Netflix investirà 5 miliardi in nuovi contenuti nel 2016 #LegaNerd
di
itomi itomi

netflix.tablet

Durante la DealBook conference di New York, Reed Hastings, CEO di Netflix, ha dichiarato che Netflix investirà nel 2016 ben cinque miliardi di dollari sull’acquisizione di nuovi contenuti.

Sono veramente tanti e speriamo che la maggior parte vada nel budget destinato alla produzione interna, quei Netflix Originals che tanto ci piacciono per intenderci.

I prossimi arrivi sono tutti molto interessanti, tra la fine dell’anno e il 2016 vedremo infatti arrivare tantissimi nuovi film, documentari e serie TV… ad esempio la seconda stagione di Marco Polo, la seconda di Unbreakable Kimmy Schmidt, la seconda di Bloodline, la seconda di Daredevil, la seconda di Narcos, e poi arriveranno anche Jessica Jones, Luke Cage, Wet Hot American Summer, Fuller House, Between, With Bob & David, Master of None, Flaked, The Get Down, Love, The OA, The Crown, Special Correspondents… e tante altre che ora non mi vengono in mente.

A cazzo, mi scordavo di A Very Murray Christmas in arrivo a dicembre (vedere!) e Crouching Tiger, Hidden Dragon: The Green Legend… vabbé, chissà quanti ne ho scordati.

A domanda diretta sulla possibilità di vedere news e sport, Hastings ha ovviamente detto “no”, il motivo lo avete già letto nella mia precedente intervista ed è ulteriormente rimarcato:

You don’t want to invest in things that are dying.

Boom.

Sui dubbi poi sollevati da altri executive americani che si lamentavano dei troppi contenuti ora disponibili tra le tante diverse piattaforme, il CEO di Netflix è dell’opinione che non siano mai abbastanza:

There’s a lot more food than ever before. We have a lot of choice, but if you do great content, you’ll find great viewers.

E insomma che Netflix è gonfia di soldi grazie ai suoi abbonati ed è intenzionata a spenderli tutti in nuovi contenuti.

Buone notizie per i miei occhi, pessime per le mie occhiaie.

 

via New York Times

itomi

Antonio Moro a.k.a. itomi

Scrivo editoriali e recensioni su tecnologia ed entertainment. Mi occupo di UI/UX e direzione creativa, soprattutto su progetti web e gaming. Faccio cose e conosco gente su internet dal 1996.

Più info su antoniomoro.com e itomicreative.com

Aree Tematiche
Cinema Documentari Entertainment Internet Televisione
Tag
Edit
LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd