Thrill Kill

22 Settembre 2010

Thrill Kill
Genere: Picchiaduro
Data: Ufficialmente Annullato
Piattaforma: Playstation

Il postaggio di Killer Instinct oggi ad opera di Jester mi ha fatto tornare alla mente questo picchiaduro, in realtà mai uscito ufficialmente ma che ai tempi ho potuto giocare su Playstation grazie alla grande proliferazione di giochi masterizzati.

Storia del Gioco

Thrill Kill è un picchiaduro tridimensionale per Play Station. Il gioco doveva essere pubblicato dalla Virgin Interactive, ma in seguito all’acquisizione di quest’ultima da parte della Electronic Arts nel 1998, la pubblicazione venne annullata e sono entrate in circolazione solo copie pirata.
Il gioco consta di una stanza quadrata in 3D, dove dai due ai quattro lottatori si sfidano fino alla morte.
Ciascun lottatore, anziché una lifebar che diminuisce man mano che subisce colpi, possiede una kill bar, inizialmente vuota, che si accresce man mano che sferra attacchi: quando la kill bar si riempie, il lottatore viene colpito da fulmini e può sferrare una Thrill Kill, che gli consente di uccidere uno degli altri lottatori, similmente alle fatality di Mortal Kombat.

Trama:

I giocatori sono in realtà le anime di otto persone morte e scese all’Inferno; quest’ultimo è ben lontano dall’inferno dantesco, ma una copia deviata del mondo moderno. Ciascun personaggio è la manifestazione fisica delle perversioni e dei vizi che aveva in vita. Marukka, il dio dei segreti, annoiatosi della solita routine, decise che sarebbe stato divertente mettere queste anime le une contro le altre; il vincitore avrebbe poi duellato con il dio. Premio in palio: la reincarnazione e una nuova vita terrena.

Spoiler

[GnL] – Giochi nella Leggenda è una rubrica che parla dei giochi che hanno fatto la storia nel mondo dei computer e delle console.

Aree Tematiche
Videogames
Tag
mercoledì 22 settembre 2010 - 14:17
Edit
LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd