Tra i vincitori come Migliore Film, Moonlight è il film con il budget più basso della storia #LegaNerd

Vediamo con l’aiuto di un’infografica il rapporto tra economia mondiale e budget dei film vincitori agli Oscar.

Per fare un film da Oscar ci vogliono budget stellari? non per forza. Ne è la dimostrazione Moonligt, che con solo 1.2 milioni di dollari è il film con il budget più basso della storia ad aver vinto il premio come miglior film, ma che rapporto c’è tra l’andamento dell’economia mondiale e quella del mondo cinematografico?

 

 

 

In questo grafico si può vedere, dalla prima edizione all’ultima, il budget usato da tutti i film che hanno vinto per la categoria miglior film.

Si nota come i periodi in cui i budget si sono alzati enormemente rispetto agli anni precedenti siano due: il primo comincia con la produzione di Ben-Hur nel 1959 con 131.8 milioni di dollari, seguito da Lawrence of Arabia  e termina con My Fair Lady (1964), una produzione che oggi costerebbe 132 milioni di dollari. Il secondo periodo, comincia nel 1994 con Forrest Gump e si conclude con il lancio di Infiltrados nel 2006 passando per Braveheart (1995), Titanic (1997), Gladiatore (2000) e Il Signore degli Agnelli: Il Ritorno del Re (2003), tutti con più di 100 milioni di dollari di budget speso.

Se invece prendiamo l’ultimo periodo, vediamo come dal 2007 in poi i budget dei film siano tra i piu bassi della storia, fino ad arrivare, come abbiamo detto all’inizio, a Moonlight che in assoluto ha utilizzato il budget piu basso.

Se trasponiamo queste considerazioni pensando all’andamento economico mondiale negli stessi anni, vediamo come I due periodi con grandi spese nel settore cinematografico coincidono con due grandi momenti di prosperosa crescita economica a livello mondiale, la fine della Seconda Guerra Mondiale e l’epoca della prosperità che comincia con gli anni 90 e termina con l’inizio della crisi del 2007.

 

 

 

Aree Tematiche
Attualità Cinema Entertainment News Real Life
Tag
Edit
LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd