione da anni su pazienti incapacitati a usare braccia e gambe. Il sistema è in grado di leggere le trasmissioni sinaptiche scambiate dai neuroni del cervello e trasformarle in movimenti del cursore su uno schermo di computer.

Recentemente è stata pubblicata una relazione sullo studio di una paziente il cui sistema di elettrodi ha funzionato ininterrottamente per 1000 giorni dimostrando l’efficacia della tecnologia. E’ pur vero che il numero di elettrodi funzionanti è diminuito dopo i primi sei mesi dall’impianto dell’apparato, ma secondo i ricercatori si tratta di un semplice problema tecnico superato con i miglioramenti della tecnologia.

Fonte.

Intel, i chip extra che produrrà saranno usati per le automobili
Intel, i chip extra che produrrà saranno usati per le automobili
Chip, gli USA convocano un altro summit per decidere il da farsi
Chip, gli USA convocano un altro summit per decidere il da farsi
iPad e MacBook, anche loro vittime della scarsità di chip
iPad e MacBook, anche loro vittime della scarsità di chip
macOS superato da Chrome OS: ma nel 2020 bene le vendite Mac
macOS superato da Chrome OS: ma nel 2020 bene le vendite Mac
Apple rappresenterà il 53% della produzione di chip TSMC
Apple rappresenterà il 53% della produzione di chip TSMC
Raspberry Pi 4, arriva la ventola per prevenire il surriscaldamento
Raspberry Pi 4, arriva la ventola per prevenire il surriscaldamento
Raspberry Pi 4, arriva la versione da 8GB: prezzo e specifiche
Raspberry Pi 4, arriva la versione da 8GB: prezzo e specifiche