Se sei uno di noi:
ajax-loader
4 Avatar di LeK LeK
3
Tempo di Lettura in Minuti
di Luca Carioni

Francoforte

Mi trovo attualmente in Germania, più precisamente a Francoforte sul Meno, e lavoro come Videogame Tester (a dire il vero Team Leader, ma vabbè, è giusto per sboroneggiare la precisazione).

Trovare lavoro in questo campo non è così difficile come può sembrare, o meglio, non ci vogliono competenze troppo specifiche, anche se un pò di culo non guasta mai.

Principalmente si tratta di mettersi sui motori di ricerca e spulciare qualunque annuncio comprenda le parole “Localizzazione” e “Videogame” (“Videogame localization job” o “Videogame localization companies” sono due ottime ricerche di partenza).

Le conoscenze/capacità richieste sono semplicemente una più che buona conoscenza della propria lingua madre, un buon livello di Inglese, e la passione per i videogiochi non guasta.

In europa le “isole felici” sono la Germania e l’area Avalon-Leprecaunia

Questo tipo di lavoro è trovabile sia in europa che nel resto del mondo. In Europa le “isole felici” sono la Germania e l’area Avalon-Leprecaunia (Inghilterra e Irlanda).

Negli USA è chiaramente pieno, così come in Canada, ma in questi casi si parla di necessità di visto, che non sempre è facilissimo ottenere.

Io ho trovato lavoro in questo settore per la prima volta nel 2009, andando in Canada (ho avuto una grossa botta di culo fortuna), per la Enzyme Testing Lab, la quale si era preoccupata di tutte le beghe burocratiche per il visto lavorativo (valido un anno). Esperienza purtroppo durata solo fino a Novembre dello stesso anno per motivi che non sto a spiegare.

Dopo un test scritto e un colloquio via Skype, nel giro di 5 giorni avevo il contratto firmato.

Successivamente, nel 2011, uno dei ragazzi che avevo conosciuto in Canada e con il quale avevo ancora contatti mi ha parlato di questa piccola azienda a Francoforte, tale Culture Translate, in cerca di tester Italiani. Ho quindi mandato il curriculum e, dopo un test scritto e un colloquio via Skype, nel giro di 5 giorni avevo il contratto firmato da loro a casa. Contratto a tempo indeterminato…

Paragoni con le condizioni di questo stesso lavoro rispetto all’Italia non ne posso fare purtroppo, visto che l’unica azienda di localizzazione nostrana è la Syntesis, la quale, però, prende solo personale a progetto e, nonostante il livello delle loro localizzazioni sia più che dignitoso, non paga molto, e bisogna vivere a Milano (800€/mese=morte).

Qui, in ogni caso, lo stipendio è più che dignitoso (di sfizi in un anno e mezzo me ne sono tolti parecchi) e le condizioni di lavoro decisamente buone (copertura sanitaria pressoché totale con il solo pagamento dell’assicurazione, niente ticket o menate).

 

Francoforte

Un buon 80% delle persone, qui, parla un livello base di Inglese che in Italia ce lo sognamo

La vita qui è abbastanza tranquilla: Francoforte è una città estremamente multiculturale, si vive benissimo anche senza sapere una parola di tedesco (un buon 80% delle persone, qui, parla un livello base di Inglese che in Italia ce lo sognamo) e il costo della “spesa tipo” non è molto diverso che in altre città del Nord Italia (io vengo da Vicenza per intenderci).

Gli “immigrati” non sono visti male qui e i Tedeschi sono più amichevoli di quanto si possa immaginare.

In linea generale io consiglio, soprattutto a chi è ancora intorno ai 20 anni, di non aver paura di andare all’estero.Se non conoscete bene l’Inglese STUDIATELO! Basta davvero poco per aprirvi tante porte.

 

 

 

Condividi questo Articolo:
Send to Kindle
Aree Tematiche Articolo:
Europa Lavoro Videogames
Tag Articolo:
Avalon
Enzyme Testing Lab
Loggati

29 Commenti

  1. Avatar di blackdevil blackdevil 28/2/2013 17:07

    Ma in cosa consiste precisamente il tuo lavoro?

  2. Avatar di itomi itomi 28/2/2013 17:42

    Molto pene! :res: Ho riverniciato un po’ il tutto ;)

  3. Avatar di Orserico Orserico 28/2/2013 17:57

    Urca che descrizione da sogno! Davvero fortunato! :)

  4. Avatar di fedde fedde 28/2/2013 18:35

    senza volermi fare troppo i ca#€ tuoi quanto prendi al mese?? solo per fare due chiacchiere se non vuoi rispondere libero di farlo!

  5. avatar mrfrankj 1/3/2013 02:15

    Ciao anche io lavoro in in game studio a ffm.magari ci andiamo a fare una birra :-)

  6. Avatar di dedofeatbritney dedofeatbritney 1/3/2013 08:19

    quoto fedde…
    ci sto facendo un pensierino da un pò di tempo..ma ora ho un lavoro stabile..non per farti i conti in tasca, ma piu o meno puoi dirmi quanto prendi?e quanto spendi?all’incirca..
    per vedere se tentare e buttare tutto all’aria qui, dove ormai l’aria inizia a farsi pesante..

    • Avatar di Baron Baron 1/3/2013 11:33

      una mia ex venne presa a lavorare in modo simile, sempre a francoforte, per fare controllo traduzione dei videogiochi. In pratica la sua mansione era rigiocare spezzoni alla ricerca di errori. IL suo stipendio da neoassunta era di oltre 1800€ a fronte di 200€ d’affitto per un monolocale in zona residenziale a un 30 minuti dal centro usando i costosi mezzi pubblici. La spesa settimanale se non sbaglio era al di sotto dei 100€ per due persone

      • avatar mrfrankj 1/3/2013 11:47

        Cmq in genere se ti fanno il pacchetto relocation “completo” (molti lo fanno) ti ci mettono anche il pass per i transporti che come hai detto altrimenti costrebbero uno sfracello

    • avatar mrfrankj 1/3/2013 19:36

      Penso di poterti risponderti io che e’ da un po’ che sto da queste parti.

      Tieni presente che se ti capita di lavorare qua e’ (se vieni gia’ organizzato/a) cmq in genere per una multinazionale (nel bene e nel male, non deve essere necessariamente una banca, lungi da me!).

      Di contratti a tempo determinati ne ho visti pochi, forse nessuno. Certo e’ che se una societa’ si accolla i costi del trasloco, magari ti da una casa provvisoria (poi te la paghi te) e’ facile che abbia intenzione di trattenerti oltre i soliti primi 6 mesi di probation (la prassi).

      Detto questo dipende dalle tue competenze e in che posizione vieni assunta: Junior, regular, senior… cmq parti dai 1600 netti in su con un affitto che puo’ variare dai 300 ai 700/800 a seconda della posizione, se vuoi sharare il flat e via dicendo.

      La citta’ non e’ fantastica anzi, non so tu di dove sei ma sei hai vissuto per qualche anno a Roma non esiste nessun paragone. La gente di qua dice che il posto gli piace ma solo perche’ non hanno visto gran che’. Ha dei vantaggi, tipo e’ piccola in bici vai ovunque bla bla bla…. ma io in bici andavo anche a Roma.

      Per il resto e’ una citta’ molto tranquilla come dice il post. A mio parere se arrivi o ti capita di conoscere qualcuno con cui poi ti affezioni ok altrimenti piu’ di uno due anni diventa dura.

      Cheers!

  7. avatar Pandeluke 2/3/2013 22:41

    Ciao Lek, ho fatto domanda come Linguistic Tester presso la CultureTranslate dopo aver letto questo articolo. Purtroppo son passati 2 giorni e ancora non son stato contattato. :( Speremo…

  8. Avatar di Kallistos Kallistos 3/3/2013 13:41

    Io mi sto laureando adesso in lingue e il tipo di lavoro che fai tu è quello che ho cominciato a cercare pure io da quasi un annetto. So che a Francoforte c’è anche la Nintendo che assume di frequente localizzatori italiani e da poco più di un anno c’è andato a lavorare proprio un mio amico che, però, umanamente dice di trovarsi malissimo perché si trova a contatto con persone a detta sua chiuse e non simpatizzanti verso l’immigrato.

    Ovviamente queste cose dipendono da molti fattori, quindi non si può mai generalizzare, ma anche tu dici che la città è piccola, perciò non è detto che si abbia sempre la fortuna di trovarsi in un contesto accettabile.
    Io sarei più orientata a cercare qualcosa di simile in UK, visto e considerato che di tedesco non so una parola mentre l’inglese lo studio, perciò se qualcuno avesse dei consigli al riguardo sarebbero ben accetti :D

    • Avatar di LeK LeK 3/3/2013 13:49

      Per qualche consiglio: http://leganerd.com/2013/03/01/how-to-become-videogame-testers/

      Per avere un’idea di come sia questo lavoro: http://leganerd.com/2012/07/11/videogame-localization-questa-sconosciuta/

      :D

      Poi se hai domande specifiche non coperte da questi due articoli chiedimi pure :)

      • Avatar di Kallistos Kallistos 9/4/2013 16:05

        Alla fine ho fatto richiesta, tramite un’agenzia tedesca, per lavorare alla Nintendo come game tester e se la mia candidatura andrà a buon fine dovrebbero chiamarmi per fare un colloquio lì a Francoforte, per farmi correggere il classico estratto in italiano e vedere se sono capace :D

        L’unico problema è che non so una parola di tedesco e, in caso di assunzione (possibilità ancora molto remota ovviamente), ho paura di non riuscire a integrarmi. Per di più, conosco un ragazzo che già lavora lì per la Nintendo e dice che praticamente fa vita di clausura perché i colleghi sono nerd senza speranza o comunque “accasati” che escono poco e se lo fanno si ritirano a casa molto presto, ecc..

        Insomma, la domanda concreta è: a parte il proprio ambiente lavorativo, ci sono lì dei luoghi di ritrovo “per stranieri” anglofoni o proprio per italiani, o dovrei abituarmi ad una vita di reclusione? Ahahah, spero di no. In ogni caso non credo che resisterei più di un anno a prescindere :)

        • avatar Pandeluke 9/4/2013 22:54

          Ciao Kallistos, ho fatto domanda pure io tempo fa tramite la ZIW Zeitarbeit GmbH e dopo aver fatto tutta la trafila di test tramite mail mi inserirono nel loro database (che mi sa tanto di abisso senza fine). Da allora è passato già diverso tempo, ho mandato curriculum in tutto il mondo (Sega, Bungie, Anakan, Culture Translate ecc) come Beta Tester/Linguistic Tester/Linguistic Editor e vattelapesca ma nulla…con questo non voglio dire che non hai speranze, anzi magari la fortuna girerà per te, però…vedo molta chiusura anche in questo mondo. E per fortuna che con l’inglese me la cavo abbastanza…

          • avatar Pandeluke 9/4/2013 22:55

            Dimenticavo, in groppa al riccio per la tua candidatura! ;) :res:

          • Avatar di LeK LeK 9/4/2013 23:18

            Come scrivevo nell’altro mio articolo, la cosa va molto a periodi, e l’uscita a breve di una nuova generazione di console porta inevitabilmente a un rallentamento nell’attuale generazione, quindi nella localizzazione del momento, non dubito che da qui a 3/4 mesi le possibilità aumentino.
            Se ti interessa questo settore consiglio caldamente di continuare a provare, e nel frattanto, sempre che ce ne sia bisogno, continuare a migliorare il proprio inglese :)

            • avatar Pandeluke 9/4/2013 23:24

              Grazie mille LeK, sì continuerò a migliorarlo e nel frattempo mi guarderò attorno sperando di cogliere l’opportunità semmai dovesse presentarsi. Ma com’è vivere con un team internazionale e relazionarsi ad esso? Il lavoro è veramente così fitto da non riuscire a ritagliarsi spazi? E infine…le tedesche? :D :popcorn:

              • Avatar di LeK LeK 9/4/2013 23:28

                Guarda, nell’azienda in cui lavoro io il lavoro è abbastanza “tranquillo”, abbiamo solo alcuni periodi veramente concitati (che coincidono solitamente con le fasi finali del progetto, come è facile immaginare).
                Le relazioni con le altre lingue sono molto distese e “facili”, alla fine si è tutti sulla stessa barca, quindi eventuali barriere si assottigliano considerevolmente.
                Per quanto riguarda le tedesche… Beh, diciamo che in primavera/estate si rischia il torcicollo a volte :D

              • avatar Pandeluke 9/4/2013 23:40

                Che invidia…quelli della Culture Translate non mi hanno fatto sapere proprio nulla quando ho mandato la mia “application”. Manco una mail automatica, forever alone. :rofl:
                Se fai pressioni per far passare il mio profilo appena ti raggiungo ti offro cene per un mese…se lo stipendio lo permette! :cookie:

          • Avatar di Kallistos Kallistos 11/4/2013 12:43

            Ciao Pandeluke, volevo rassicurarti dicendoti che un mio amico, che lavora attualmente lì a Francoforte per la Nintendo, ha dovuto aspettare quasi 6 mesi prima che lo contattassero per fare un colloquio e alla fine l’hanno addirittura preso! Questo, come dice LeK, dipende dalla loro disponibilità effettiva ad assumere. Intanto se gli arrivano candidature prima del previsto le mettono da parte in attesa di sviluppi.
            Grazie LeK per avermi rincuorato un po’ sull’aspetto sociale :D

            • avatar Pandeluke 11/4/2013 12:48

              Buon per lui ;) io purtroppo ho fatto richiesta ben più di 1 anno fa, ecco perché sono un po’ dubbioso. Du’ palle :rofl: …eventualmente riproverò con un’altra agenzia interinale, anche se non mi convincono un granché, secondo me sono losche!

        • Avatar di LeK LeK 9/4/2013 23:08

          Per quanto riguarda I tuoi dubbi sull’integrazione ti posso dire due cose:
          1) dipende con che gente ti troveresti a lavorare (come team)
          2) il tedesco non è assolutamente fondamentale per conoscere gente, qui tutti parlano un buon livello di inglese (inimmaginabile in buona parte d’Italia)
          Luoghi/locali apposta per “esteri” so che ce ne sono, ma non ho mai sentito il bisogno di andarci sinceramente , e sono una persona decisamente sociale e socievole. :)

  9. avatar marco.vanoli 3/3/2013 18:31

    Qui la mia esperienza in Germania come game tester!

    http://vanolinfrankfurt.blogspot.it/

    Ciao!

Lascia un Commento

Devi essere loggato per inviare un commento.

LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd