Ridurre le emissioni bovine di metano

12 anni fa

A fine luglio era partita qui su LN un simpatico scambio di idee (chi ha detto flame?) sui pro e contro di seguire uno stile di vita vegetariano rispetto ad uno carnivoro/onnivoro, e una delle tesi portate a sostegno della causa veg era la maggiore ecosostenibilità di questo approccio in termini di risorse impiegate nella produzione di cibo e di quantità di gas serra emesso dagli animali d’allevamento.

A ragion del vero, bisogna ricordare quanto segue:

I bovini (insieme a capre e pecore) sono responsabili del 37% di tutte le emissioni di metano del pianeta. E il metano è uno dei principali gas serra, in quanto ha una potenzialità 23 volte superiore a quella dell’anidride carbonica per quanto riguarda la capacità di provocare il riscaldamento globale.

Ma per fortuna l’Università americana Penn State potrebbe aver trovato una prima soluzione:

Dopo sei anni di studi con gli ingredienti più svariati, Alexander Hristov, professore di nutrizione e prodotti caseari dell’Università americana Penn State, ha trovato la ricetta giusta: aggiungere un po’ di origano alla dieta delle mucche. Le emissioni di metano risultano così ridotte del 40% e inoltre le mucche producono circa un litro di latte in più a testa. «La produzione di metano consuma energia. Se il gas viene ridotto», spiega Hristov, «l’energia viene utilizzata per altre cose, per esempio per fare il latte».

Inoltre l’origano è assolutamente naturale. I riduttori del metano sono oli essenziali contenuti nella pianta, come il geraniolo, il carvacrolo (la sostanza che dà l’aroma tipico dell’origano) e il timolo. Mentre per ridurre le emissioni di metano ai bovini attualmente vengono somministrati antibiotici, che lasciano tracce sia nel latte che nella carne e, alla fine, entrano nel corpo di chi consuma questi prodotti.

Via Corriere

Il black-out del Texas si spiega con del ghiaccio che intasa le tubature del gas
Il black-out del Texas si spiega con del ghiaccio che intasa le tubature del gas
Biden, nel suo primo giorno di insediamento torna nell'accordo di Parigi
Biden, nel suo primo giorno di insediamento torna nell'accordo di Parigi
La proposta: sulle pompe di benzina avvisi come sulle sigarette
La proposta: sulle pompe di benzina avvisi come sulle sigarette
La rana dello spruzzo e il progresso
La rana dello spruzzo e il progresso
Referendum abrogativo del 17 aprile
Referendum abrogativo del 17 aprile
Scoperto il più grande giacimento di gas del Mediterraneo
Scoperto il più grande giacimento di gas del Mediterraneo
Raffreddamento a singolo fotone
Raffreddamento a singolo fotone

Benvenuto

Continua in modo "Gratuito" Accetta i cookies per continuare a navigare con le pubblicità Informazioni su pubblicità e cookies nella nostra Informativa sulla Privacy
oppure, attiva un Abbonamento l'abbonamento ti permette di navigare senza tracciamenti Hai già un abbonamento? Accedi al tuo profilo

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Quisque tincidunt est est, in vulputate nisi eleifend eu. Pellentesque at auctor mauris, sed vestibulum tortor. Sed ac lectus hendrerit, congue dui quis, rhoncus purus. Morbi vel ultrices ex. Vestibulum nec venenatis magna. Duis quis egestas lorem. Vivamus imperdiet purus sit amet convallis interdum. Vivamus orci erat, porttitor at aliquam et, ultrices ac sapien. Interdum et malesuada fames ac ante ipsum primis in faucibus. Cras orci mi, maximus sed suscipit ut, hendrerit ut augue. Duis enim augue, gravida et nisi nec, auctor pellentesque neque. Donec sollicitudin a dui non placerat. Integer eu scelerisque leo. Nulla facilisi. Aliquam in aliquam mauris. Suspendisse potenti. Donec efficitur leo id nunc imperdiet, ut pretium velit interdum. Aliquam eu sem et nisi pretium consequat. Ut at facilisis ex, in sollicitudin justo. Nunc maximus vulputate ipsum, non pharetra turpis luctus in. Suspendisse potenti. Nunc mattis est elit, nec varius risus blandit vestibulum. Proin id diam ac lacus dignissim finibus.