Nucleare: Fissione vs Fusione, le Scorie e il disastro in Niger #LegaNerd
6

Presentazione: Sono Perymgael

Nella lega ci sono stati diversi post riguardo al Nucleare e probabilmente questo, che solo qualcuno di voi starà leggendo, sarà un tassello-copia di qualcos’altro. Di sicuro la notizia che ho letto e che mi ha fatto pensare di scrivere è una cosa di cui non si è parlato qui sul Blog. L’articolo è incentrato sulla differenza tra Fissione e Fusione per Dummies, sulle scorie pre e post produzione e sulla notizia di Greenpeace.

Cos’è il Nucleare for Dummies:

Spoiler
Con Energia Nucleare si intendono tutti quei fenomeni in cui si ha produzione di energia in seguito a trasformazioni nei nuclei atomici. L’energia nucleare, insieme alle fonti rinnovabili e le fonti fossili, è una fonte di energia primaria, ovvero è presente in natura e non deriva dalla trasformazione di altra forma di energia. Benché alcuni la considerino essa stessa una fonte rinnovabile, recentemente la Commissione europea si è espressa affermando che il nucleare non è considerabile come rinnovabile. Le reazioni che coinvolgono l’energia nucleare sono principalmente quelle di fissione nucleare, di fusione nucleare e quelle legate alla radioattività (decadimento radioattivo).


Diffen.com
Wikipedia

Fissione


1) Un nucleo di uranio 235 viene “bombardato” (colpito ndr) da un neutrone e avviene la fissione che spezza il nucleo in due frammenti e libera tre neutroni e dell’energia.
2) Uno di questi neutroni è assorbito da un altro nucleo di uranio 238 ed è perso nel bilancio. Un secondo neutrone può “fuggire” dal sistema o essere assorbito da un elemento che non continua la reazione. Il terzo neutrone viene assorbito da un nucleo di uranio 235 che si spezza in due frammenti liberando due neutroni e dell’energia.
3) I due neutroni liberati si scontrano con due nuclei di uranio 235 e ogni nucleo libera da uno a tre neutroni che servono per continuare la reazione a catena.

Fusione

Clostridium’s Post
Si scaldano degli isotopi di Idrogeno (chiamati Deuterio e Trizio) affinché si uniscano in un atomo più grande, ma con massa minore della somma delle masse dei due isotopi. Questo perché nell’unione dei due isotopi viene rilasciata dell’energia (nucleare ndr) che non appartiene più al nuovo atomo.

Cosa sono le scorie nucleari:

Spoiler
come ben sapete la Fusione Nucleare è ancora difficile da ottenere e a parte degli studi ancora in corso, non si può far niente a riguardo. Al contrario la fissione è una fonte largamente usata (vedi immagine) e altamente inquinanti:
All’interno di un reattore nucleare a fissione il materiale fissile (uranio, plutonio ecc) viene bombardato dai neutroni prodotti dalla reazione a catena: tuttavia non si ha mai una fissione totale di tutto il “combustibile”, anzi la quantità di atomi effettivamente coinvolta nella reazione a catena è molto bassa. In questo processo si generano quindi due principali categorie di atomi:
– una quota di atomi “trasmutati” che hanno “catturato” uno o più neutroni senza “spezzarsi” e si sono dunque “appesantiti”.
– una parte di cosiddetti prodotti di fissione cioè di atomi che sono stati effettivamente “spezzati” dalla fissione e sono pertanto molto più “leggeri” dei nuclei di partenza come il cesio e lo stronzio, in parte sono allo stato gassoso.
a seconda del “combustibile” e del ciclo utilizzati, la tossicità delle scorie può essere nettamente differente; questo si traduce in tempi di isolamento delle scorie che oscillano indicativamente dai 300 anni al milione di anni. Questo è il tempo necessario affinché le scorie diminuiscano la loro radiotossicità fino al valore dell’uranio naturale; dopo tale periodo la radiotossicità delle scorie non è zero, ma comunque, essendo pari a quella dei giacimenti di uranio normalmente presenti nella crosta terrestre, è accettabile in quanto sostanzialmente si ritorna -in termini di radiotossicità- alla situazione di partenza.

Wikipedia

Non solo la reazione nucleare sopra descritta (fissione ndr) è altamente tossica per l’ambiente, ma gli stessi prodotti usati come materie prime per la reazione, sono molto pericolosi. L’uranio emette Radon che è un gas altamente radioattivo e le miniere che non sono a “cielo aperto” richiedono adeguati sistemi di ventilazione per evitare che questo gas si accumuli nel sottosuolo. C’è da considerare quindi che l’inquinamento prodotto dalla Fissione Nucleare è la somma della sua estrazione e del suo utilizzo. Spesso si parla delle Centrali Nucleari e della loro sicurezza, ma nessuno pone attenzione a quello che c’è a monte, tanto che la notizia che vi sto accennando non è stata descritta in nessun quotidiano a tiratura nazionale.

La notizia:
17 Dicembre 2010 – Greenpeace ha ricevuto e verificato alcuni report che dimostrano la fuoriuscita di 200,000 litri di scorie radioattive nella miniera di Uranio Somair in Niger dall’11 dicembre scorso (WTF!!! 6 giorni!?!?) . La compagnia responsabile del distastro è la società francesce AREVA
Il fatto non è sorprendente per Greenpeace che già a maggio aveva dimostrato la tossicita della miniera per la gente che viveva nei paesi vicino (mah va!!!).
In un report del 20 dicembre arrivano le prime immagini del sito:

qui troverete altre foto e l’articolo
Il verde non è erba. Le piscine sono il magazzino dei liquidi uscenti dal processo di estrazione dell’uranio. Questo materiale è anche chiamato “liquid tailings”. La diga è collassata e tutto si è sparso nei dintorni.

Con questo post non voglio costringervi a firmare nessuna petizione pro o contro il nucleare, ma solamente mettere a conoscenza quelle poche persone che ne sanno meno di me, di cosa si parla quando si tratta di nucleare. Esiste un nucleare pulito (o nettamente meno inquinante) ed esiste un modo per ottenerlo (ITER), ma non è compito mio sproloquiare a riguardo.

È il mio primo post ufficiale e probabilmente sarà di un noioso impressionante… ma avevo letto la notizia e non sapevo come farvela digerire nel migliore dei modi. Se qualcosa non vi piace, prendetevela con Itomi (che mi ha promosso autore)

Via Greenpeace 17-dicembre
Via Greenpeace 20-dicembre

Aree Tematiche
Attualità Chimica Natura
Tag
mercoledì 29 dicembre 2010 - 13:58
Edit

Lega Nerd Podcast

Lega Nerd Live

LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd