La nuova PlayStation 4 verrà presentata il 20 febbraio #LegaNerd
di
Profile photo of itomi itomi
47
5

PlayStation 4

Si sapeva, quest’anno è l’anno della next gen e Sony non ci ha fatto aspettare troppo: il 20 febbraio prossimo verrà annunciata ufficialmente la nuova PlayStation che verrà poi venduta a fine anno in tutto il mondo.

Si è voluto mantenere ancora un velo di mistero sull’evento di presentazione annunciato ieri, ma è ormai chiaro a tutti cosa dobbiamo aspettarci.

Ecco il video che gira da ieri:

 

See the future

 

Non ci vuole certo un analista come Michael Pachter per capire che l’evento è chiaramente l’annuncio della nuova PlayStation:

https://twitter.com/michaelpachter/statuses/297124378976600064

Praticamente tutti si aspettavano l’annuncio delle nuove console di Sony e Microsoft quest’anno e la conseguente messa sul mercato a fine anno per il periodo del Black Friday / Natale.

Sony Playstation

Si pensava inizialmente che Microsoft annunciasse la sua nuova Xbox a Los Angeles in giugno per l’E3 Expo (cosa ancora probabile) e che Sony aspettasse il Tokio Game Show o addirittura il 2014 per la sua nuova PlayStation.

Sony ha già fatto questa mossa per la generazione corrente: Aspettare gli altri e rilasciare una console più potente: Mentre l’Xbox 360 è uscita a Natale 2005, la PlayStation 3 è stata messa sul mercato il Natale seguente, nel 2006.

Timing e prezzo si sono però rivelati un disastro per la Playstation.

Un errore che Sony non farà più

 

worldwide_totalsNonostante le vendite globali della PlayStation 3 eguaglino la sua concorrente, non si può certo dire che Sony abbia saputo capitalizzare il successo straordinario del suo prodotto precedente, la PlayStation 2, che ha venduto letteralmente il doppio della 3.

Un lancio ritardato, un prezzo troppo alto e un processore troppo difficile da programmare sono stati i motivi della partenza al rallentatore delle vendite della PlayStation 3. Sony non farà gli stessi errori questa volta.

 

Rumors: Cosa sappiamo di questa PlayStation?

E’ chiaro che qui entriamo nel fantastico mondo dei rumors & speculazioni, ma più o meno sappiamo che:

 

PlayStation Orbis?

Non si chiamerà PlayStation 4: il “4” in giapponese ha la stessa pronuncia della parola “morte” e porta sfiga. Il nome in codice che gira da molto tempo per la nuova console Sony è PlayStation Orbis.

Sinceramente non credo la chiameranno così nella sua veste finale, Sony ha sempre usato nomi in codice che poi sono cambiati al momento del rilascio. Vedremo.

 

Addio giochi usati?

La nuova PlayStation, così come la nuova Xbox, è praticamente certo che presenterà un sistema di registrazione dei giochi dopo l’acquisto che ne impedirà la rivendita a terzi. In pratica si assegnerà ogni disco acquistato al proprio account Playstation e, di conseguenza, quel disco / gioco non sarà utilizzabile da altri utenti.

Si vuole uccidere il mercato dell’usato, tanto profittevole per GameStop & Co, quanto insopportabile per i grandi publisher e produttori

Come esattamente questo sistema funzionerà è tutto da vedere… io ad esempio la mia PlayStation 3 non ce l’ho collegata a internet, come dovrei fare con la prossima? Non credo proprio possa esistere una console che non funziona se non è collegata alla rete, ma tutto è possibile chiaramente.

Di sicuro ci divertiremo a cercare crack e jailbreak per un bel po’ di tempo.

 

 

Addio Cell, welcome AMD

La nuova PlayStation abbandonerà il tanto amato e odiato processore Cell della PlayStation 3 per abbracciare CPU e GPU prodotte da AMD.

Questa è una buona notizia per gli sviluppatori che, almeno stavolta, non dovranno passare due anni a capire come programmare al meglio sulla nuova console di Sony, ma è chiaro che questa mossa significa che la nuova PlayStation non sarà retrocompatibile con la PlayStation 3.

 

 

399 Dollari?

Non costerà certo 600 dollari come la PlayStation 3 al lancio. Il mercato è cambiato profondamente, i nuovi competitor delle console sono smarphone e tablet e non esiste al mondo che una console possa essere venduta a più di 500 dollari nel mercato attuale.

Due versioni, una da 349 e un’altra da 399 dollari sono i “tagli” più probabili, ma qui siamo veramente nella speculazione più profonda possibile.

 

 

Il Controller non basta più…

Il Wall Street Journal riporta oggi che Sony è:

focused more on changes in how users interact with the machine rather than spec improvements.

Il che significa che vedremo ancora nuove interazioni uomo-macchina in questa next-gen… sperando che tirino fuori qualcosa di più innovativo e funzionante del Move o del Kinect, grazie.

Personalmente gradirei assai che si andasse verso l’uso dei caschi per realtà virtuale, se pensiamo al successo inaspettato che ha avuto l’Oculus Rift capiamo quanta voglia ci sia di entrare nel futuro e se uniamo una cosa del genere al fotorealismo che porterà la next gen… beh, count me in.

Anche solo un nuovo Sixaxis ridisegnato decentemente comunque non sarebbe affatto male cara Sony, grazie.

 

 

Basterà?

E’ chiaro, come ho già scritto, che il mercato è cambiato dall’ultima generazione di console, e tanto. Mai tanto tempo era passato da una generazione all’altra e mai tante innovazioni tecnologiche erano capitate negli anni tra una current e next gen.

L’integrazione dei servizi verso la creazione di unico hub in salotto collegato al televisore domestico è il sogno di ogni grande player nell’entertainment.

Sony può e deve puntare a realizzare qualcosa di più di una semplice console per videogiochi, pena relegare il mercato della PlayStation agli unici appassionati di videogames: Sarebbe l’inizio della fine, anzi, il proseguimento.

E’ a livello software che Sony deve fare il grande salto di qualità, integrando nuove funzionalità e integrazioni.

Microsoft è più che evidente che sta andando in quella direzione, integrando addirittura i propri sistemi operativi: la nuova Xbox stupirà sicuramente sia come hardware che come software.

Quello che mi spaventa, e molto, è che i giapponesi di Sony e Nintendo si sono dimostrati negli ultimi anni lenti e fuori dal tempo per quanto riguarda l’innovazione dei propri prodotti.

Questa è l’ultima possibilità per Sony e voglio proprio sperare che faccia molto di più di quanto proposto da Nintendo con la sua Wii U.

 

E voi? cosa vi aspettate? state già risparmiando per Natale? cosa vorreste nella nuova PlayStation?

 

 

 

Aree Tematiche
Eventi Games Tecnologie Videogames
Tag
Cell Processor
venerdì 1 febbraio 2013
LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd