Google I/O: presentato Android P #LegaNerd
/

Android compie 10 anni e arriva alla release P. Al Google I/O sono state annunciate le novità più interessanti della nuova versione del sistema operativo mobile di Google.

Come per gli altri annunci all’I/O, anche in Android P gioca un ruolo importante l’intelligenza artificiale.

 

Adaptive Battery

Il nuovo sistema Adaptive Battery sfrutta appunto l’IA per imparare le abitudini dell’utente e ottimizzare di conseguenza le risorse a disposizione, col fine di garantire una maggiore autonomia dei dispositivi.

 

 

Adaptive Brightness

Adaptive Brightness si occupa invece di regolare la luminosità dello schermo basandosi, oltre che sulla luce ambientale, anche sulle preferenze espresse dall’utente giorno dopo giorno.

 

 

App Actions

Una nuova feature riguardante le applicazioni è App Actions, che suggerisce quali app utilizzare in base all’orario della giornata, o alcune azioni da effettuare con un solo tocco sull’app drawer. Alcuni esempi sono una chiamata verso un contatto specifico o l’ascolto tramite Spotify di un determinato artista.

 

Viene introdotta la Dashboard, una schermata in cui vengono riassunti i tempi di utilizzo delle varie app nel caso si volesse valutare di cambiare qualche abitudine.

Wind Down invece è una funzionalità per favorire il sonno, facendo virare lo schermo verso scala di grigi dopo un certo orario.

 

Vi segnaliamo anche la bella anteprima realizzata da The Verge che mostra la nuova gestione delle applicazioni / multitasking / app drawer:

 

NewsBot7

Newsbot7

Tech & Science Newsbot.
Aree Tematiche
AndroidLand Mobile News Tecnologie
Tag
Edit
LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd