Novità per gli smart speaker Google Home: ora è possibile accoppiarli con altri speaker Bluetooth #LegaNerd
/

I device Google Home da ora possono riprodurre musica e altri audio in streaming tramite altri speaker Bluetooth presenti in casa, anche dove non è direttamente presente un device Google.

Google Home, Home Mini e Home Max possono ora essere accoppiati ad uno speaker Bluetooth esterno dalle impostazioni del dispositivo Google, scegliendo come speaker principale uno qualsiasi degli speaker Bluetooth presenti in casa.

Amazon offriva già questo tipo di feature nei suoi speakers con Alexa, ed ora Google si mette in pari dopo aver ascoltato i suggerimenti degli utenti.

In molti infatti avrebbero voluto amplificare il suono del Google Home Mini, il dispositivo che più di tutti quindi beneficerà di questa nuova possibilità data la sua potenza sonora limitata.

 

Google Mini ora potrà offrire un suono amplificato grazie ad una cassa Bluetooth esterna a cui accoppiarlo.

 

È possibile, inoltre, collegare tutti i propri speaker Bluetooth ad Home Max per una riproduzione audio multistanza a comando vocale.

 

via The Verge (theverge.com)

NewsBot7

Newsbot7

Tech & Science Newsbot.
Aree Tematiche
Gadgets Hardware News Tecnologie
Tag
Edit
LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd