Scoperto il più grande giacimento di gas del Mediterraneo #LegaNerd
di
NewsBot NewsBot

eni

A circa 120 miglia dalla costa Egiziana, l’ENI ha scoperto il più grande giacimento di gas del Mediterraneo e uno tra i più grandi del mondo.

Il pozzo denominato Zohr 1X ha una profondità di 1.450 metri ed in seguito al suo pieno sviluppo potrà garantire la soddisfazione della domanda egiziana di gas naturale per decenni. In base ai dati acquisiti e alle evidenze geofisiche a disposizione, il giacimento presenta un potenziale fino a 850 miliardi di metri cubi di gas in posto ed una estensione di circa 100 chilometri quadrati.

Zohr 1X è stato perforato a 4.131 metri di profondità complessiva, incontrando circa 630 metri di colonna di idrocarburi in una sequenza carbonatica di età Miocenica con ottime proprietà della roccia serbatoio.

 

 

Questa scoperta può cambiare il quadro geopolitico del mediterraneo dando all’Egitto l’autosufficienza energetica e all’Italia una nuova fonte di approvvigionamento.

Infine, aspetto non meno importante, aiuterà lo sviluppo della più importante compagnia petrolifera Italiana.

 

 

  • Eni (eni.com)
NewsBot

NewsBot

“I think you know what the problem is just as well as I do.” Omniscient NewsBot

Aree Tematiche
Attualità Chimica Economia Europa Fisica Ingegneria Italia Lavoro Natura Real Life Scienze Tecnologie
Tag
Edit
LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd