Le features di iOS 12 non raccontate al keynote #LegaNerd
/
2

Nuovo sistema operativo, nuove funzionalità. Nel keynote forse non c’è spazio per tutto, ma da oggi iOS 12 è in beta e appaiono le prime novità.

 

 

FaceID per più servizi e dispositivi

Col nuovo iOS 12, arriverà la possibilità di sbloccare una serie di servizi o device tramite FaceID di iPhone, tra cui appunto l’iPad, o ad esempio autorizzare un acquisto su Itunes o sull’App Store.

C’è inoltre una schermata di impostazioni per il FaceID su iPad che fa pensare all’uscita di un nuovo modello della linea con integrato il sensore che permette l’utilizzo della funzionalità, come su iPhone.

Nuova schermata di setup del FaceID per l’iPad.

 

 

Animazioni più fluide

Le animazioni ora sono più fluide e rapide, caratteristica che andrà a beneficio soprattutto dei dispositivi meno recenti.

 

 

Nuove gesture su iPad

A quanto pare Apple vuole uniformare la user experience sui suoi dispositivi mobile, e lo fa portando su iPad due gesture direttamente dall’iPhone X: lo swipe dal basso verso l’alto per tornare alla home e lo swipe dall’alto (a destra) verso il basso per entrare nel Control Center.

 

 

 

Gestione automatica degli SMS di verifica

Quando si utilizzerà un servizio che richiede l’inserimento di un codice di autenticazione inviato tramite SMS,

iOS 12 gestirà automaticamente la cosa leggendo in autonomia il messaggio e riempiendo il campo col valore corretto, evitando così all’utente di dover passare all’app messaggi e copiare il valore.

NON saranno invece integrati in questa modalità Google Authenticator o Microsoft Authenticator.

 

 

Suggerimenti di password più semplici

iOS sarà in grado di suggerire, quando ad esempio si dovrà effettuare login in un sito, password contenute non solo nel suo Portachiavi ma anche in app terze come LastPass (previo permesso di accesso,ovviamente).

Sarà anche velocizzato e semplificato il passaggio di credenziali tra tra un device iOS e un Mac.

La creazione di password sicure sarà estesa anche alla creazione di account all’interno di app, con avviso in caso di scelta di password già utilizzata in altro contesto.

 

 

Alcune novità per Siri

Siri sarà migliorata, sicuramente nella sua versione statunitense e si spera anche nelle altre localizzazioni.

L’assistente potrà fornire risposte a domande su attualità e notizie generiche, come ad esempio le calorie di un determinato piatto.

Sarà data priorità a certi avvisi importanti, come quelli sulla salute, che potrenno ignorare la modalità Non Disturbare.

Sarà inoltre introdotta la possibilità di esportare in formato RAW le fotografie da iPhone e iPad.

 

NewsBot7

Newsbot7

Tech & Science Newsbot.
Aree Tematiche
iPhone / iPad Mobile News Tecnologie
Tag
Edit
LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd