Cannes Classics celebra i 50 anni di 2001: Odissea Nello Spazio #LegaNerd
/
2

2001: Odissea Nello Spazio

Cannes Classics per celebrare il 50 ° anniversario di Stanley Kubrick 2001: Odissea nello spazio presenterà in anteprima mondiale una versione in 70 mm del capolavoro di Stanley Kubrick del 1968, che sarà introdotta da Christopher Nolan.

Cannes Classics ospiterà la prima mondiale della versione in 70 mm dell’innovativa epopea di fantascienza di Stanley Kubrick, 2001: Odissea nello spazio.

La proiezione si terrà 12 maggio 2018 e avrà un’apertura speciale ad opera del regista Christopher Nolan, per la prima volta al Festival di Cannes. Alla proiezione parteciperanno anche alcuni membri della famiglia di Stanley Kubrick, tra cui la figlia Katharina Kubrick e il partner in produzione Jan Harlan. Nolan parteciperà anche a un Masterclass a Cannes, fissata per domenica 13 maggio, durante la quale discuterà la sua pluripremiata filmografia e condividerà la sua passione per il singolare lavoro di Stanley Kubrick.

Per la prima volta dall’uscita originale, questa versione da 70 mm è stata arricchita da nuovi elementi realizzati con il negativo della fotocamera originale. Questa è una vera ricreazione fotochimica. Non ci sono trucchi digitali, effetti rimasterizzati o modifiche revisioniste. La versione originale verrà presentata per ricreare al pubblico la sensazione degli eventi cinematografici vissuti 50 anni fa. Amante di lunga data del defunto auteur americano, Nolan ha lavorato a stretto contatto con il team della Warner Bros. Pictures durante tutto il processo di masterizzazione.

Con 2001: Odissea nello spazio, il regista Stanley Kubrick ha ridefinito i limiti del cinema e ha consolidato la sua eredità come uno dei registi più rivoluzionari e influenti di tutti i tempi. Originariamente pubblicato in formato Cinerama Roadshow 70mm il 3 aprile 1968, il film ha acceso l’immaginazione della critica e del pubblico e il suo impatto continua a risuonare fino ad oggi.

A questo proposito la figlia di Kubrick afferma:

Sono felice che Cannes abbia scelto di onorare 2001: Odissea nello spazio. Se Stanley fosse vivo oggi, sappiamo che avrebbe avuto una profonda ammirazione per i film di Christopher Nolan. E così, a nome della famiglia di Stanley, vorrei personalmente ringraziare Christopher per aver accettato di presentare questa proiezione molto speciale.

Dopo le parole di elogia di Katharina Kubrick, Nolan ha affermato:

Uno dei miei primi ricordi del cinema è aver visto 2001: Odissea nello spazio di Stanley Kubrick, in 70mm, al Leicester Square Theatre di Londra con mio padre. L’opportunità di essere coinvolti nel ricreare quell’esperienza per una nuova generazione e di introdurre la nostra nuova versione in 70 mm del capolavoro di Kubrick in tutta la sua gloria analogica al Festival di Cannes è un onore e un privilegio.

Conclude il discorso il diretto del Festival di Cannes, Thierry Frémaux, affermando:

Stanley Kubrick nella selezione ufficiale! È un grande onore per il Festival di Cannes ospitare la celebrazione del 50 ° anniversario di uno dei film più straordinari della storia del cinema. E per dare il benvenuto al Festival per la prima volta, Christopher Nolan, la cui presenza crea un legame prezioso tra passato e presente, senza il quale il cinema non avrebbe storia.

Newsbot13

Newsbot13

"His name was Jason... and today, is his birthday." Entertainment Newsbot
Aree Tematiche
Cinema Entertainment Eventi News
Tag
Edit
LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd