iLabs Singularity Summit

10 anni fa

8 minuti

L'iLabs Singularity Summit segna un momento importante e potenzialmente storico nella ricerca sull’estensione radicale della vita umana: a trentatre anni dalla nascita degli iLabs, i fondatori Gabriele Rossi ed Antonella Canonico esporranno in anteprima mondiale i risultati dei principali progetti scientifici, filosofici e tecnologici.

Le opportunità della Semi-Immortalità saranno esplorate da molteplici prospettive lungo l’arco della giornata: la partecipazione di personaggi di spicco nel panorama longevista internazionale – come Raymond Kurzweil e Aubrey de Grey – rende l’evento un’occasione unica per riflettere sulle possibilità aperte dal cambiamento tecnologico e prepararsi oggi al domani che ci aspetta.

Attraverso gli interventi e l’ampio spazio dedicato al dialogo con il pubblico, il Summit si configura come conferenza simbolo dello stato dell’arte della ricerca multidisciplinare in questo campo, nonchè appuntamento imperdibile per scienziati, decision-maker, appassionati.

A prima lettura potrebbe sembrare una cosa campata in aria alla Voyager o Mistero ed è la stessa sensazione che ho avuto io dopo la segnalazione di un carissimo amico su Facebook, ma approfondendo si capisce che c’è davvero tanta tanta carne al fuoco.

Innanzitutto chiariamo la logistica…
Quando: Sabato 5 marzo 2011
Ore: dalle 9,30 alle 17,00
Dove: Via San Vittore 21 a Milano
Presso: Museo Nazionale della Scienza e della Tecnica Leonardo da Vinci
Costo: partecipazione GRATUITA, prenotazione OBBLIGATORIA

Gli argomenti che saranno toccati durante l’incontro sono qualcosa di nerdamente epico IMHO:
Singolarità: Gestire l’esplosione di intelligenza.
[more]

Il progresso tecnologico procede in modo decisamente non lineare: secondo praticamente ogni scala di misurazione rilevante, negli ultimi 100 anni l’umanità ha fatto più passi in avanti che nei precedenti trecento, e negli ultimi 10 più che nei precedenti 50.
Scienziati, imprenditori, analisti sostengono che è la natura stessa della tecnologia a generare questo trend esponenziale: ribattezzata “Law of Accelerating Returns”, questa legge permette di prevedere il raggiungimento, fra qualche decennio, di un momento senza precedenti nella storia dell’umanità: la Singolarità.

L’idea di Singolarità è strettamente legata all’esplosione di intelligenza: la costruzione della prima Intelligenza Artificiale generale segnerà un’accelerazione decisiva dell’intero processo; grazie ad essa riusciremo non solo ad affrontare problemi prima considerati irrisolvibili, ma soprattutto a progettare e costruire nuove intelligenze ancora più efficaci. Questa seconda generazione di sistemi sarà in grado di produrne una terza e così via: ecco l’esplosione di intelligenza, destinata a cambiare fin dai prossimi anni la nostra vita di ogni giorno – divertimento, istruzione, salute sono solo alcune delle aree economico-sociali interessate dallo sviluppo di strumenti di IA affidabili e potenti.

Lo scenario che le previsioni ci lasciano intravedere è eccitante, ma la strada per la Singolarità contiene innumerevoli insidie tecnologiche, sfide scientifiche e dilemmi morali: se è vero che i vantaggi di uno sviluppo esponenziale sono inimmaginabili, le distorsioni possibili sono egualmente temibili.

Il talk di Raymond Kurzweil – uno tra i maggiori protagonisti della tecnologia del nostro tempo – affronterà questi e altri temi partendo da una prospettiva inedita, ovvero il proprio personale viaggio scientifico ed imprenditorale verso la Singolarità.

[/more]

La soluzione del Gioco: Conoscere la realtà e la nostra mente.
[more]

Virtualmente ogni domanda formulabile rispetto alla Realtà può essere espressa e trovare risposta in un sistema assiomatico adeguato. Dopo trentatre anni di ricerca, gli iLabs presentano una sistematizzazione possibile della nostra conoscenza dell’universo fisico e informazionale.
Il risultato del progetto di ricerca potrebbe rivelarsi un avanzamento decisivo nella comprensione di come concetti ed eventi complessi sono generati a partire da una struttura di partenza semplice ed elegante: la principale conseguenza pratica è che disporremo presto di un nuovo linguaggio universale in cui poter esprimere (tendenzialmente) qualsiasi problema e di un metodo algoritmico per risolverlo.

Attraverso la teoria dei Modelli di Riferimento, infatti, la conoscenza potrebbe diventare perfettamente computabile, ovvero comprensibile e manipolabile da un computer: a questo punto le Intelligenze Artificiali Generali potranno finalmente aiutarci a completare la descrizione del nostro universo.

Il talk di Gabriele Rossi – C.E.O. Diagramma e cofondatore iLabs – presenterà in anteprima la proposta iLabs per la “Soluzione del Gioco”, sottolineando le principali ricadute applicative e soffermandosi ad esaminare l’integrazione tra struttura del mondo, struttura etico-sociale e rivoluzione tecnologica.

[/more]

Anti-Ageing: Fermare l’invecchiamento cellulare
[more]

L’invecchiamento biologico è un processo progressivo di decadimento. Come effetti collaterali del normale metabolismo, le cellule patiscono danni alle strutture ed indebolimento funzionale: con il passare del tempo, l’accumularsi del danno diminuisce l’efficienza del nostro organismo, fino alla morte.
Ai tradizionali sforzi medici – geriatria e gerontologia – si sono affiancati in anni recenti rivoluzionari tentativi di guardare con una nuova prospettiva tutto il problema dell’invecchiamento cellulare. Utilizzando un approccio ingegneristico, l’idea è di mantenere il livello di “danno accumulato” sempre al di sotto di una determinata soglia, intervenendo quando serve per ripristinare la funzionalità perduta da parti del nostro corpo.

Secondo l’agenda del progetto SENS, esistono sette tipi conosciuti di danni riconducibili all’invecchiamento cellulare: anche se non possiamo essere certi che la lista sia esaustiva, sappiamo di per certo che ha acquisito una certa robustezza e stabilità grazie alle conferme degli ultimi intensi venti anni di ricerca sull’argomento. Se è vero che mancano probabilmente decenni per una comprensione completa del metabolismo cellulare (e quindi una spiegazione del danno da invecchiamento), la buona notizia è che la semplice correzione del danno accumulato è alla portata della scienza attuale. Il risultato sarà un primo balzo sostanziale nell’aspettativa di vita umana.

Il talk di Aubrey de Grey – responsabile scientifico della SENS Foundation – introdurrà le basi teoriche della medicina rigenerativa e le sue possibili applicazioni, con particolare attenzione allo stato dell’arte delle più promettenti tecnologie già in corso di sviluppo.

[/more]

Uomo 2.0: Verso la Semi-Immortalità.
[more]

Moriamo principalmente per ignoranza: non sappiamo valutare con precisione il nostro stato di salute, non conosciamo i reali effetti “complessivi” delle nostre terapie e ancora siamo lontani da una completa comprensione dei rapporti tra mente e corpo.
Avvicinarsi alla “Soluzione del Gioco” vuol dire avvicinarsi alle chiavi per la Semi-Immortalità: rispondere alle molte domande che ancora abbiamo su come funziona la mente e come il corpo reagisce ai diversi fattori endogeni ed esogeni ci darà la possibilità di intervenire in modo accurato e tempestivo su ogni processo degenerativo psico-fisico.

L’applicazione della Matematica dei Modelli di Riferimento alla descrizione e alla cura di mente e corpo si declina all’interno degli iLabs fondamentalmente in due passaggi chiave per l’estensione radicale della vita umana: una teoria esaustiva sul funzionamento della nostra mente – ovvero, la Psicologia dei Modelli di Riferimento – ed una possibile metodologia per quantificare oggettivamente l’età biologica di una persona (il suo “tasso di invecchiamento”). L’utilizzo di questi due strumenti dovrebbe consentirci di rimanere efficienti fino al raggiungimento, nei prossimi anni, della comprensione completa del Sistema Uomo e del suo eventuale potenziamento in termini di capacità e resistenza.

Il talk di Antonella Canonico – cofondatrice iLabs – sarà dunque incentrato sul funzionamento, la “manutenzione” e la cura della mente e sull’apporto delle più recenti acquisizioni della medicina basata sulle evidenze al costante monitoraggio dell’efficienza psico-fisica.


[/more]

La Nuova Società: Accordo temporaneo tra Sistemi Intelligenti.
[more]

La struttura della nostra società è destinata a cambiare profondamente con l’avvicinarsi della Singolarità, che rivoluzionerà i principi ispiratori del “contratto sociale”, la struttura politico-economica, l’amministrazione della giustizia, il rapporto tra individui e Stato.
Dal punto vista etico, la scelta dei valori fondanti della nuova legge dipende funzionalmente dall’obiettivo – l’estensione radicale della vita umana. Per questo motivo i principi scelti per la nuova Costituzione, l’esatta formulazione e il loro ordinamento gerarchico sono il risultato di accurati studi volti a massimizzare la probabilità che gli individui della società raggiungano insieme la Soluzione del Gioco.

Dal punto di vista formale, l’elemento di fondamentale novità è il requisito di computabilità totale, che renderà l’amministrazione della giustizia automatica: la compatibilità tra un comportamento e l’ordinamento della società non sarà più giudicata solo da un uomo, ma anche da apposite Intelligenze Artificiali che aiuteranno il giudice umano a prendere la decisione più corretta e imparziale possibile.

[/more]

Leggendo queste righe il retrogusto che mi tornato alla mente è stato quello che ho avuto durante la visione de “Il secondo rinascimento”, quel corto animato a cura dei fratelli Wachowski e contenuto nel dvd di Animatrix.

Non so e non riesco a rendermi conto fino a che punto gli argomenti saranno trattati sotto un aspetto scientifico o fantascientifico, ma questo non toglie che (almeno sulla carta) sia uno dei convegni più phighi che io abbia visto organizzare negli ultimi anni.

Come scritto poco più su la partecipazione è gratuita ma la prenotazione obbligatoria scrivendo una mail all’indirizzo: iscrizione@ilabs.it

Maggiori informazioni si possono trovare sul sito www.ilabs.it mentre a questa pagina si potranno trovare i filmati del summit al termine dall’evento.

Fonte www.singularitysummit.it

Michelangelo risorge dall'oltretomba sotto forma di intelligenza artificiale
Michelangelo risorge dall'oltretomba sotto forma di intelligenza artificiale
Fattorie di cavallette gestite da IA, il futuro dell'alimentazione umana
Fattorie di cavallette gestite da IA, il futuro dell'alimentazione umana
Battuto all'asta per 432.500 dollari un quadro generato da intelligenza artificiale
Battuto all'asta per 432.500 dollari un quadro generato da intelligenza artificiale
Al via il Web Marketing Festival 2018: in migliaia per la 3 giorni di formazione e business opportunity
Al via il Web Marketing Festival 2018: in migliaia per la 3 giorni di formazione e business opportunity
Un incontro su He-Man e i Masters dagli anni '80 ad oggi
Un incontro su He-Man e i Masters dagli anni '80 ad oggi
Campus Party, una porta verso la conoscenza digitale tra speaker e robot
Campus Party, una porta verso la conoscenza digitale tra speaker e robot
Visita a due musei non convenzionali a Milano
Visita a due musei non convenzionali a Milano