Anna la bento designer

10 anni fa

La giapponese Anna “the Red” nel ’94 si trasferisce negli Stati Uniti e si gira in lungo e in largo lo stato di New York fino a quando non si iscrive ad una scuola di scultura. Finisce però a fare un lavoro non legato all’arte, come il (dice lei) 95% di studenti che frequentano quel tipo di scuola.

Nonostante questo le rimane la forte passione per l’arte, il design e le attività manuali, così dopo varie prove scopre la sua vocazione per i bento artistici. E le riesce benissimo!

I bento sono i tipici cestini da pranzo che in Giappone vengono preparati per il pasto fuori casa. In genere contengono una buona porzione di riso bollito, uova, verdure cotte, sottaceti, pesce e/o magari dei wurstel. Anna in realtà non fa niente di nuovo, visto che anche altri si dilettano nell’arte di rendere particolarmente appetibili all’occhio i tristi pranzi in esterna, però la sua particolarità sta nei temi scelti (spesso presi dal mondo degli anime, fumetti, videogiochi), nell’eccellente abilità che ha nel disporre gli alimenti e nell’inventarsi i modi per renderli parte di un disegno.

Vi consiglio un giretto nel suo sito http://www.annathered.com dove oltre ad una nutrita gallery di altri bento trovate il suo blog, altri suoi lavori apprezzabili e un “how to” che vi può essere d’aiuto nel caso vogliate cimentarvi anche voi nella preparazione dei bento.

Mangiare giapponese al Japan World del Be Comics! di Padova
Mangiare giapponese al Japan World del Be Comics! di Padova
Il Mini-Cibo, una nuova moda dal Giappone
Il Mini-Cibo, una nuova moda dal Giappone
Gli spettacolari dolcetti giapponesi
Gli spettacolari dolcetti giapponesi
Card Captor Sakura Café in apertura a Tokyo
Card Captor Sakura Café in apertura a Tokyo
Kiki's Bakery, quando la magia diventa realtà
Kiki's Bakery, quando la magia diventa realtà
San Valentino in Giappone: è tempo di cioccolata!
San Valentino in Giappone: è tempo di cioccolata!
Only in Japan: Condom Ice Cream
Only in Japan: Condom Ice Cream