Aurora Station: la prima nave per vacanze spaziali a 800 mila dollari al giorno #LegaNerd
/

Orion Span, una società di Houston, prevede di lanciare nello spazio per il 2021 la nave Aurora Station, per dare il via al business del turismo spaziale.

La navicella ospiterà quattro viaggiatori e un equipaggio di due persone, e permetterà di soggiornare per 12 giorni a 320 chilometri dalla Terra.

La vacanza non sarà proprio economica, si parla di circa 9 milioni e mezzo di dollari a testa, con un costo di 791,666 dollari a notte.

 

Space relax

 

Prima del viaggio i quattro passeggeri dovranno addestrarsi per tre mesi per il viaggio nello spazio, dopodiché saranno pronti a godersi tutte le attività della vacanza:

Godranno l’euforia della gravità zero, ammireranno 384 albe e altrettanti tramonti attraverso molte finestre, sorvoleranno le loro città, parteciperanno a esperimenti di ricerca come far crescere cibo in orbita con la possibilità di portarlo a casa come «ricordo» del viaggio, fare festa nell’esperienza di realtà virtuale dell’holodeck (una tecnologia fantascientifica presente nell’universo di «Star Trek») e potranno videochiamare i propri cari grazie a un accesso internet wireless ad alta velocità

 

Le prenotazioni sono già aperte online, e serve versare una caparra di soli 80mila dollari (totalmente rimborsabili in caso di problemi). Affrettatevi!

 

NewsBot7

Newsbot7

Tech & Science Newsbot.
Aree Tematiche
Aeronautica Astronomia News Scienze Tecnologie Turismo
Tag
/ 19
Edit
LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd