Games in Italy, il primo padiglione italiano alla Gamescom 2015 #LegaNerd
di
NewsBot NewsBot
3

games_in_italy

Il Ministero dello Sviluppo Economico, l’ICE-Agenzia per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese italiane e AESVI, l’Associazione di categoria che rappresenta l’industria dei videogiochi in Italia, sono liete di annunciare la partecipazione delle imprese italiane a Gamescom 2015, la più importante fiera del gaming in Europa, in programma dal 5 al 9 agosto 2015 in Germania presso la Koelnmesse di Colonia.

La delegazione italiana, riunita sotto il brand Games in Italy, si presenta per la prima volta a Gamescom 2015 con un padiglione nell’area business della manifestazione, ed è composta da 11 studi di sviluppo che avranno l’opportunità di mostrare i propri lavori a operatori del settore e investitori provenienti da tutto il mondo.

Le aziende partecipanti sono:

  • Foofa Studios e UNAmedia dalla Liguria
  • MixedBag e Tiny Bull Studios dal Piemonte
  • Bad Seed e Forge Reply dalla Lombardia
  • Bad Jokes dal Veneto
  • Studio Evil e Vae Victis dall’Emilia Romagna
  • LKA.it dalla Toscana
  • Rimlight dalla Sicilia

 

L’iniziativa è stata resa possibile grazie al contributo economico e alla fattiva collaborazione del Ministero dello Sviluppo Economico e dell’Agenzia ICE che hanno deciso di dare un sostegno all’internazionalizzazione dell’industria italiana dei videogiochi.

Con un seguito sempre più ampio e diversificato, l’industria dei videogiochi è oggi un settore economico emergente – a cavallo tra innovazione e creatività – in cui l’Italia può ritagliarsi un ruolo importante. Per le aziende italiane è essenziale poter cogliere al volo le innumerevoli nuove opportunità offerte dal mercato per conquistare posizioni più competitive all’interno del panorama internazionale. Proprio per questo ancora una volta ICE-Agenzia ha deciso di accompagnare le aziende italiane del comparto sui mercati esteri, impegnandosi concretamente per l’internazionalizzazione di un settore fortemente innovativo e in rapida crescita. Partecipare a Gamescom 2015 rappresenta un’ opportunità concreta per raggiungere nuovi obbiettivi e rafforzare l’attività svolta negli ultimi due anni da ICE-Agenzia e AESVI e che ha visto la partecipazione di collettive italiane ad importanti fiere internazionali di settore quali Game Connection Europe e GDC San Francisco.

Giunta alla sua settima edizione Gamescom 2015, in programma dal 5 al 9 agosto, è la più importante fiera europea dedicata ai videogiochi e si compone di un’area business e di un’area consumer.

Nel 2014 è stata visitata da oltre 350.000 persone. Nel 2015 la fiera potrà contare su oltre 700 espositori da oltre 40 paesi che presenteranno i loro prodotti a Colonia. Il numero degli espositori stranieri rappresenta il 64% ed è superiore a quello registrato lo scorso anno.

 

L’Italia è il quarto mercato in Europa per quanto riguarda i consumi, ma non figura ancora nella lista dei principali produttori di videogiochi.

Il mercato del gaming è uno dei settori dell’industria dell’intrattenimento ad aver conosciuto il maggiore sviluppo negli ultimi anni, con un giro d’affari che si attesta oggi intorno ai 70 miliardi di dollari a livello globale. L’Italia è il quarto mercato in Europa per quanto riguarda i consumi, ma non figura ancora nella lista dei principali produttori di videogiochi. Lo sviluppo di videogiochi nel nostro paese è, tuttavia, in grande fermento: ci sono oltre 100 studi su tutto il territorio nazionale, la maggior parte dei quali si sono costituiti negli ultimi 3 anni. Si tratta di imprenditori di giovane età (oltre il 30% sotto i 30 anni), con una formazione prevalentemente tecnico-scientifica e con una forte vocazione internazionale. Il 98% degli sviluppatori italiani distribuisce, infatti, i propri prodotti in Europa, il 91% in Nord America, a seguire in Sud America (71%) e in Asia/Pacifico (65%).

 

La redazione di Lega Nerd, essendo direttamente coinvolta in questa attività in quanto figlia dello studio Vae Victis di Cesena e che vede iscritti tra utenti ed autori molti degli sviluppatori che compongono diversi degli studi menzionati, augura un grande in bocca al lupo a tutti i partecipanti!

 

NewsBot

NewsBot

“I think you know what the problem is just as well as I do.” Omniscient NewsBot

Aree Tematiche
Creatività Entertainment Games Lega Nerd News Videogames
Tag
Edit
LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd