La Pubblica Amministrazione norvegese è quasi completamente opensource

26 Novembre 2010

La pubblica amministrazione in Norvegia continua a proseguire nella sua migrazione verso il software open source.
Quest’anno tutte le amministrazioni locali utilizzano alcuni software open source rispetto al 76% del 2005. Gli usi sono molto variegati e variano dai sistemi server ai CMS fino all’onnipresente OpenOffice. Recentemente la provincia di Akershus si è dotata di un sistema telefonico basato su Asterisk.
Martin Bekkelund, business developer a Friprog, ha detto che le amministrazioni pubbliche dovrebbero lavorare insieme e riutilizzare i dati per evitare di far crescere i costi IT e la burocrazia con la conseguenza di una qualità dei servizi scadente ed incompatibilità. La Norvegia è un esempio in cui l’open source sta trionfando non grazie ad imposizioni statali, ma per i vantaggi che porta.

Thumbs up! ;-)

Via OSSBlog

Aree Tematiche
Opensource Real Life
Tag
venerdì 26 novembre 2010 - 12:09
Edit
LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd