Lenti a contatto con zoom e miglioramento dell'immagine #LegaNerd
di
Profile photo of itomi itomi
49

occhio zoom

Basta tenere d’occhio la nostra area tematica dedicata alla robotica per rendersi conto di quanto ci stiamo avvicinando la futuro immaginato nei romanzi cyberpunk che leggevamo uno o due decenni fa.

L’ultima novità sviluppata con soldi del mitico DARPA dall’università di San Diego e dal Swiss Federal Institute of Technology (EPFL) sono delle lenti a contatto che permettono di zoomare l’immagine e, presto, di migliorarla lavorando sul contrasto e/o similari.

occhio zoom

Il prototipo creato non è ancora stato testato su un vero occhio umano: è purtroppo ancora non adatto ad essere “indossato” in quanto realizzato in materiale plastico troppo duro e spesso (1 millimetro di spessore).

Per ora il tutto funziona su un occhio ricreato in laboratorio come “tester”, delle stesse dimensioni di un vero occhio umano e in combinazione con un paio di occhiali per televisori 3D Samsung per attivare e disattivare lo zoom:

We have chosen a polarization approach to make the view switchable; using orthogonal polarization films over the apertures combined with a pair of off-the-shelf switching liquid crystal (LC) glasses made for 3D television (Samsung SSG-3100GB).

É però in forte evoluzione e i responsabili della ricerca promettono di arrivare in tempi brevi ad un prototipo indossabile che permetta di zoomare l’immagine (il modello attuale zooma a 2.8x) e di migliorarla lavorando sulla qualità complessiva della stessa (contrasto, luminosità, etc…)

Gradirei tra una decina d’anni un modello con zoom 10x, visione notturna e personalizzazione del colore dell’iride, grazie.

 

Aree Tematiche
Robotica Tecnologie
Tag
Swiss Federal Institute of Technology
UC San Diego
mercoledì 3 luglio 2013
LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd