Lo stallo alla messicana
di
Tolteko
4

Lo stallo alla messicana

Mexican Standoff n. : a situation in which no one can emerge as a clear winner. A poor man’s Mutally Assured Destruction

Supponete di essere uno sceneggiatore di action movies di Hollywood. Vi trovate alla fine della vostra sceneggiatura, che verrà ben pagata, ma avete tessuto la trama del racconto in modo talmente ingarbugliato che non avete la più pallida idea di come fare a risolvere la situazione. In più avete fatto il dannato errore di esservi dimenticati di ammazzare alcuni dei molti personaggi principali durante la storia, e vi trovate in una pessima orgia di personaggi finale.

E chi chiamerai?
Avete due possibili soluzioni: potete girare una scena dove tutti escono mano nella mano dalla porta principale, e tornano ad essere amici come prima, per assicurarvi l’insuccesso totale, oppure potete sbrigarvela con uno stallo alla messicana, ovviamente quest’ultima scelta sarà più apprezzata se il vostro cognome è Tarantino, Leone o Woo.

Quando il climax si fa duro, i duri cominciano a sparare.
Questa situazione è un classico del genere d’azione, tutti sono sotto il tiro di tutti, ed ognuno può morire da un momento all’altro, compreso il nostro eroe, o il ciccione simpatico che ci ha accompagnati per tutto il film. Inevitabilmente prendiamo le parti di qualcuno dei duellanti (anche se il termine è sbagliato, dato che il duello è la versione più classica del confronto armato, un buono ed un cattivo), ed altrettanto inevitabilmente ci troviamo a cercare la soluzione insieme al nostro beniamino.
Che sia un infiltrato della polizia:

Spoiler

Il secondo miglior stallo alla messicana di Hollywood secondo askmen, che poi è una delle scene preferite da Tarantino, ce lo riproporrà in Pulp Fiction, Kill Bill (vol 1 e 2) e Inglorious basterds, ma è presente anche nelle sue sceneggiature precedenti come Natural Born Killers.
(chiariamo una volta per tutte: Keitel spara due volte, per quello alla fine cadono tutti a terra, non è un errore)

Un assassino:
Spoiler

http://www.youtube.com/watch?v=YlBQfROmdOs (incorporamento disabilitato, o almeno credo)

Parte da 6:12, uno stallo anomalo, dove ci troviamo di fronte Ralph Fiennes che vuole a tutti costi uccidere Farrel, la ragazza che cerca di evitare la sparatoria, e Farrel nascosto in una stanza in alto. Consiglio il film a chiunque non lo conoscesse, è una black comedy sublime.


Un super figo poliziotto di Hong Kong:
Spoiler

Qui mi scuso, non ho trovato scene migliori di John Woo, che è rinomato per i suoi stalli, ma non riesco a sopportare la sua regia, così finta e scenografica. Se avete consigli migliori sono pronto a sostituire il video, che peraltro è in spagnolo.

Un frustrato impiegato londinese in fuga dagli zombie:
Spoiler

l’ho trovato solo in tedesco, parte da 2:16 ed NdE: video stostituito a causa della rimozione del precedente. E’ esliarante e triste allo stesso tempo: Shaun deve uccidere la mamma, e non riesce a farlo, ovviamente in pieno stile british comedy, le armi saranno insolite: una bottiglia di birra rotta, un cavatappi e un Winchester.

Il biondo:
Spoiler

Non vorrei aggiungere commenti a questa scena, è poesia allo stato puro.
Leone è il maestro di questo stallo, se non ne è il creatore, sicuramente è l’artefice del successo di questa situazione cinematografica. Lo utilizza in molti suoi film, ma ne “Il buono, il brutto, il cattivo” è la scena chiave. Tre personaggi, tre diverse sfaccettature della personalità umana, che si trovano in un enorme spiazzo rotondo, ad affrontarsi.

Comunque ci troviamo immischiati insieme a loro, nel bene e nel male. E ogni volta rimaniamo sorpresi dalla risoluzione, che può concludersi tragicamente, con tutti i personaggi stramazzati a terra; felicemente, con tutte le armi abbassate in sincrono per evitare carneficine; con un solo vincitore, o con un solo morto.

Fidati, usa il mexican standoff, sicuramente sarà un successo, giovane sceneggiatore.
Biondo sai di chi sei figlio tuu?

Ultima nota, la Microsoft, in una pubblicità della sua scatola delle meraviglie, ha sfruttato questa scena, a mio avviso in modo molto elegante: tutto il mondo è pronto per giocare!

Spoiler

Wikipedia

Tolteko

abile perditore di tempo, nottambulo professionista, provo a studiare, mi interesso di quasi tutto. "in cuesta frase ci sono 4 erorri"
Aree Tematiche
Cinema Select
Tag
venerdì 10 dicembre 2010 - 1:33
Edit

Lega Nerd Podcast

Lega Nerd Live

LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd