Le auto volanti arriveranno presto grazie a Lilium Jet #LegaNerd

 

Le auto volanti sono da sempre poste dal collettivo immaginario come il mezzo del futuro e grazie a Lilium Jet questo sogno potrebbe diventare realtà molto presto.

Lilium Jet è una compagnia tedesca che negli ultimi tempi ha progettato un velivolo simile ad un auto, capace di librarsi in volo verticalmente ed atterrare con semplicità. Di seguito il video di presentazione.

 

 

Il mezzo può ospitare un massimo di due persone ed è spinto da 36 motori elettrici, posti separatamente sulle ali dell’aero-mobile.

Viene utilizzata la stessa batteria che potete trovare all’interno di una TESLA

L’auto volante consumerebbe circa il 90% in meno d’energia rispetto a un drone dello stesso genere. Per l’alimentazione del VTOL di Lilium viene utilizzata la stessa batteria che potete trovare all’interno di una TESLA.

Lilium afferma che il velivolo è capace di percorrere una distanza pari a 300 chilometri con una singola carica. La velocità massima di crociera è di circa 300 chilometri orari.

 

 

Un ipotetico landing pad

 

 

Il prototipo è inoltre corredato di un sistema di sicurezza che rende impossibili manovre pericolose, al fine di evitare inutili incidenti.

Da Manhattan all’aeroporto JFK in 5 minuti al costo di 6 dollari

Una corsa di 55 minuti in taxi, da Manhattan all’aeroporto JFK, costa circa 55 dollari. Lilium sarebbe in grado di coprire la stessa distanza in circa 5 minuti per un costo pari a 6 dollari. Uber sta già lavorando ad un progetto simile.

 

 

Ovviamente, avere a disposizione un mezzo del genere non significa che dall’oggi al domani smetteremo di utilizzare le vetture convenzionali.

La transizione dall’auto ad un mezzo simile richiede molto più che il semplice velivolo funzionante. È comunque bello pensare che in un futuro prossimo questa tecnologia potrebbe essere alla portata di tutti.

 

 

NewsBot3

newsbot3

Directive? Technology NewsBot
Aree Tematiche
Aeronautica Auto & Moto News Scienze Tecnologie
Tag
Edit
LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd