Omicidio per Farmville

12 anni fa


Alexandra V. Tobias ha spiegato che il suo bambino di tre mesi, Dylan Lee Edmondson, piangeva mentre lei era impegnata nel più famoso tra i giochi di Facebook. Il pianto del piccolo ha fatto arrabbiare la giovane donna che, come ha dichiarato alle autorità, ha scosso il piccolo, poi ha fumato una sigaretta per calmarsi ed è tornata a scuotere il bimbo. Pare che Dylan abbia sbattuto la testa mentre la madre lo scuoteva.

Secondo la legge statunitense, la morte di Dylan è stata classificata come omicidio di secondo grado, accusa che potrebbe costare una condanna all’ergastolo alla madre. E tutto per piantare qualche pomodoro virtuale in più.


Io mi chiedo solo a che livelli siamo arrivati… Nemmeno fosse questo gran gioco cazzo! Farmville mi ha sempre fatto schifo e ora che è stato anche causa di un omicidio (di un bambino) ho un motivo in più per odiarlo… Sono stato troppo umano per la Lega?
Via Gizmodo

Il mio nemico Totoro
Il mio nemico Totoro
Joe Petrosino
Joe Petrosino
Paura di perdere
Paura di perdere
Robert Hansen: Il cacciatore di donne
Robert Hansen: Il cacciatore di donne
John McAfee in fuga in Guatemala: L'Epic Fail di Vice
John McAfee in fuga in Guatemala: L'Epic Fail di Vice
Belle Gunness, la Vedova Nera
Belle Gunness, la Vedova Nera
Edmund "Big Ed" Kemper III - The Co-ed Killer
Edmund "Big Ed" Kemper III - The Co-ed Killer

Benvenuto

Continua in modo "Gratuito" Accetta i cookies per continuare a navigare con le pubblicità Informazioni su pubblicità e cookies nella nostra Informativa sulla Privacy
oppure, attiva un Abbonamento l'abbonamento ti permette di navigare senza tracciamenti Hai già un abbonamento? Accedi al tuo profilo

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Quisque tincidunt est est, in vulputate nisi eleifend eu. Pellentesque at auctor mauris, sed vestibulum tortor. Sed ac lectus hendrerit, congue dui quis, rhoncus purus. Morbi vel ultrices ex. Vestibulum nec venenatis magna. Duis quis egestas lorem. Vivamus imperdiet purus sit amet convallis interdum. Vivamus orci erat, porttitor at aliquam et, ultrices ac sapien. Interdum et malesuada fames ac ante ipsum primis in faucibus. Cras orci mi, maximus sed suscipit ut, hendrerit ut augue. Duis enim augue, gravida et nisi nec, auctor pellentesque neque. Donec sollicitudin a dui non placerat. Integer eu scelerisque leo. Nulla facilisi. Aliquam in aliquam mauris. Suspendisse potenti. Donec efficitur leo id nunc imperdiet, ut pretium velit interdum. Aliquam eu sem et nisi pretium consequat. Ut at facilisis ex, in sollicitudin justo. Nunc maximus vulputate ipsum, non pharetra turpis luctus in. Suspendisse potenti. Nunc mattis est elit, nec varius risus blandit vestibulum. Proin id diam ac lacus dignissim finibus.