Amazon Prime Video: tutte le novità annunciate ai TCA #LegaNerd
7

Amazon Prime Video

Sabato 28 Luglio è stata una giornata ricca di novità per Amazon Prime Video che in occasione del Television Critics Association (TCA) Summer 2018 Press Tour ha svelato numerose ed entusiasmanti novità.

Dopo Netflix, tocca anche ad Amazon Prime Video sfoderare tutte le novità che ci attendono nei prossimi mesi, in alcuni casi addirittura anni. E i progetti più ambiziosi, come The Lord of the Rings, stanno prendendo finalmente forma e tante saranno le novità ad ampliare il catalogo di Prime Video.

 

The Romanoffs, 12 Ottobre

L’attesissima serie The Romanoffs debutterà in versione originale venerdì 12 Ottobre su Amazon Prime Video in 200 paesi, mentre la versione doppiata sarà disponibile agli inizi del 2019. Un nuovo teaser svela un cast straordinario per questa serie creata, scritta, diretta e prodotta dal nove volte premiato agli Emmy Matthew Weiner (Mad Men).

The Romanoffs è una serie antologica contemporanea ambientata in varie parti del mondo e segue 8 differenti storie di persone che credono di essere i discendenti della famiglia reale russa. La serie è stata girata in tre continenti e in sette paesi diversi in collaborazione con le produzioni e talenti creativi locali in Europa, America e in oriente.
Ogni storia è ambientata in un luogo diverso e con un cast diverso ogni volta. Tra le guest star annunciate si annoverano: Noah Wyle (Falling Skies), Kathryn Hahn (Transparent), Kerry Bishé (Halt and Catch Fire), Jay R. Ferguson (Mad Men), Ben Miles (Collateral), Mary Kay Place (Big Love), Griffin Dunne (Imposters), Cara Buono (Mad Men), Ron Livingston (The Conjuring), Jon Tenney (Hand of God), Clea DuVall (Veep), Radha Mitchell (Silent Hill), Hugh Skinner (Mamma Mia! Here We Go Again), Juan Pablo Castañeda (The Debt of Maximillian), Emily Rudd (Electric Dreams), Adèle Anderson (Company Business), Annet Mahendru (The Americans), Louise Bourgoin (I Am a Soldier), Hera Hilmar (Two Birds), e Inès Melab (Agathe Koltès). Tutti questi si vanno a unire al cast precedentemente annunciato tra cui l’attrice candidata a un premio Oscar Isabelle Huppert (Elle), l’attore nominato ad un Golden Globe Marthe Keller (Marathon Man), Aaron Eckhart (Sully), l’attrice candidata a un premio Oscar Diane Lane (Unfaithful), i nominati a un Emmy Award Christina Hendricks (Mad Men),e John Slattery (Mad Men), e ancora Amanda Peet (Togetherness), Jack Huston (Boardwalk Empire), Corey Stoll (The Strain), il vincitore di un Grammy Andrew Rannells (Girls), Mike Doyle (Odd Mom Out), JJ Field (TURN: Washington’s Spies), Janet Montgomery (Salem, This Is Us), e infine l’attore nominato a un Emmy e un Golde Globe Paul Reiser (Red Oaks).

 

Them, due stagioni in arrivo

Amazon Studios hanno annunciato la realizzazione della serie evento horror THEM dalla produttrice esecutiva Lena Waithe (The Chi, Dear White People), il produttore esecutivo e autore Little Marvin, e i produttori esecutivi Roy Lee, Miri Yoon, and Michael Connelly con Vertigo Prime. La serie evento è stata già confermata per due stagioni di cui la prima dal titolo THEM: Covenant che sarà distribuita in esclusiva su Amazon Prime Video in più di 200 paesi. THEM è prodotta con Sony Pictures Television.

THEM: Covenant è ambientata nel 1953 e narra la storia di Alfred e Lucky Emory che decidono di trasferirsi con la famiglia dal North Carolina a Los Angeles, in un quartiere di soli bianchi. La nuova casa è situata in una bellissima strada alberata, in un luogo apparentemente idilliaco che presto si rivelerà esattamente l’opposto: l’epicentro in cui forze maligne reali e soprannaturali si uniscono per terrorizzare la famiglia e distruggerla.

 

The Lord of the Rings

Dopo un lungo processo, minuziose ricerche e un viaggio di andata e ritorno nella Terra di Mezzo, gli Amazon Studios possono finalmente annunciare ai fan, agli elfi e al pubblico di aver scelto il duo composto da JD Payne e Patrick McKay per sviluppare il progetto di The Lord of The Rings.
Gli autori JD Payne e Patrick McKay lavorano insieme da oltre vent’anni, quando si conobbero alle scuole superiori. Tra i loro lavori più recenti si annoverano: la scrittura di Star Trek 4 per Paramount e per il produttore J.J. Abrams, l’adattamento di Jungle Cruise per Disney e per gli attori Dwayne Johnson ed Emily Blunt e la creazione della loro produzione originale, il drama Escape con il produttore nominato ad un premio Oscar Mike DeLuca.

Basato sul celebre romanzo fantasy scritto da J.R.R. Tolkien, gli Amazon Studios hanno preso un impegno multi-stagionale per The Lord of the Rings. La serie Amazon Prime Original sarà prodotta dagli Amazon Studios in collaborazione con la Tolkien Estate and Trust, HarperCollins e New Line Cinema, una divisione di Warner Bros. Entertainment. Ambientata nella Terra di Mezzo, l’adattamento televisivo esplorerà nuove storie che precedono le vicende de La Compagnia dell’Anello.

 

The Expatriates

Gli Amazon Studios hanno annunciato la realizzazione della serie drammatica The Expatriates, creata da Blossom Films di Nicole Kidman. Basata sul romanzo best seller di Janice Y.K. Lee, e sulla sceneggiatura della premiata autrice Alice Bell (The Beautiful Lie), The Expatriates sarà disponibile in esclusiva su Amazon Prime Video in 200 paesi.

Con lo sfondo della “Vertical City” di Hong Kong, The Expatriates è una serie drammatica che esplora la vita di una comunità di espatriate molto unita. Le amicizie all’interno della comunità sono spesso temporanee, ma molto intense; le vite, le morti e i matrimoni sono episodi pubblici e spesso argomento di pettegolezzi.

Le protagoniste sono l’architetto Margaret, americana, rinomata in tutto il mondo che vive con il timore ci sia qualcosa di sbagliato nel suo ultimo progetto, un ambizioso grattacielo che si appresta a svettare nello skyline di Hong Kong. Un evento inaspettato sovvertirà la sua vita; Mercy una laureata coreana-americana dal passato discutibile alla ricerca di una nuova vita che presto si ritroverà immischiata in uno scandalo imperdonabile; Hilary, un’espatriata britannica che desidera fortemente un figlio nonostante il suo matrimonio sia in bilico, che si cimenta nelle usanze locali e si finge un’altra persona nell’intento di cambiare il suo destino; Tammy, un’espatriata upper-class che si ritrova in un vicolo cieco quando alla sua porta si presenta l’altra famiglia di suo marito; Barbara, il cui stile di vita decadente cela un’esistenza dai giorni contati; Franny un’espatriata australiana, aperta e socievole, affronta una crisi esistenziale e infine Olivia, un’esponente dell’alta società cinese che sperimenta un’umiliante perdita del suo status. Un mondo perfetto, fatto di alleanze inusuali, di verità e di superstizioni, un luogo in cui la fortuna si crea e si perde, le famiglie si separano e si riuniscono e le identità vengono costruite a tavolino con lo scopo di ottenere una vita straordinaria.

Produttori esecutivi della serie sono Kidman e Per Saari per Blossom Films e Theresa Park per POW! Productions, con Lee nel ruolo di Consulting Producer.

 

Upload

Gli Amazon Studios hanno annunciato la realizzazione della serie romantico-satirica fantascientifica Upload creata dal vincitore di un Emmy Greg Daniels (The Office, Parks and Recreation, King of the Hill) e dai suoi produttori-partner Howard Klein (The Office, Parks and Recreation, King of the Hill). Protagonisti Andy Allo (Pitch Perfect 3) e Robbie Amell (The X-Files), la serie in 10 episodi della durata di mezz’ora sarà disponibile in esclusiva su Amazon Prime Video.

Upload è una sit-com fantascientifica ambientata in un futuro recente in cui le persone che sono vicine alla morte possono essere “caricate” in un aldilà a loro scelta. Gli eventi si svolgono nel 2033 e Nora, una ragazza nata a Brooklyn, segretamente romantica, lavora come assistente alla clientela di un lussuoso ambiente di realtà virtuale. Quando il bellissimo ed estroverso Nathan rimane coinvolto in un incidente automobilistico, la sua fidanzata lo fa caricare in modo permanente nel mondo virtuale di Nora.
Upload è stata scritta e creata da Daniels che ricopre anche la funzione di showrunner, produttore esecutivo e regista del pilot.

 

Amazon Studios e AGBO Studios dei Russo Brothers insieme

Gli Amazon Studios sono alla ricerca di una rottura radicale nello storytelling hanno così stretto una partnership con gli AGBO Studios dei Russo Brothers per un progetto internazionale e diverso dal solito. Come parte della collaborazione i Russo Brothers avranno la libertà creativa di supervisionare un ambizioso progetto per conquistare il pubblico di Prime Video e ridefinire i confini dello storytelling.

Mentre la creatività è mantenuta segreta, la serie è pensata come canovaccio da cui prenderanno vita varie produzioni locali in lingua originale. AGBO è stata fondata dai premiati registi Anthony e Joe Russo, i Russo Brothers, un collettivo artistico il cui focus è la creazione di contenuti globali per il cinema, la TV e le piattaforme digitali.

Newsbot13

Newsbot13

"His name was Jason... and today, is his birthday." Entertainment Newsbot
Aree Tematiche
Entertainment News Televisione Video on Demand
Tag
/ 314
Edit
LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd