Se sei uno di noi:
ajax-loader
120 Avatar di Itomi Itomi
di Antonio Moro

School of Thrones

E se le famiglie immaginate da George R. R. Martin in A Game of Thrones diventassero gruppi di studenti in un’immaginaria High School americana?

E’ questa la premessa di School of Thrones una nuova web serie che fa da parodia alla famosa serie di romanzi fantasy e relativa serie tv HBO.

We’re Starks, our way is the vintage way

School of Thrones

Gli Stark sono degli hipster totali, i Lannister dei fighetti, i Baratheon dei bulli, i, anzi l’unica Targarian fino ad ora è una povera isolata… ah e i Greyjoy sono la squadra di nuoto… LOL.

Ed ecco un po’ di foto dal dietro le quinte:

Condividi questo Articolo:
Send to Kindle
Aree Tematiche Articolo:
Scuola & Università Televisione Video
Tag Articolo:
ashly burch
austin rogers
brendan bradley
joey richter
luke morgan
marisha ray
mary kate wiles
mathew boehm
mathew mercer
maxwell glick
nic novicki
nick palatas
school of thrones
162 LoadingMe Gusta
Loggati

51 Commenti

  1. Avatar di Marghen Marghen 12/3/2013 11:46

    Appesi tutti alla barriera per le filze del chiulo imho!

  2. Avatar di tatranky tatranky 12/3/2013 11:57

    Strepitosa la sigla con i fogli di carta.

    Stark, Hipsters are coming :res:

  3. Avatar di tetsuo13 tetsuo13 12/3/2013 12:34

    Non vedo tette al vento.

  4. Avatar di merlino merlino 12/3/2013 13:05

    Devo dire che così non c’è nemmeno l’ombra di una casata simpatica….

    Mostra Spoiler ∨

  5. Avatar di Steno Steno 12/3/2013 13:07

    Game of Thrones ha rotto il qatso. [vecchioreazionario]Preferivo quando lo conoscevano tre gatti ma se ne poteva discutere senza maniche di hipster che non hanno mai letto un libro in tutta la loro miserabile vita a rompere i coglioni![/vecchioreazionario]

    • Avatar di tatranky tatranky 12/3/2013 19:26

      [vecchioreazionario] e sopratutto non si dovevano leggere decine di post di truehipster su quanto GoT fosse diventato mainstream e quanto fosse meglio prima[/vecchioreazionario]

      :P :cookie: ?

      • Avatar di Steno Steno 12/3/2013 22:46

        Dico che la fanbase era migliore prima, il prodotto principale rimane sempre di altissima qualità pur essendo messo in ombra da un telefilm a dir poco mediocre. Detto ciò, accetto volentieri il biscotto. Mi farà abbassare il pugno da vecchio guerrafondaio per un po’.

    • Avatar di RemtonJDulyak RemtonJDulyak 12/3/2013 21:08

      Preferivo quando lo conoscevano tre gatti

      Ma questa è un’affermazione da hipster!
      :popcorn:

      • avatar GodUd 12/3/2013 22:37

        +1

      • Avatar di Steno Steno 12/3/2013 22:44

        No, è una reazione da oldfag che è stufo di bimbeminkia che vanno in giro a dire “ZOMG m god qnt e fg jon snow!1!!!!!1periodico” o “Deneris è il mio psg preferitissimo ks bll e frt” o di queste barbare troiate fatte da gente che il libro non l’ha manco visto sullo scaffale di Barnes & Noble. E non ho mai detto che non mi piace perché sia diventato mainstream, ma che il generale seguito di bimbiminkia che si è guadagnato con quella porcheria del telefilm (Che se la gioca con LOTR di Jackson) sta diventando rumoroso e fastidioso, come i bambini a cui si da un dito e si prendono tutte e due le braccia. :)

        • Avatar di William J. William J. 12/3/2013 23:11

          Ecco, io GoT lo voglio tutto per me. È il MIO tesssooooooro.
          Ma dai, nel 2013 esiste ancora chi fa questi ragionamenti? :facepalm:

          • Avatar di Steno Steno 12/3/2013 23:41

            Ma è davvero così deprecabile rimpiangere una fanbase che non era composta al 90% da gente che il libro manco sa che forma abbia?

            • Avatar di tetsuo13 tetsuo13 12/3/2013 23:45

              Libro ? ma c’è ? e poi se non ci fossero sciami di tette io non lo guarderei . :popcorn:

              • Avatar di Steno Steno 12/3/2013 23:47

                Questo è un tentativo di trolling? O di compensare la scarsa attività sessuale? Non basta la serie tv per la seconda?

          • Avatar di Steno Steno 12/3/2013 23:45

            Ma soprattutto, è davvero così deprecabile rimpiangere una fanbase che mai e poi mai avrebbe partorito questo piatto di sterco ovino?

            • Avatar di William J. William J. 12/3/2013 23:49

              Ma è davvero così deprecabile deprecare chi depreca ad cazzum? :popcorn:

              • Avatar di Steno Steno 12/3/2013 23:58

                Ma non depreco ad cazzum. Ho i miei motivi per non sopportare questo insulso teatrino alternativo venutosi a creare attorno ad ASoIF (Usare GoT mi fa venire la pellagra). Se poi la cosa vi piace, allora scusatemi per aver interrotto la visione di “School of Thrones” a tutti voi e lo spam delle gif di nanadimmerda Daenerys su tumblr. E cazzo voglio più popcorn, state diventando scarsi. Dov’è il flame?

              • Avatar di William J. William J. 13/3/2013 00:34

                Prima scrivi “Game of Thrones” e poi deprechi “Got” ma approvi “ASoIF”… Mi son perso qualcosa? :cookie:

              • Avatar di Steno Steno 13/3/2013 07:47

                Scrivo Game of Thrones nel primo post in riferimento alla serie tv che ha davvero rotto il qatso e successivamente parlo riferendomi però all’ambientazione di ASoIF. Darling, please, trova argomentazioni convincenti. So quel che scrivo. :cookie:

              • Avatar di William J. William J. 13/3/2013 13:37

                attorno ad ASoIF (Usare GoT mi fa venire la pellagra)

                Mi riferivo all’utilizzo degli acronimi ed hai risposto altro… Comunque non sei molto divertente, peccato.
                Alla prossima

              • Avatar di Steno Steno 13/3/2013 13:52

                L’utilizzo degli acronimi è corretto e, soprattutto, non vedo cosa c’entri quando il discorso verte su tutt’altro tema. Ripeto darling, puoi fare di meglio.

              • Avatar di RemtonJDulyak RemtonJDulyak 13/3/2013 14:10

                L’utilizzo degli acronimi è corretto [...] puoi fare di meglio.

                A questo punto, mi intrometto.
                L’utilizzo degli acronimi non è corretto.
                Mentre GoT va bene per la serie TV, intitolata “Game of Thrones“, lo stesso non può dirsi di ASoIF, che dovrebbe essere ASoIaF, dato che la saga di libri è intitolata “A Song of Ice and Fire“, e non “A Song of Ice Fire“. Resta corretta in questo acronimo la A maiuscola all’inizio, ma solo in quanto apertura di titolo.
                Il primo libro, invece, andrebbe “acronimizzato” (mi si consenta la parola) in AGoT, in quanto intitolato “A Game of Thrones“, da cui la serie differisce leggermente.

                E cazzo voglio più popcorn

                :popcorn: :popcorn: :popcorn: :popcorn: :popcorn: :popcorn: :popcorn: :popcorn: :popcorn: :popcorn: :popcorn: :popcorn: :popcorn: :popcorn: :popcorn: :popcorn: :popcorn: :popcorn: :popcorn: :popcorn: :popcorn: :popcorn: :popcorn: :popcorn:

                Bastano?
                :res:

              • Avatar di William J. William J. 13/3/2013 14:12

                +1 :rofl:

              • Avatar di Steno Steno 13/3/2013 14:44

                Sull’aver sbagliato ASoIaF ti do ragione, ma sull’uso che ho fatto sia di quest’ultimo che di GoT, no. Come ho già detto, nel primo post mi riferivo alla serie Tv e tra i tag [vecchioreazionario] mi riferivo alla saga letteraria. Nei post successivi ho utilizzato ASoIaF ma sempre per riferirmi alla saga, la parentesi era invece riferita all’uso improprio che si fa dell’acronimo GoT per tutto ciò che concerne il mondo creato dallo zio Martin. E il popcorn non basta mai, PERDIANA!

              • Avatar di Steno Steno 13/3/2013 14:48

                Ah, pardon William J. aspetto ancora una risposta sensata che non sia un “+1 con faccina di rito” ad un post di Remton (Che fin’ora è l’unico che ha davvero tentato di intavolare una discussione con me) o un tentare di virare sull’estetica del mio discorso. Tiriamo fuori argomentazioni valide sul perché il mio discorso è cacca, tiriamo fuori il popcorn! :popcorn:

              • Avatar di RemtonJDulyak RemtonJDulyak 13/3/2013 17:18

                Ok, rispondo (stavo lavorando, non potevo dedicarmi molto ai commenti).

                Se un libro è conosciuto da “tre gatti”, fondamentalmente vuol dire che è uno spaventoso insuccesso commerciale, che può essere causato da due cose:
                1) Pessima qualità
                2) Pessima promozione

                Se ricade nel primo caso, beh peggio per il titolo e per l’autore. Ritenta, sarai più fortunato, se scriverai meglio.

                Se, invece, ricade nel secondo caso, allora qualunque forma di promozione del titolo è bene accetta.

                C’è, infatti, da riconoscere che queste produzioni cinematografiche/televisive, belle o brutte che siano (che poi ricade nel giudizio personale, per me GoT è un buon adattamento, mentre LOTR una cagata pazzesca), hanno il pregio di avvicinare le persone alla lettura dei libri.

                Tanta gente, infatti, non aveva mai letto ASoIaF perché NESSUNO glielo aveva mai fatto scoprire. Io, ad esempio, me ne sono interessato dopo aver iniziato a vedere la serie TV, perché il mio unico impatto con AGoT fu in un gruppo di GdR di tanti anni fa, in cui uno dei giocatori promise assunzione lavorativa al master, il quale “trasformò” il di lui personaggio in protagonista che “schivava” la morte ad ogni occasione, mentre gli altri erano i vari Stark di turno, che morivano non appena il gruppo ci si era affezionato.
                Io ho scoperto Terry Goodkind, ad esempio, DOPO aver visto la serie TV “Legend of the Seeker” (e devo dire che entrambi non mi sono dispiaciuti).

                Ma questa storia della “promozione” è più vecchia di GoT e LOTR.
                Persino “Romeo + Giulietta” con Leopardo di Capri ha fatto sì che tanti bimbiminkia scoprissero l’esistenza di Guglielmo Scuotilancia.

                Poi, nello specifico, a mio giudizio GoT è tra gli adattamenti più fedeli che abbia riscontrato in campo Serie/Film, prima di LotS ma dopo “Conan il barbaro”.

                Basta come argomentazione?
                :cookie: :cookie: :cookie: :cookie:
                :popcorn: :popcorn: :popcorn: :popcorn:
                :res:

              • Avatar di William J. William J. 13/3/2013 17:29

                Che discussione dovrei intavolare con uno che fa ancora discorsi del “ad minchiam” tipo:
                “OMG, IO LA SERIE LA SEKUO DA SEMPRE, ANZI: HO LETO I LIBBRI!!! VEDI CHE O KULTURA? KONOSCO TUTI I PERSONAGI. OGI GLI ATRI NN ANO DIRITO DI VEDERLA!!! SONO SOLO DEI POVERI STROZI BIMBIMINKIA CHE NON HANO RISPETO!!!ONE!!!11!!!ELEVEN!!! SVEGGLIAAAA! LA GENTE LO SANNO!!!11! KUESTA È ROBBA DA ADDULTI, NON DA PICCINI!!! SVEGLIAAAAA!”
                Vedi te, sto semplicemente perculando un po’, non c’è molta discussione da intavolare…
                Ti rendi conto di quanto sia ridicolo oggi un discorso come il tuo? Una serie ha successo ed accumula fans. È sempre stato così e sempre sarà così. Purtroppo ci saranno sempre quelli come te che vogliono farsi passare per “puristi” ma che senza rendersene conto fanno al figura degli imbecilli.
                Sicuramente c’è qualcuno che fa il tuo stesso discorso con Harry Potter e con le Winx. Non mi sorprenderei se la pensassi così anche su Topo Gigio, che sarà come minimo il tuo untore e maestro di vita.

                Ora puoi tornare davanti allo specchio a fare i tuoi esercizi di dizione.

              • Avatar di Steno Steno 13/3/2013 18:40

                @Remton: giustissimo, ma se per alcuni la serie tv diventa un tramite per arrivare ai libri, nel 90% dei casi (O almeno è quello che ho potuto riscontrare io nel mio ambiente o osservando le varie discussioni in giro per la reste) la gente rimane attaccata allo scatolotto senza nemmeno considerare l’opera da cui è stato tratto questo telefilm.
                Gente che ha visto LOTR continua a vederlo considerando il libro un “noioso polpettone fiabesco” e gente che ha visto Romeo+Giulietta soffre ancora di crisi convulsive di fronte alla versione originale del povero Guglielmo. Idem i fan di Game of Thrones (Conosco tizi che nemmeno sanno dell’esistenza dei libri, roba da mettersi le mani tra i capelli).
                C’è da precisare che non apprezzo in generale gli adattamenti (A stento mi è piaciuto Watchmen di Snyder pur essendo un buon film e molto fedele al fumetto), ma trovo quello di ASoIaF a dir poco insulso e poco fedele a quello che è il contenuto dei libri. Si, l’atmosfera “spade, tette e sangue” rimane, ma manca tutta la poesia di cui era imperniato l’insieme. Manca la complessità psicologica dei personaggi, manca STANNIS (Quello vero, non il pupazzo che han messo).
                Insomma, con i libri ci azzecca pochissimo, aggiungiamoci poi una fanbase caciarona e interessata esclusivamente all’atmosfera “sporca” della serie ed è fatta, abbiamo il nuovo “LOTR di Jackson”.
                Ricordo che quando lessi in prima media “Il Trono di Spade” (Si, sta per iniziare una storia di maltrattamenti e abusi. No, non sto cercando compassione o consensi quindi fuck off) venivo visto come un povero coglione da quegli stessi tizi che oggi discutono su chi ce l’abbia più grosso tra gli Stark e i Lannister, che vedono nanadimmerda Daenerys come un personaggio fantastico, Emo Snow come un modello da seguire e che mi guardano storto appena gli suggerisco di tentare la lettura per scoprire un mondo decisamente più vasto e complesso di quello presentato nella serie tv. A me non da fastidio il successo della serie (Che come hai già detto funge da traino per i libri), mi da fastidio che essa metta in ombra l’opera principale con i mezzucci attirando un pubblico in larga parte ignorante e interessato solo alla quinta di Ros e compagnia bella.
                Vorrei solo gente con cui poterne discutere ad un livello che vada poco più su del “Qual’è secondo te il personaggio più figo?”. Non mi sembra una cosa tanto orribile.

                @William J. Non mi voglio far assolutamente passare per un purista da “OMMIODDIO NON CONOSCE L’INTERA SAGA A MEMORIA NON MERITA DI LEGGERLA\VEDERLA”.
                Prima di tutto perché non sono un lettore così attento e secondo perché non ho necessità di bullarmi della mia cultura. Ho espresso la mia opinione sull’argomento in maniera molto chiara seppur sbrigativa e potrebbe essere stata fraintesa quindi mi spiegherò meglio: non odio ne il successo della serie (Già detto poco sopra), ne coloro che hanno conosciuto i libri attraverso la serie etc etc…
                Semplicemente non mi piace il fatto che la serie stia mettendo in ombra i libri con una trasposizione mediocre seguita in larga parte da quello stesso pubblico ignorante citato poco sopra che poi da vita a cagate come “School of Thrones”, “Mestruo of Thrones” etc etc…
                Può darsi che il mio sia un discorso ridicolo da vecchioreazionariommioddiolligiovinastri, ma il tuo denota mancanza di senso critico ed il fatto che qualcosa abbia successo non ne garantisce la qualità, ma solo che “a molta gente è piaciuto”.
                Ripeto, non mi voglio far passare come quello dello “Zoccolo duro” (Basta vedere che ho scoperto ASoIaF “solo” sei anni fa e l’ho abbandonato per un paio d’anni) che “tutti gli altri fan sono merda”, semplicemente constato che la fanbase è peggiorata e di brutto, la maggior parte di essa partorisce solo cagate di questo calibro e i libri nemmeno li tocca perché “tanto c’è la serie tv”.
                Anyway, Remton sta mostrando decisamente più sense of humour e capacità di dialogare civilmente e con delle argomentazioni talvolta anche convincenti invece di darmi dell’imbecille adducendo come argomentazione una presa per il culo più adatta ad un grillino cerebroleso.
                Poi, su Topo Gigio non sono ferrato ma se ne può discutere visto che sembri molto esperto in materia. Si denota dalla stessa capacità di dialogo.

                Ora puoi tornare a compiacerti di quanto sei ben inserito nel mondo dei verinerd™ andando a postare un po’ di gif di Daenerys su tumblr.

                E voglio altro popcorn, non mi divertivo così da parecchio. Sarò pure infantile, ma mi basta poco per rallegrare la giornata. :popcorn:

              • Avatar di William J. William J. 13/3/2013 18:55

                Inizio a volerti un po’ bene, ma mi metto nei panni del povero utente William Che si becca le notifiche a caso. :D
                Se devi taggarmi scrivi @WebDataBank

                Detto ciò, è normalissimo che quando una serie ha successo entrano in gioco le cazzate come quella citata in questo articolo.
                È accaduto per “Star Wars” e “Star Trek”, dovrebbe essere un plus ultra il fatto che accada anche con GoT. Trovo assurdo pensare che questo possa non accadere, e trovo inutile lamentarsene.
                I biscotti non bastano più, ecco una grande tavoletta di cioccolata.

              • Avatar di RemtonJDulyak RemtonJDulyak 13/3/2013 19:00

                Ok, per passi.

                la gente rimane attaccata allo scatolotto senza nemmeno considerare l’opera da cui è stato tratto questo telefilm

                Meglio che restino attaccati allo scatolotto a guardare un adattamento che a te non piace, piuttosto che il solito Mario De Filippi.

                Gente che ha visto LOTR continua a vederlo considerando il libro un “noioso polpettone fiabesco”

                Onestamente ho letto LOTR sei volte in italiano e otto in inglese; dalla seconda volta ho iniziato a saltare i primi due capitoli, che sono una palla colossale, e bloccano una marea di aspiranti lettori.

                gente che ha visto Romeo+Giulietta soffre ancora di crisi convulsive di fronte alla versione originale del povero Guglielmo

                Io le crisi le soffro quando vedo che fine hanno fatto in tempi moderni tutte le fiabe macabro/splatter/depressive dei secoli scorsi.

                C’è da precisare che non apprezzo in generale gli adattamenti

                E qui il discorso prende una direzione completamente diversa, c’è alla base un “problema” di compatibilità con il tuo OS.

                manca tutta la poesia di cui era imperniato l’insieme

                I libri li ho letti subito prima di Natale scorso, e non ricordo tanta poesia, onestamente. Ricordo spade, tette, e tradimenti. E morti, tanti morti.

                Vorrei solo gente con cui poterne discutere ad un livello che vada poco più su del “Qual’è secondo te il personaggio più figo?”

                Beh, quando ero in prima superiore, e al tempo spaccavano Dragonlance, Forgotten Realms (in particolare Drizzt Do’Urden) e nasceva Dark Sun, tutti ci chiedevamo se fosse più figo Elminster o Fizban, Bruenor o Flint, Wulfgar o Rikus, Tanis o Agis, ma soprattutto Caramon o Raistlin!

                P.S.: I Lannister, hanno un nano, che basta per tutti (la legge della “L”).
                P.P.S.: Daenerys me la tromberei a sangue, “donna nana tutta tana” (cit.).
                P.P.S.: John Snow è un po’ emo è parecchio pirla e tardo anche nei libri, imho.

                :cookie:

              • Avatar di Steno Steno 13/3/2013 20:25

                @WebDataBank non sapevo nemmeno dell’esistenza di questi tag. Ho marcato le due parti del post per comodità. Beh, meglio così. Oltretutto guardando il profilo di William dubito che lo scoprirà mai. xD
                Anyway, non essendo pratico delle esagerate fanbase dei due mostri che hai citato (So solo che quella di Star Trek sfiora il patologico ma perlomeno tutti sanno di cosa parlano la dentro xD) non posso argomentare e quindi uccelloni. La mia lamentela si riferiva ad un fenomeno che ho riscontrato anche nel quotidiano e quindi ne ho voluto parlare, per quanto inutile sia farlo. E ora gimme the chocolate! (tenc iu a proposito) :cookie:

                @Remton, ribattiamo punto per punto.

                1. Inattaccabile. Cominciamo bene…
                2. IMHO non erano così pallosi, lì è una questione di gusti e di saper discernere tra due capitoli e il (maestoso) resto del libro. Questo molta gente non lo fa.
                3. Sad story, bro. Un giorno ranterò anche riguardo a quello.
                4. Qui il discorso prende una piega solo “leggermente” diversa. Come ho già detto nel post precedente non amo gli adattamenti ma questo non vuol dire che non sappia riconoscere una buona trasposizione (Il sopracitato Watchmen che ho trovato un buon film nonostante non ami le trasposizioni), GoT invece, pur essendo una produzione ad alto budget con un cast di tutto rispetto, IMHO è un tie-in orripilante a ogni livello.
                5. Ci sono anche bastardi, cose spezzate, sogni spezzati, desideri frustrati, rivalse e cadute. Ogni morte ha un suo significato e non è mai casuale IMHO e le azioni e i pensieri dei personaggi sono mosse da molto più delle semplici passioni e\o ragioni materiali. C’è una psicologia bestiale ed un sistema di karma allucinante dietro Martin. IMHO anche questa è poesia (Intesa come totale armonia degli elementi che compongono l’opera), una poesia che la serie tv non riesce a trasmettere diventando persino fastidiosa in alcuni frangenti.
                6. Dai, non paragonarmi R.A. Salvatore e Greenwood a Martin. xD Per quanto ami tutti e tre (Ed è inutile discutere su chi sia più figo dato che i più ganzi sono Elminster e Drizzt), lo spessore psicologico dei personaggi di Martin, l’ambientazione nettamente più complessa e la trama più intricata richiede una discussione che vada un minimo oltre. Magari agli inizi può pure starci, però cacchio, si arriva ad un punto in cui gradiresti approfondire un po’ tutto il resto. :)

                P.S. La legge della L è una cacchiata e purtroppo Martin (infelicemente) lo conferma a tutti noi nel terzo libro. :(
                P.P.S. Anch’io, ma la preferisco castana. Waaaaay hotter!
                P.P.P.S. Inattaccabile x2. E dovrebbe farti pensare il fatto che nel telefilm è il personaggio più… brrr… complesso e… brrrrrrrr… caratterizzato! (Dopo Arya che sarebbe adorabile anche sulla confezione dei cereali IMHO) xD

        • Avatar di RemtonJDulyak RemtonJDulyak 12/3/2013 23:48

          Per quanto sia totalmente d’accordo con te sul fatto che LOTR di Jackson sia una gran cagata, come ho urlato a gran voce più volte, non posso dire altrettanto per GoT.

          Nel caso di quest’ultimo, infatti, la serie TV è stata scritta Insieme a George Martin, che quindi è ben cosciente dei cambiamenti applicati.

          I credits di scrittura della serie mostrano questo (fonte: IMDB, http://www.imdb.com/title/tt0944947/fullcredits?ref_=tt_ov_st_sm#cast):

          Series Writing credits
          David Benioff (30 episodes, 2011-2013)
          George R.R. Martin (30 episodes, 2011-2013)
          D.B. Weiss (30 episodes, 2011-2013)
          Bryan Cogman (3 episodes, 2011-2013)
          Vanessa Taylor (3 episodes, 2012-2013)

          Come vedi, George è co-autore dello screenplay di tutti gli episodi. Questo è un po’ come il caso di Star Wars prequel: indubbiamente una gran cagata pazzesca, ma purtroppo essendo stata scritta da Lucas, DEVE essere considerata canonica.

          • Avatar di William J. William J. 12/3/2013 23:51

            +1

          • Avatar di Steno Steno 12/3/2013 23:54

            Veramente sapevo che egli aveva dato carta bianca a Benioff e Weiss a patto che egli potesse scrivere almeno un episodio a stagione. Comunque sia, il fatto che approvi o che gliela facciano sotto al naso e a lui sta bene non la rende meno cagata, esattamente come i prequel di Star Wars e anche se va considerata canone ogni modifica apportata, preferisco chiudere gli occhi e sperare in un rapido risveglio accompagnato da sudori freddi e sollievo. :)

            • avatar GodUd 13/3/2013 22:52

              Ho scoperto il libro grazie alla serie.
              La serie spacca.
              Emilia Clarke è una gran figa. Meno male che nella serie non ha 13 anni.
              Il libro ha qualcosa in più, qualcosa che le serie tv/film, non essendo libri, non potranno mai avere.
              Se la gente usa “+1″ è per non ripetersi all’infinito, tanto qua su la Lega ci sono i ninja che postano sempre prima di te, a qualsiasi orario di qualsiasi giorno.
              Per favore smetti di essere così hipster.

              • Avatar di Steno Steno 13/3/2013 23:26

                1. Buon per te, sei uno dei rari casi.
                2. Gusti, IMHO fa cagare a spruzzo.
                3. Concordo, basta che mantenga il colore di capelli naturale.
                4. Ha decisamente molto di più, non qualcosa. Ovvio che una serie tv non potrà mai avere quell’extra che hanno i libri, ma qua si parla della roba basilare.
                5. L’avevo intuito, la mia era una provocazione riferita a William J. ma ora abbiam fatto pace e siam BFF perché abbiam lo stesso zainetto con nanadimmerda Daenerys sopra. Non è pucciosissima?
                6. E tu per favore, la smetti di lanciarti in quarta contro il sottoscritto e leggi i commenti poco più sopra dove chiariamo tutta la questione invece di tentare l’arduo sentiero del flamer della domenica? Just sayin’.

                Sotto sotto voglio ancora del :popcorn:

            • avatar GodUd 14/3/2013 00:25

              I commenti li ho letti, però certi atteggiamenti mi danno fastidio. Che tu abbia risolto con il tipo di sopra ok. Chi cazzo lo conosce tra l’altro, neanche fosse il mio di BFF.
              Io ho letto l’ultimo libro in inglese e sì lo considero meglio della versione in italiano, ma non per questo me la meno dando dei coglioni a chi lo legge in italiano solo per fare il purista figo del cazzo. Certa gente non leggerà mai, io e te sappiamo cosa si perdono, ma meglio vedere la serie che rimanere allo scuro totale del fantastico mondo di Martin. Io la vedo così.
              Vivi e lascia vivere, anzi leggi e lascia guardare.

              Visto che secondo te GoT fa cagare a spruzzo, su una scala da 1 a 10 direi che per te è un 1, forse un 2 massimo un 3. Mi suggeriresti qualche serie televisiva che reputi fantastica o molto bella, usando sempre una scala da 1 a 10? più alto lo reputi meglio è per me. Poi con dei gusti così nazi sarai il massimo della selettività.
              Mi piacciono le serie tv. :popcorn:

              • Avatar di Steno Steno 14/3/2013 12:29

                Il mio atteggiamento è consono a ciò che volevo dire nei riguardi di GoT.
                Con chi ha voluto intavolare una discussione civile ho moderato i toni, quindi sarebbe bastato semplicemente non partire in quarta come un ariete da sfondamento. Un buon modo di cominciare, non trovi?
                Non ho mai parlato dei libri in inglese e da dove cazz’ li hai tirati fuori non ne ho la più pallida idea. Si è vero, sono decisamente meglio delle attuali versioni in italiano e grazie al qatso, direi.
                Ogni opera è migliore in lingua originale (Questa in particolare, poi) e anche se una generale correzione degli errori di Altieri è in atto, non credo che tornerò a leggere ASoIaF nella mia amata lingua madre.
                Quindi non me la stavo menando per fare il “purista” del cazzo (Già detto un milione di volte poco più sopra, seriamente li leggi i commenti?!) e di certo non stavo tentando di farlo con un’argomentazione così idiota.
                Il mio disappunto,COME HO GIA’ RIPETUTO ALMENO UN MILIONE DI VOLTE (il maiuscolo funziona sempre), nasce dal fatto che essendo io non abituato alle logiche di vaste fanbase, che come ben sappiamo in questi particolari casi, sono composte perlopiù di gente ignorante, ho visto l’allargamento del pubblico come un suo peggioramento e questa minchiata di web-serie hipster IMHO ne è la prova definitiva insieme ad altre innumerevoli bimbominkiate sullo stesso filone.
                Se ci aggiungiamo poi che la serie tv (pur essendo ad alto budget, con un gran cast e cazzi vari) IMHO è una boiata pazzesca, incapace di cogliere quella che secondo me è la poesia dei romanzi di Martin, ecco che si viene a creare una situazione molto simile a quella avvenuta per LOTR, con mandrie di persone che non toccheranno il libro perché “tanto c’è la serie tv”, perdendosi una delle migliori esperienze narrative degli ultimi anni.
                Questo mi da fastidio, che una serie mediocre metta in ombra dei libri che rasentano il capolavoro (rimanendo comunque accessibilissimi a ogni fascia di pubblico). Tutta qui la mia (inutile) lamentela.

                Per me GoT su una scala da 1 a 10 è un -1.
                I prodotti televisivi di qualità ci sono e sono innumerevoli e ci metterei una vita ad elencarti tutto quello che ho visto in anni di “dipendenza” quindi facciamo così: tu mi dici un genere e io ti elenco tutto quello che IMHO merita di essere visto.
                Ah, ovviamente, essendo io nazi, (Anzi, “SOUP NAZI”, se cogli la citazione ti do un biscotto e Google non vale :cookie: ), è tutta roba di altissima qualità. Mica quelle cagate che vi spacciano per “roba forte” solo perché il pilot ha superato una certa percentuale di share.
                Piacciono tanto anche a me. :popcorn:

            • avatar GodUd 15/3/2013 00:00

              La parte della versione in inglese era un esempio, non sapevo che anche tu leggessi ASoIaF in inglese. Era per dire che ci sarà sempre qualcuno più nazi a tirarsela per qualche fatto particolare, qualcosa che fa o non fa a differenza di te.

              Continui a non capire che la serie non ha messo in ombra il libro, ma anzi ha fatto una pubblicità impressionante ad ASoIaF e a Martin. Molti di quelli che guardano la serie e non leggono il libro non avrebbero letto il libro comunque.

              La citazione non l’ho capita, avrei potuto usare google comunque, ma non è il mio stile e per farti contento lascio a te illuminarmi sul punto in questione (forse sono solo pigro :D).

              Per il genere facciamo così:
              io ne sparo uno: drammatico;
              il secondo voglio che sia il tuo genere preferito, così non puoi che suggerirmi il meglio del meglio.

              • Avatar di RemtonJDulyak RemtonJDulyak 15/3/2013 10:42

                Allora, è inutile intestardirsi, gente.

                A lui non piace la serie TV, gusto personale, io la trovo molto ben fatta.

                A lui non piace che ora tanta gente conosca la saga (era meglio quando non era mainstream, concetto molto Hipster). Pensa che la serie TV “metta in ombra” il libro, mentre il problema è che il libro lo leggono quelli che leggono i libri, non gli altri. Martin ha voluto trasformarlo in serie TV, ed ha preso parte integrante in questo processo di trasformazione, proprio per portare la sua storia a chi non legge i libri.

                A me, personalmente, LOTR ha fatto cagare, ma dato che conosco tre persone che dalla trilogia hanno deciso di leggere il libro (e due ci sono riuscite), e tante che almeno hanno apprezzato una storia fantasy (seppur solo “liberamente” ispirata al libro), va bene così.

                Non possiamo pretendere che tutti leggano libri, non possiamo pretendere che tutti abbiano i nostri stessi gusti (sai poi che palle, il mondo),

                L’unica cosa che possiamo chiedere agli altri è, qualora le opinioni divergano, di argomentare in maniera CHIARA il motivo del proprio punto di vista. Qualche tempo fa, nei commenti dell’articolo sul film di WoW, ho fatto una lista di alcuni dei cambiamenti fatti da Jackson alla trama di LOTR, tutti elementi sostanziali e che variano completamente dal libro originale, cambiandone gli eventi ed i messaggi. Non ho ancora visto una tale analisi in merito a GoT, ed io non ho trovato cambiamenti che snaturino la storia, ma solo adattamenti per renderla più “cinematografica”.

                Comunque, qualunque cosa voi diciate rimarrà del suo punto di vista, quindi chiudiamo il discorso qui…

          • avatar GodUd 16/3/2013 17:17

            Giammai!
            Il discorso si è evoluto, io ancora aspetto i suoi consigli rispetto alle serie TV che meritano davvero. Non me ne andrò senza niente.

            • Avatar di RemtonJDulyak RemtonJDulyak 16/3/2013 18:02

              Dai, ti do i miei consigli.

              Fantascienza:
              1) Firefly
              2) Stargate Universe (SG-U)
              3) Falling Skies

              Fantasy:
              1) Legend of the Seeker
              2) Game of Thrones
              3) Conan the Adventurer :troll:

              Poliziesco/criminale:
              1) Castle
              2) Boardwalk Empire
              3) Murder, she wrote :troll:

              Altro:
              1) The Big Bang Theory
              2) How I met Your Mother
              3) The Guild

            • Avatar di Steno Steno 17/3/2013 03:08

              Ti rubo lo schemino. xD

              Fantascienza:
              1) Doctor Who
              2) The X-Files
              3) Quantum Leap
              4) Battlestar Galactica

              Fantasy:
              1) Being Human (Lo urban vale?)
              2) Xena (Si, è una bella serie tutto sommato)
              3) Haven (Non se la caga nessuno, ma IMHO è un bello show e, ripeto, lo Urban vale?)

              Poliziesco/Gangster Story:
              1) Twin Peaks
              2) The Wire
              3) I Soprano
              4) Breaking Bad

              Comedy:
              1) The IT Crowd
              2) Seinfeld
              3) Spaced
              4) The Office (UK e US)

              Drama:
              1) House M.D.
              2) The Good Wife
              3) Mad Men
              4) Treme

              Le perle cancellate:
              1) Firefly
              2) Terriers
              3) Dollhouse
              4) Reaper
              5) Freaks and Geeks
              6) Heroes

              Serve altro? :D

  6. Avatar di GiuliusT GiuliusT 12/3/2013 14:02

    School of Sthrones

  7. Avatar di William J. William J. 12/3/2013 21:23

    :facepalm:

  8. Avatar di tetsuo13 tetsuo13 12/3/2013 23:46

    Come bravi ragazzi,andate bene così . Ancora un po’ …. Itomi is coming .

  9. Avatar di LeK LeK 13/3/2013 09:05

    Targaryen* :gn:

    • Avatar di LeK LeK 13/3/2013 09:20

      Zio bestia che rabutto Daenerys O.o

  10. Avatar di lucamrblonde | veronerd™ lucamrblonde | veronerd™ 13/3/2013 20:02

    La serie mi fa cagare (e pure quel poco di libro che ho leggiucchiato) ma +1 per l’hipster rossa con la fascetta nei capelli

    • Avatar di LeK LeK 14/3/2013 08:51

      Di primo acchitto ti avrei dato una risposta Flame™, ma mi limito a consigliarti di dare un’altra chance ai libri, ne vale la pena. :D

Lascia una risposta

Devi essere loggato per inviare un commento.

LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd