Se sei uno di noi:
ajax-loader
8 Avatar of VRUFAICSss VRUFAICSss
4
Tempo di Lettura in Minuti
di Lorenzo Giol

Recensione WALL•E

Il pluripremiato film di Andrew Stanton (che conta tra i suoi 13 premi come miglior film d’animazione l’Oscar, il Golden Globe e il BAFTA) è il nono lungometraggio Pixar. Pur uscito nelle sale nel 2008 nasce nella mente del regista più di dieci anni prima.

L’idea infatti risale almeno al 1994. La Pixar aveva appena pubblicato il suo primo lungometraggio: Toy story, quando raduna le menti dell’azienda per decidere quale nuovo film mettere in produzione. È qui che Stanton propone per la prima volta il suo WALL•E, ma i tempi erano un po’ troppo acerbi, e la Pixar decide di puntare su qualcosa di più semplice (e più commerciale): A Bug’s Life.

Quando Stanton ottiene la regia di Alla ricerca di Nemo, torna alla carica con la sua idea di Wall-e ottenendo di realizzarlo e portandolo alla luce nel 2008.

 

 

 

Realizzazione

Si può dire che lo stile del film sia un mix tra realismo e cartoon. Scenari, oggetti e materiali sono spinti su uno stile realistico molto alto, ma le forme dei robot e la loro espressività è molto cartoon. Questo ha reso possibile il primo ed ad ora unico esperimento della Pixar di integrare riprese di persone reali all’interno dei loro film d’animazione. Per complicarsi le cose poi il regista ha inserito gli umani anche in forma cartoon ed è lodevole vedere come si integrino perfettamente sia le persone reali che quelle cartoon negli stessi scenari.

wall-e-07

Altro mix del film è quello tra futuro e passato. WALL•E è solo sulla terra dal 2105, eppure tra i cimeli che raccoglie troviamo VHS, vecchi televisori, cubi di Rubik, fruste per fare la panna a manovella… oggetti che già ad oggi sono etichettati come oggetti del decennio passato se non addirittura scomparsi come le VHS! C’è addirittura un cammeo di Pong, uno dei primi videogiochi della storia.

WALL•E

Menzione va fatta per gli effetti sonori. Poiché buona parte del film è priva di battute Stanton ha voluto dare grande importanza al suono, chiamando tra le fila del progetto l’oscar agli effetti sonori di Star Wars Ben Burtt. Il quale ha iniziato a lavorare già durante la produzione del film impiegando un intero anno per riprodurre e registrare soltanto i suoni dei protagonisti EVE e WALL•E. Il protagonista ha suoni specifici per ogni parte del corpo: messa a fuoco delle lenti, compattatore, cingoli… Elementi come i cingoli hanno addirittura una gestione che prevede l’aggiunzione di effetti a seconda della velocità con cui si muovono. E il lavoro è stato complicato dal fatto che l’80% dei suoni del film nella realtà non esistono ancora. Così ci si ingegna per esempio a fare il suono di un laser percuotendo una molla tesa.

 

 

 

Storia

Per quanto riguarda la storia, se volessimo chiuderla in un macro gruppo oltre a quello fantascientifico la metteremmo in quello dei film ecologisti.

Per quanto il regista dichiari a gran voce di non aver voluto dare nessun tipo di morale al film, il modo in cui vengono sviluppati alcuni passaggi dice il contrario, in cima alla lista la battuta che il comandante fa dopo aver innaffiato una piantina. In questa scena anche la regia e la reazione teatrale del comandante caricano sul messaggio ecologista.

wall-e-images

 

 

 

Personaggi

eveI personaggi hanno subito uno studio maniacale: hanno forme semplicissime e sono spesso privi di tutto ciò che di solito in animazione tradizionale serve a dare espressività: la piega della schiena, la bocca, WALL•E non ha nemmeno la possibilità di deformare gli occhi, ma solo di ruotarli.

E nonostante ciò i personaggi sono ugualmente espressivi al massimo. Un azzardo che solo la Pixar poteva permettersi di affrontare uscendone vincitrice.

wall-e (1)Per quanto riguarda il design dei personaggi troviamo forti richiami alla Apple. EVE è al primo posto: il colore, le forme, gli indicatori luminosi sotto la scocca bianca… Gli manca solo la meletta in rilievo sul retro! I richiami alla Apple sono molteplici nel film, lo stesso WALL•E, nonostante abbia un design totalmente diverso, ha come suono di completamento della ricarica solare il suono del Mac all’accensione.

 

 

 

 

Conclusioni

In conclusione uno dei più grandi capolavori Pixar, anche se meno adatto ai più piccoli di altri loro lavori data la prima parte un po’ lenta (per quanto ben tenuta dall’esperienza di animazione e dalla comicità).

Completo, ben sviluppato nel filo narrativo, virtuoso in molti aspetti della realizzazione e privo di elementi lasciati in secondo piano.

Un film che si merita i premi che ha ottenuto, ma che da un punto di vista più da “pubblico” e meno tecnico risulta un po’ impegnativo per essere un film d’animazione e per molti diventa un film da non scegliere per una serata leggera sul divano.

 

 

Videorecensione VRUFAICSss

 

Condividi questo Articolo:
Send to Kindle
Aree Tematiche Articolo:
Cinema Recensioni
Tag Articolo:
Loggati

43 Commenti

  1. Avatar of RemtonJDulyak RemtonJDulyak 7/5/2013 12:10

    EVE è al primo posto: il colore, le forme, gli indicatori luminosi sotto la scocca bianca… Gli manca solo la meletta in rilievo sul retro!

    Shhhhhhhhhhhhhhhhhhhhh!
    Attento, che in giro ci sono Androidiani allo stato brado che dicono il contrario, e dicono che è la forma del loro robottino preferito, in versione evoluta…

  2. Avatar of JoelleVD | Fuffaiter JoelleVD | Fuffaiter 7/5/2013 13:11

    migliore frase dal film IMHO :

    il blu è il nuovo rosso

    e ho detto tutto.

  3. Avatar of Nicholas | Nè Nicholas | Nè 7/5/2013 13:34

    A me è piaciuta tutta la parte sulla terra, poi quando vanno nello spazio diventa una pena infinita.
    Apple merda.
    Così, tanto per.

    • Avatar of RemtonJDulyak RemtonJDulyak 7/5/2013 13:40

      Apple merda.

      Sei un grillino! Sei nemico di Apple perché rappresenta il monopolio!!!!!!!1!!1!!!!!!
      Steve Jobs pilotava personalmente gli aerei per rilasciare le scie chimiche!!!!!!!1!11!11

      • Avatar of Nicholas | Nè Nicholas | Nè 7/5/2013 13:42

        SVEGLIA!1! Apple ha una mela morsicata! Simbolo della bioingegneria clandestina!11
        Apple sta negli stati uniti e si sa che tutti i complotti vengono da li!11

    • Avatar of JoelleVD | Fuffaiter JoelleVD | Fuffaiter 7/5/2013 13:41

      A me l’umanità tonta/tonda m’è piaciuta tanto invece

      • Avatar of Nicholas | Nè Nicholas | Nè 7/5/2013 13:43

        Si ma vuoi mettere con gli scenari post’apocalittici dell’inizio?
        E poi la mia sospensione di incredulità è collassata al vedere una nave che permette la sopravvivenza di milioni di persone indefinitamente senza approvvigionamenti esterni.

        • Avatar of RemtonJDulyak RemtonJDulyak 7/5/2013 13:45

          la mia sospensione di incredulità è collassata al vedere una nave che permette la sopravvivenza di milioni di persone indefinitamente senza approvvigionamenti esterni.

          Scomposizione e ricomposizione atomico/molecolare di tutto il materiale di scarto, come in Star Trek.
          Problema risolto.

          Dopotutto. è famtascienza!

          • Avatar of Nicholas | Nè Nicholas | Nè 7/5/2013 13:47

            E allora che caxxo hanno dovuto andarsene? :rofl: :D :rofl:

            • Avatar of RemtonJDulyak RemtonJDulyak 7/5/2013 13:52

              Perché all’inizio è partita una nave generazionale con scorte per 100 anni.
              Poi hanno detto “capo, il cibo diminuisce, e la merda aumenta, che famo?”
              E il capo ha risposto “un ce possiamo magnà a merda!”
              E lo scenziato fa “Minghia! che idea geniaaale!!!!”
              Ed ha sviluppato la tecnologia.

            • Avatar of valver valver 7/5/2013 15:31

              Nel film se ne vanno dalla terra per la mancanza di piante, non per la mancanza di cibo

              • Avatar of RemtonJDulyak RemtonJDulyak 7/5/2013 15:34

                :o
                Premetto che di Wall-E ho visto poche scene, non l’ho ancora visto tutto (purtroppo, ma rimedierò).
                Però mi sorge un dubbio.

                Cito @nicholas:

                E allora che caxxo hanno dovuto andarsene?

                La domanda diventa ancora più pesante.
                Se ne sono andati perché non ci sono più piante?

                Si sono chiusi in un’astronave che vaga nel vuoto perché sulla Terra non ci sono più piante??????
                Mi fa un po’ strano da comprendere.

              • Avatar of valver valver 7/5/2013 15:41

                Spoilerizzo il commento per evitare di rovinare il film a qualcuno.
                Mostra Spoiler ∨

                La mia sospensione dell’incredulità ha fatto sì che mi godessi più le emozioni generate dai personaggi e dal contesto, più che dalle motivazioni della partenza.

              • Avatar of Nicholas | Nè Nicholas | Nè 7/5/2013 15:46

                Poi ovviamente è godibilissimo però a me da sempre un po’ fastidio quando con la scusa “tanto è per ragazzini” si usino scorciatoie.
                Cioè i bambini non è che sono degli idioti, alla pixar potevano spremersi un po’ di più le meningi.

        • Avatar of JoelleVD | Fuffaiter JoelleVD | Fuffaiter 7/5/2013 13:49

          sì, l’ho capito che ami l’accoppiata robot+nient’altrocherespirialmassimoduescarafaggi :D
          Però secondo me la “sospensione di incredulità” è un po’ sopravvalutata, si può chiudere un occhio quando non ci sono dettagli che disturbano in maniera plateale: “indefinitivamente” potrebbe significare anche “non definibile con la tecnologia che conosciamo noi”, ma poi non è neanche questo il punto secondo me. Secondo me è stata fatta una caricatura calzante di parte (?) dell’umanità, ed è simpatica, volendo un po’ amara, ma realistica (nonostante non sia a conoscenza del come sopravvivano).

          • Avatar of JoelleVD | Fuffaiter JoelleVD | Fuffaiter 7/5/2013 13:51

            O meglio: nell’ordine di priorità tra i messaggi che il film vuole veicolare (e parlo di questo specifico film, mi raccomando), credo ci sia prima l’aspetto di critica sociale e dopo il dato “è una tecnologia credibile”.
            Ovviamente, il tutto secondo me.

            • Avatar of Nicholas | Nè Nicholas | Nè 7/5/2013 13:59

              Io ti do anche ragione, anche perchè è un film per ragazzini quindi va bene così.
              Per il discorso più generale la sospensione di incredulità non è che uno se la scelga, è l’autore che deve motivartela.
              All’inizio di ogni opera io do carta bianca dicendo “fammi sognare” se però poi lui combina cazzate e il sogno si frantuma la colpa è sua che non sa gestire il bolognium non mia :D

              E’ il motivo per cui dopo il sense of wonder iniziale inizio a pormi domande su Bioshock Infinite :D

              • Avatar of JoelleVD | Fuffaiter JoelleVD | Fuffaiter 7/5/2013 15:08

                In effetti tutto è relativo, per me ha un’importanza molto secondaria. Mi capita, certo, di dubitare della coerenza delle azioni di un personaggio, di un contesto poco credibile, però ho un grado di tolleranza medio-alto.
                Forse perchè nella fruizione di film/serie/libri/fumetti tutto sommato sono una rEgazzina :D

  4. Avatar of Nicholas | Nè Nicholas | Nè 7/5/2013 13:35

    Cmq questa recensione piacerà a @scampaforche

    • Avatar of RemtonJDulyak RemtonJDulyak 7/5/2013 14:59

      Eccon l’altro Appleboy…
      Sei uno zombie del sistema!
      :troll:

      • Avatar of Tigro7 Tigro7 7/5/2013 15:04

        Era giusto per segnalare l’accostamento che mi è risultato più naturale dopo aver visto e rivisto questo film.
        Come già detto nella recensione, è un film di animazione Pixar, ma secondo me dedicato a un pubblico adulto.
        Le scene solo con WallE sono quasi commoventi :o

        • Avatar of valver valver 7/5/2013 15:34

          A me la lascrimuccia è scappata.
          Lo reputo uno dei migliori film che abbia mai visto, e non ho detto “d’animazione”.

    • Avatar of BloodBlade BloodBlade 8/5/2013 00:04

      Non so perché,ma io avrei detto che WALL-E è un Droide

  5. Avatar of sssank sssank 7/5/2013 15:13

    Comunque @RemtonJDulyak , rispondere sempre scimmiottando i grillini era supersimpatico le prime volte. E’ da un po’ di tempo che non si possono più godere i commenti perché sei te a scriverne la metà e son sempre uguali. Cambia repertorio, ti prego. :facepalm:

    • Avatar of RemtonJDulyak RemtonJDulyak 7/5/2013 15:22

      Veramente in questo articolo cito i grillini solo una volta, poi scimmiotto gli androidiani, non i grillini.
      E non scrivo la metà dei commenti, ma scrivo commenti sugli articoli che stimolano il mio interesse, e sui commenti agli articoli stessi (se i commenti stimolano il mio interesse, altrimenti no).
      A dirla tutta, in genere è @nicholas che tira in ballo i grillini, io sono solo il suo umile apprendista in questo.

      • Avatar of Nicholas | Nè Nicholas | Nè 7/5/2013 15:25

        SVEGLIA!1!1
        cmq @sssank non avere la coda di paglia, io sono androidiano e mica mi da fastidio essere trollato, fa parte delle regole del gioco in :ln:
        E questo non mi ha impedito di dire il mio pensiero sul’opera in qeustione.
        Ah, ovviamente:
        apple cacca
        grillini pupu

        • Avatar of sssank sssank 7/5/2013 18:37

          @nicholas , lo ammetto, sono completamente disinteressato alla questione android e apple; allo stesso modo, al momento, non parteggio per m5s e se devo ammetterlo credo che non lo farò mai.
          Non scherzavo quando ho scritto che rispondere imitando lo stereotipo dei grillini (sveeeglia!!111!!!1!, le scie KimiKeee, ecc..), era supersimpatico all’inizio.
          Allo stesso modo però vi assicuro che dopo un po’ è stancante leggere sempre gli stessi commenti futili che vanno poi a minare i veri contenuti che, almeno da un anno a questa parte per mia testimonianza, sono stati sempre parte integrante degli articoli.
          Non sto nemmeno dicendo che mi piacerebbe leggere solo opinioni nei commenti eh, per carità, spesso le battute nerd non sono solo azzeccate ma certe volte quasi geniali.
          Insomma veramente, senza bandiere o malcontento, è sempre quella :(

          Forse mi infastidisce parzialmente anche per la contaminazione politica che sta subendo LN a seguito di questi commenti martellanti, eddai, non qui!

          Insomma prendiamo in giro Salvuzzo Aranzulla tutti insieme :)

  6. Avatar of design design 7/5/2013 15:13

    Uno dei capolavori del cinema d’animazione (mezz’ora senza dialoghi!) ridotto a “film ecologista” e trolleria per fanboy contro mortidifame… bah

  7. Avatar of MrJollanza MrJollanza 7/5/2013 18:42

    …insomma, un film “MELARO-HIPSTER-ECOLOGISTA”

    scherzo, a me è piaciuto un sacco

  8. Avatar of bohboh bohboh 7/5/2013 20:02

    Bellissimo. Un paio di considerazioni:
    -mi è piaciuto molto il modo di mettere alcuni umani “reali”. Non so se sia una sensazione positiva oppure negativa ma è molto d’impatto.
    -me la sono dimenticata. C’era. Lo giuro cazzo :(

  9. Avatar of ziru ziru 8/5/2013 10:51

    ma che è uguale a Johnny 5 non lo dice nessuno?

    • Avatar of VRUFAICSss VRUFAICSss 9/5/2013 11:48

      La avevo negli appunti, ma nel sintetizzare è stata una cosa che poi ho tolto dalla recensione! Pardon!

Lascia un Commento

You must be logged in to post a comment.

LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd