Oregon Trail Street Sign

10 anni fa

Grafica 8 bit fine anni ‘70, gioco di ruolo a risposte multiple: è questa l’idea di chi affigge manifestini agli angoli delle strade. Il tormentone è Oregon Trail, storico videogame nato nel lontano, anzi lontanissimo 1971 ed arrivato nelle varie versioni fino al 2011.

A Los Angeles il mezzo informatico è sostituito da un bigliettino da staccare da un foglio, come nei classici annunci di offerte di lavoretti o compravendita: diventa così possibile giocare a Oregon Trail in un modo molto più che analogico. Staccando il biglietto con il numero corrispondente alla nostra scelta, possiamo leggere sul retro cosa ci aspetta nel nostro destino di videogiocatori.

Il gioco pare, inoltre, voler essere vagamente educativo, a tratti persino di denuncia. Idea interessante e molto originale.

Via Designerblog

Il trailer di Manifesto, la poliedrica interpretazione di Cate Blanchett
Il trailer di Manifesto, la poliedrica interpretazione di Cate Blanchett
Le Avventure Acquatiche Di Steve Zissou in versione 8 bit
Le Avventure Acquatiche Di Steve Zissou in versione 8 bit
25 campagne contro l'uso dello smartphone alla guida
25 campagne contro l'uso dello smartphone alla guida
Stranger Things, la storia raccontata con un videogame a 8-bit
Stranger Things, la storia raccontata con un videogame a 8-bit
Lo Space Shuttle Endeavour al California Science Center
Lo Space Shuttle Endeavour al California Science Center
Los Angeles in un timelapse a 12K
Los Angeles in un timelapse a 12K
Eternal Sunshine of the Spotless Mind - Cortometraggio 8 Bit
Eternal Sunshine of the Spotless Mind - Cortometraggio 8 Bit