GMapCatcher – Navigatore Offline

11 anni fa

GMapCatcher è un visualizzatore di mappe da utilizzare offline.

Può scaricare ed utilizzare le mappe di servizi differenti come CloudMade, OpenStreetMap, Yahoo Maps, Google Map che vengono poi mostrate all’interno dell’interfaccia del programma.

Il suo scopo è quello di scaricare tutte le mappe di una determinata zona nel momento in cui si ha accesso alla rete, per poi visualizzarle offline in seguito, quando l’accesso a internet è impossibile o costoso.

Il programma funziona sotto linux, mac os x e windows. È scritto in python e rilasciato sotto licenza GPLv2.

A quando una versione per Android o WinMobile? Risolverebbe molti problemi!

Questo il sito: http://code.google.com/p/gmapcatcher/

Via Bazinga! grazie a Winkiller

Google Maps permetterà di tracciare le strade mancanti
Google Maps permetterà di tracciare le strade mancanti
Google Maps sempre più come Waze: segnalerà anche i passaggi a livello
Google Maps sempre più come Waze: segnalerà anche i passaggi a livello
Google Maps, si potranno pagare parcheggio e biglietto del bus
Google Maps, si potranno pagare parcheggio e biglietto del bus
Google Street View, arriva la funzione split screen su Android
Google Street View, arriva la funzione split screen su Android
Google Maps mostrerà dove vaccinarsi per il Covid
Google Maps mostrerà dove vaccinarsi per il Covid
Bernie Sanders è protagonista di un sito che sfrutta Google Maps per piazzarlo ovunque
Bernie Sanders è protagonista di un sito che sfrutta Google Maps per piazzarlo ovunque
Google Maps segnala la diffusione degli incendi
Google Maps segnala la diffusione degli incendi