Tarantino ufficializza l’uscita di Kill Bill 3

11 anni fa

L’aveva annunciato poco più di un anno fa in occasione dell’uscita del suo ultimo film, ma finalmente Quentin Tarantino , l’enfant terrible del cinema americano, ha affidato a Twitter la notizia ufficiale: Kill Bill vol. 3 si farà. Sul suo profilo il regista ha messo il link per scaricare il “teaser” del terzo capitolo della saga sulla sposa in cerca di vendetta. Un espediente per cominciare a destare la curiosità su una pellicola tanto attesa dai fan di tutto il mondo. La colonna sonora non poteva che essere di Ennio Morricone, tratto da “Tepepa… Viva la revolucion” del 1968, dall’evocativo titolo “Tradimento primo”.

Ebbene si, è stato proprio Quentin Tarantino ad annunciare sulla sua pagina Twitter: The Music shall play again! Kill Bill 3!

Ha inoltre pubblicato lo script di un possibile teaser del film qui
Sarà questo film in grado di tenere alto il nome dei suoi predecessori?

Fonte
via :bazinga: grazie a Herioz

Django/Zorro: il film non si farà perché costerebbe 500 milioni
Django/Zorro: il film non si farà perché costerebbe 500 milioni
Django/Zorro: Antonio Banderas rivela cosa si sono detti con Quentin Tarantino sul progetto
Django/Zorro: Antonio Banderas rivela cosa si sono detti con Quentin Tarantino sul progetto
David di Donatello 2022: È stata la mano di Dio miglior film, tutti i vincitori
David di Donatello 2022: È stata la mano di Dio miglior film, tutti i vincitori
Ennio: Nastro d'Argento 2022 per il Documentario dell'anno al film di Giuseppe Tornatore
Ennio: Nastro d'Argento 2022 per il Documentario dell'anno al film di Giuseppe Tornatore
Ennio, la recensione: la colonna sonora del '900
Ennio, la recensione: la colonna sonora del '900
Kill Bill 3 - Uma Thurman sul film: "Non è un progetto immediatamente all'orizzonte"
Kill Bill 3 - Uma Thurman sul film: "Non è un progetto immediatamente all'orizzonte"
Il Signore degli Anelli: Harvey Weinstein minacciò Peter Jackson di sostituirlo con Quentin Tarantino
Il Signore degli Anelli: Harvey Weinstein minacciò Peter Jackson di sostituirlo con Quentin Tarantino