Il robot di 60 anni torna a camminare

12 anni fa

È una lunga storia d’amore quella che lega l’ex ufficiale dell’Aeronautica inglese Tony Sale, 79 anni, al suo robot George, che di anni invece ne ha 60.

L’uomo lo ha costruito nel 1950 usando le lamiere di un bombardiere abbattuto: all’epoca il robot, alto un metro e ottanta e autonomo nei movimenti, ebbe un notevole successo. Poi è finito nel garage del suo ideatore, dove ha “riposato” fino a poco tempo fa. Oggi infatti George è tornato perfettamente funzionante e cammina di nuovo al fianco del papà Tony. D’ora in poi chiunque potrà ammirarlo al museo dell’informatica di Bletchley Park, una località a 75 chilometri da Londra.

Fonte.

Cane: a Londra cade sui binari e viene salvato
Cane: a Londra cade sui binari e viene salvato
Robot futuristici ispirati alle rughe del frutto della passione
Robot futuristici ispirati alle rughe del frutto della passione
Ideato il primo robot anfibio
Ideato il primo robot anfibio
Robot progettato per le costruzioni spaziali del futuro
Robot progettato per le costruzioni spaziali del futuro
Commessi robot che riforniscono gli scaffali
Commessi robot che riforniscono gli scaffali
Robot ambulanti più piccoli al mondo
Robot ambulanti più piccoli al mondo
Robot: siamo più clementi a perdonarli, se non hanno fattezze umane
Robot: siamo più clementi a perdonarli, se non hanno fattezze umane