Sangue a partire dalla pelle

11 anni fa


Sangue umano da cellule della pelle
In futuro trasfusioni con sangue prodotto ‘in proprio'

(ANSA) – ROMA, 8 NOV – E’ stato ottenuto sangue umano da cellule della pelle: il risultato e’ annunciato su Nature da ricercatori canadesi della McMaster University. Le cellule del sangue sono state prodotte da staminali della pelle con una programmazione diretta senza far passare prima le cellule allo stato di pluripotenza. In futuro potrebbero essere possibili trasfusioni di sangue prodotto da campioni di pelle, previa certezza della sicurezza di queste cellule. Sperimentazioni cliniche sull’uomo partiranno nel 2012.

La notizia battuta inizialmente dall’Ansa e poi ripresa da numerose testate nazionali a molti potrà sembrare “di poco conto” ma è una vera e propria rivoluzione nel mondo scientifico.
Si potrà dire addio a trasfusioni errate, epatiti prese con sangue infetto, carenze di sacche di sangue, come c’è scritto appunto in uno degli articoli:

La scoperta, pubblicata sulla prestigiosa rivista scientifica Nature, potrebbe significare che in futuro ai pazienti bisognosi di sangue (durante un intervento chirurgico, un trattamento antitumorale, un trapianto o moltissime altre applicazioni) potrebbe essere trasfuso il sangue composto da cellule con il loro stesso DNA.

La cosa sorprendente inoltre è che le cellule non necessitano dello stadio intermedio ma il passaggio è praticamente diretto: le staminali cioè non devono essere trasformate in pluripotenti ma lo step verso le cellule del sangue è diretto.
Inoltre:

Era già stato possibile ottenere,in passato, sangue dalla pelle, usando però cellule staminali embrionali, ma il rischio di sviluppare tumori nelle cellule era sempre alle porte. Ora, dicono Bhatia* e colleghi, l’ostacolo sembra aggirato. “Abbiamo dimostrato che questo funziona con la pelle umana. Sappiamo come funziona e credo si possa anche migliorare il processo”, ha detto Bhatia. “Siamo al lavoro – ha aggiunto – per ricavare altri tipi di cellule dalle staminali della pelle”.

*Mick Bhatia, dell’Istituto McMaster di ricerca sulle cellule staminali e sul cancro della Scuola di Medicina Michael G. DeGroote a Hamilton, nell’Ontario.

Spoiler
Personalmente il sangue preferisco ricordarmelo così!! :-)

Fonte Ansa
Approfondimenti LaStampa e LaRepubblica

Biobanca del Coronavirus: nascerà a Milano
Biobanca del Coronavirus: nascerà a Milano
Chemtrails, TBC e la distruzione dell'umanità
Chemtrails, TBC e la distruzione dell'umanità
Possibile cura dell'HIV con cellule staminali
Possibile cura dell'HIV con cellule staminali
L'intestino, il primo organo umano riprodotto dalle staminali
L'intestino, il primo organo umano riprodotto dalle staminali
E' in arrivo il sangue artificiale.
E' in arrivo il sangue artificiale.
E' in arrivo il sangue artificiale.
E' in arrivo il sangue artificiale.