Matrix: possibile reboot ad opera di Warner #LegaNerd

Matrix

Era il 1999 quando le sorelle Wachowski portarono al cinema The Matrix, primo capitolo di una fortunata trilogia destinata a riscrivere i canoni del cinema fantascientifico. Oggi, a distanza di 14 anni, Warner Bros. sembra aver preso in mano il progetto per poterne fare un reboot.

Nel 1999 Matrix riuscì a incantare milioni di spettatori e cinefili, portando sul grande schermo un prodotto audiovisivo mai visto prima, che nel suo essere così visionario e futurista, affondava le sue radici su un concetto molto vicino alla società odierna.

Nell’era dei sequel e remake, live action e reboot, era solo questione di tempo prima che anche la trilogia delle Wachowski, Matrix, sortisse lo stesso destino di molti franchise.

 

Warner Bros. è nelle prime fasi iniziali di sviluppo per un reboot di Matrix

E infatti, la Warner Bros. è nelle prime fasi iniziali di sviluppo per un reboot di Matrix. La notizia viene data dall’Hollywood Reporter e, secondo fonti molto vicine alla produzione, a raccogliere l’eredità di Keanu Reeves potrebbe esserci Michael B. Jordan, visto ultimamente al cinema in Creed – Nato per combattere.

 

Matrix

 

Inizialmente si parlava di serie tv, ma l’idea sembra essere stata accantonata e sostituita dal film. In passato, è stato chiesto allo stesso Reeves se avrebbe partecipato con piacere. L’attore rispose che si, sebbene l’idea gli sembrava al quanto bizzarra, ma alla condizione di vedere sceneggiatura e regia nelle mani delle Wachowski.

Ora come ora si sa ben poco se le sorelle saranno parte attiva del progetto; Warner Bros. però non nasconde che vorrebbe davvero la benedizione delle due registe prima di ufficializzare, una volta per tutta, l’avvio delle progetto.

 

E voi, cosa ne pensate di un futuro ritorno di Matrix al cinema?

Aree Tematiche
Cinema Entertainment News
Tag
mercoledì 15 marzo 2017 - 10:25
Edit
LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd