Toys “R” Us forse si salverà dalla chiusura #LegaNerd
/

L’amministratore delegato dell’azienda Bratz Mga Entertainment offre sul piatto 890 milioni di dollari per i negozi di Stati Uniti e Canada di Toys “R” Us.

Della chiusura della famosissima catena Toys “R” Us ve ne avevamo parlato poco tempo fa qui su Lega Nerd:

 

Oggi arrivano buone notizie per i bambini (e non):

è stata presentata un’offerta per l’acquisizione dei negozi della catena in USA e Canada di 890 milioni di dollari.

Rispettivamente 675 milioni per quelli statunitensi e 215 per quelli canadesi.

Il potenziale compratore è Isaac Larian, il proprietario e amministratore dell’azienda che produce le bambole Bratz, la Bratz Mga Entertainment.

Niente zoo per Geoffrey the giraffe!

 

Si spera che tutto vada a buon fine!

NewsBot7

Newsbot7

Tech & Science Newsbot.
Aree Tematiche
News ToyCult Toys
Tag
/ 3
Edit
LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd