Immanuel Kant – appunti scolastici

11 anni fa

Il sapere rende l’uomo libero, diceva qualcuno. E soprattutto, il sapere è ancora più bello se condiviso, aggiungo io.
Solo per voi, i miei appunti e un piccolo schema che ho fatto sul filosofo tedesco Immanuel Kant!
Li potete scaricare qui da Mediafire, e sono in attesa che li uppino su Studenti.it; ho pensato potessero servire a tutti i giovani studenti (delle superiori, non si parla di facoltà di filosofia) alle prese con questo arduo autore, che però sa essere molto attuale e perfino toccante in certi punti.
Sia chiaro, non ho nessuna pretesa di sostituire libri di testo o professori, queste sono “solo” otto pagine di appunti presi durante la lezione, ma abbastanza ordinati e precisi; inoltre, è presente un piccolo schema che sintetizza la struttura delle tre opere maggiori di Kant.

Giusto per farsi un’idea comunque, riporto un estratto da Wiki:

Spoiler
Immanuel Kant (Königsberg, 22 aprile 1724 – Königsberg, 12 febbraio 1804) è stato un filosofo tedesco.
Fu uno dei più importanti esponenti dell’illuminismo tedesco, e anticipatore – nella fase finale della sua speculazione – degli elementi fondanti della filosofia idealistica.
Uno dei principali contributi della dottrina kantiana è l’aver superato la metafisica dogmatica operando una rivoluzione filosofica tramite una critica della ragione che determina le condizioni e i limiti delle capacità conoscitive dell’uomo nell’ambito teoretico, pratico ed estetico.
La Critica della ragion pura, pubblicata nel 1781, definisce il metodo del filosofare a cui Kant si atterrà anche nelle due opere successive (Critica della ragion pratica e Critica del giudizio), come pure in altre opere posteriori. La sua attività di pensatore riguarda prevalentemente la gnoseologia, l’etica e l’arte, ma ebbe in gioventù anche interessi scientifici, che coltivò sino al 1760.

Personalmente, ho molto apprezzato il suo saggio Risposta alla domanda: Che cos’è l’illuminismo?, un vero e proprio manifesto della cultura, un inno al sapere e alla libertà. Lo potete leggere al link qui sopra (è brevissimo) e ne cito una frase emblematica:

Sapere aude! Abbi il coraggio di servirti della tua propria intelligenza – è dunque il motto dell’illuminismo.

Storie di Cinema: Monsieur Lazhar
Storie di Cinema: Monsieur Lazhar
L'Homo Oeconomicus
L'Homo Oeconomicus
Anche i cani vanno in paradiso?
Anche i cani vanno in paradiso?
Scuole materne più tecnologiche con il Maestro Digitale
Scuole materne più tecnologiche con il Maestro Digitale
Le Uniformi Scolastiche Giapponesi
Le Uniformi Scolastiche Giapponesi
Tutti pronti per diventare Ninja?
Tutti pronti per diventare Ninja?
Siamo pronti ad una scuola digitale?
Siamo pronti ad una scuola digitale?