NerdPlay Award 2016: i finalisti! #LegaNerd
di
Exo Exo
4

Anche quest’anno il NerdPlay Award ha raggiunto la sua fase finale! Annunciamo quindi oggi i quattro finalisti che si scontreranno sul palco questa domenica a Modena Play per cercare di aggiudicarsi il premio finale e la possibilità di vedere il proprio gioco pubblicato per davvero.

Ma come funziona il NPA? Semplice, i quattro finalisti che vedete qui sotto sono stati invitati a Modena e saranno presenti domenica: si alterneranno uno alla volta sul palco per presentare il proprio gioco ad una giuria di esperti del settore, veramente il meglio che si possa trovare in Italia:

 

Durante queste presentazioni i giurati potranno fare domande ed interagire con il finalista, proprio come succederebbe in un vero “pitch” aziendale. L’intento è far capire ai game designer in erba che partecipano al premio quali siano le dinamiche e cosa è davvero importante saper dire e fare durante a queste fondamentali presentazioni.

Alla fine ogni giurato esprimerà un voto per ogni finalista e questi voti, una volta sommati, decreteranno il vincitore del NerdPlay Award 2016!

 

OLYMPUS DIGITAL CAMERA Ecco il “trofeo” che consegneremo al vincitore del NerdPlay Award 2016: ricrea perfettamente una scatola standard da gioco da tavolo, in modo tale che il vincitore possa esporlo con dentro il prototipo proposto al concorso.

 

 

 

Finalisti 2016

 

 

Davide Massaccesi presenta

WuXing: l’Elisir dell’Imperatore Jin Tian

Anni e anni di studio spesi nella ricerca dell’Elisir dell’Immortalità.
Un laboratorio da condividere con gli altri alchimisti dell’Imperatore Jin Tian. Elementi e formule alchemiche complesse indecifrabili. Sarai tu il primo alchimista dell’Imperatore a raggiungere l’obiettivo e la gloria?

Numero dei giocatori: da 3 a 5
Età minima consigliata: 8+
Durata della partita: da 20 a 40 minuti
Componenti: oltre al regolamento, 35 segnalini, 6 tessere, una plancia di gioco composta da 5 tessere fustellate e 110 carte.
Scopo del gioco: ottenere più punti possibili dai tentativi di creare l’Elisir dell’Immortalità.
Sviluppo dichiarato: 90%

 

 

 

Matteo Lirosi e Maurizio Mancino presentano

All’armi!

Dura la vita del soldato: svegliarsi sotto il fuoco nemico e le urla di un sergente che non vuole saperne di lasciarvi quei pochi minuti che servono per prepararsi. Se vuoi fare in fretta devi muoverti prima degli altri ed accaparrarti tutto l’equipaggiamento che ti serve: se poi troverai proprio il tuo, ancora meglio…

Numero dei giocatori: da 3 a 6
Età minima consigliata: 8+
Durata della partita: 30 minuti
Componenti: oltre al regolamento, 96 carte.
Scopo del gioco: ognuno è un soldato che deve recuperare il proprio equipaggiamento prima degli altri, cercandolo nel marasma che precede la battaglia e prima che il sergente si spazientisca. Il giocatore che guadagna più punti vittoria viene dichiarato vincitore.
Sviluppo dichiarato: 90%

 

 

 

Guido Olivieri presenta

Schiatta-Re!

Disseminate la Piramide del Potere di trabocchetti e bluff e fate schiattare tutti i Re avversari! Mettete il deretano del vostro Re sul trono e fatelo sopravvivere per un intero giro di gioco…

Numero dei giocatori: da 2 a 4
Età minima consigliata: 6+
Durata della partita: 30 minuti
Componenti: oltre al regolamento, 36 carte.
Scopo del gioco: tutti i giocatori concorrono a costruire una piramide di carte al vertice della quale trova posto il re. Chi riesce a posizionare un re e tenerlo in vita per un intero turno di gioco vince. La piramide che si costruisce mano dopo mano è però composta quasi esclusivamente da carte coperte ed ogni giocatore può scegliere se bluffare posizionando carte fuori posto, posizionare trabocchetti per gli avversari o nascondere carte importanti. Scommettendo le proprie carte si possono scoprire i bluff uccidendo così i re avversari e imponendo il proprio.
Sviluppo dichiarato: 100%

 

 

 

Tommaso Bagnoli presenta

L’Attacco degli Gnomi

Ogni giocatore è al comando di una Tribù di Gnomi, ciascuna con specifiche Abilità Speciali. Lo scopo del gioco è combattere contro le altre per aggiudicarsi le Ricompense e accumulare il tesoro più grande. I tesori sono misurati in Punti Tesoro (PT); il giocatore che al termine del gioco ha il valore totale di PT più alto è il vincitore. L’ambientazione è fantasy e le meccaniche principali sono: collezione di set di carte, bluff, scommessa, piazzamento e controllo di aree. Il gioco non è dipendente dalla lingua e non è necessario alcun testo in gioco.

Numero dei giocatori: da 3 a 4
Età minima consigliata: 12+
Durata della partita: 30 minuti
Componenti: oltre al regolamento, 6 plance, 51 carte, 4 segnalini e 5 pedine.
Scopo del gioco: ogni giocatore controlla una Tribù di Gnomi, ciascuna con specifiche abilità speciali. Scopo del gioco è combattere le altre tribù per aggiudicarsi le ricompense per accumulare il tesoro più grande; i tesori sono misurati in punti.
Sviluppo dichiarato: 100%

 

 

Se siete curiosi di sapere che fine ha fatto il vincitore dell’anno scorso, ecco qua:

 

Allora ci vediamo domenica, alle ore 15:00 nella sala 30 “ringadora” a Play – Festival del Gioco 2016.

Exo

Giacomo Santopietro a.k.a. Exo

Giacomo Santopietro, classe 1985, si occupa di giochi da tavolo per la rubrica Lega Nerd Originals: Nerd Play.
Lavora nel mondo dei giochi letteralmente da una vita: è team principal di Sir Chester Cobblepot, casa di produzione di giochi da tavolo. Nel poco tempo libero di cui dispone legge fumetti, si distrae con la consolle di turno o si guarda un bel film.
Come autore ha pubblicato DeathNote: Investigation Card Game™, Prodigy™ Game Cards e presto tornerà con GangWars™, ispirato dalle sue passioni cinematografiche.

Aree Tematiche
Boardgames Games Nerd Play Originals
Tag
Edit
LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd