La voce di Stephen Hawking è stata inviata nello spazio verso un buco nero #LegaNerd
/

La famiglia dello scienzato ha annunciato il progetto che ha visto la voce di Stephen Hawking lanciata nello spazio dall’Agenzia Spaziale Europea. L’ultima volontà del fisico era lasciare un messaggio di pace e speranza.

La voce è stata impostata su una base musicale creata dal compositore Vangelis, ed è stata lanciata al termine di una cerimonia che ha avuto luogo venerdì all’Abbazia di Westminster, dove le ceneri del famoso fisico sono state interrate tra quelle di Sir Isaac Newton e Charles Darwin.

Per l’invio è stata utilizzata l’antenna Cerebros dell’ESA, situata nelle vicinanze di Madrid, che ha direzionato la voce verso il più vicino buco nero conosciuto, denominato 1A 0620-00.

La scelta di direzionarla verso un buco nero non è certo casuale, visto l’enorme contributo che Hawking ha dato allo studio di quei corpi celesti.

La figlia Lucy Hawking ha specificato che il messaggio contenuto nelle parole del padre è di pace e speranza per tutti:

It is a message of peace and hope, about unity and the need for us to live together in harmony on this planet.

NewsBot7

Newsbot7

Tech & Science Newsbot.
Aree Tematiche
Astronomia News Scienze
Tag
Edit
LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd