Il live action di Death Note approderà su Netflix #LegaNerd

death_note_film

Il live action americano di Death Note ha trovato casa: Netflix lo ha adottato.

Mentre in Giappone nel 2016 arriverà il seguito della storia che tutti conosciamo (e se non avete visto Death Note, vi consigliamo vivamente di farlo), in America si lavora sulla trama dell’originale. Si erano diffusi alcuni rumor a proposito di una versione americana del famosissimo manga, ma il tutto si era arenato nell’incertezza finché non è arrivato l’annuncio ufficiale che Netflix aveva rilevato i diritti di produzione.

Sembra che la produzione inizierà in giugno, e che stiano per essere confermati gli accordi con Adam Wingard per la regia. Si prevede un costo abbastanza vertiginoso che si aggirerà attorno ai 40-50 milioni di dollari.

 

ae0cc3b9977114ccca3d5feb0b1a66f7

 

Per quanto riguarda il casting al momento l’unica notizia trapelata è che Nat Wolff interpreterà il ruolo di Light, lo studente che trova il Death Note e inizierà a seminare morte tra i malviventi di tutto il mondo.

 

Incoraggia sapere che ad occuparsi di tutto sarà Netflix, che ha consolidato un’ottima reputazione.

Resta da scoprire chi sarà il suo arcirivale L e che piega prenderanno le riprese. Se da un lato l’hype sale, dall’altro c’è un gran numero di fan molto preoccupati di vedere la loro opera preferita rovinata.

Le rivisitazioni americane di anime e manga continuano ad essere un terreno minato, con dei risultati spesso scadenti, basta pensare al live action di Dragon Ball: Evolution e di Avatar: The Last Airbender. Incoraggia sapere che ad occuparsi di tutto sarà Netflix, che ha consolidato un’ottima reputazione.

 

Non ci resta che aspettare e vedere!

 

 

Aree Tematiche
Animazione Anime & Manga Cinema Entertainment Televisione
Tag
Edit
LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd