The Historical Jesus and The Mythical Christ

11 anni fa

Ritornando per un’attimo nel contesto blasfemia portami via, vorrei spezzare un lancia nella schiena… ehm… una lancia a favore dei cattolici. Abbiamo tanto discusso del film documentario Religiolus e non sono mancati commenti molto forti su quello che veniva sostenuto nel documentario… soprattutto sull’immacolata concezione che non era chiaro come veniva interpretata nel film…

Ora… vorrei analizzare un’altro argomento sempre documentato nel film… la teoria del parallelismo tra Horus e Gesù… Bill sostiene che siano veri tutti i punti in comune ovvero:

-> fu annunciata la sua nascita alla madre dall’angelo Thot, che le comunicò anche che il figlio sarebbe stato concepito verginalmente
-> nacque in una grotta il 25 dicembre dalla vergine Iside, annunciato da una stella d’oriente
-> venne adorato nella grotta da pastori e da tre saggi che gli offrirono in dono oro, incenso e mirra
-> da bambino insegnò in un tempio
-> ebbe 12 discepoli
-> all’età di 30 anni fu battezzato da una figura nota come Anup, che venne in seguito decapitato (come Giovanni Battista)
-> combatté 40 giorni nel deserto contro Satana
-> compì miracoli, come la resurrezione dei morti e la camminata sulle acque
->fu chiamato il “Santo Bambino” ed era noto con molti nomi, tra cui: “La Verità”, “La Luce”, “La Vita”, “L’Unto Figlio di Dio” e il “Buon Pastore”, “L’Agnello”, “La Stella del Mattino”
-> Horus nacque a Annu, il “posto del pane”, mentre Gesù nacque a Bethleem, la “casa del pane”
-> fu crocifisso tra due ladroni e dopo tre giorni risorse dai morti
viene rappresentato da una croce
-> assieme a Iside e Osiride, Horo costituisce un membro della trinità egizia.

Però nel documentario non viene specificata una cosa: questo parallelismo è un’interpretazione degli studi compiuti da Gerald Masseypresa da un’unico rilievo(vedi immagine) contrasta con quella degli egittologi e non è stata mai confermata da altre fonti.Le sue opere, che tentano di stabilire un più generale parallelismo tra la religione giudaico-cristiana e la religione egizia, sono assolutamente disconosciute dalla moderna egittologia e non sono menzionate nell’Oxford Encyclopedia of Ancient Egypt o in qualche altra opera di riferimento di questa branca accademica…

IMHO… direi che bisognerebbe forse informarsi di più e capire bene quali siano le certezze… ora non sono un’egittologo quindi posso solo leggere quello che trovo in giro per internet però certo Bill poteva anche specificare che queste opinioni non erano sicure al 100%

Mummificazione: ritrovato il manuale dell'arte dell'imbalsamazione
Mummificazione: ritrovato il manuale dell'arte dell'imbalsamazione
Egitto, scoperto un birrificio vecchio di millenni, forse il più antico al mondo
Egitto, scoperto un birrificio vecchio di millenni, forse il più antico al mondo
Le notizie scientifiche più importanti del 2020
Le notizie scientifiche più importanti del 2020
Egitto: mummia di Hanawara analizzata ai raggi X
Egitto: mummia di Hanawara analizzata ai raggi X
Egitto: rinvenute 59 mummie risalenti a 2500 anni fa
Egitto: rinvenute 59 mummie risalenti a 2500 anni fa
Mummie di animali: rivelatrici le nuove immagini a raggi X
Mummie di animali: rivelatrici le nuove immagini a raggi X
Nabta Playa, osservatorio astronomico del Neolitico
Nabta Playa, osservatorio astronomico del Neolitico