Se sei uno di noi:
ajax-loader
di Antonio Calì

Everyday a Day - Year 2

Everyday A Day – Year 2: 731 Days so far

Un anno fa postavo, qui su Lega Nerd, il mio primo anno di Everyday A Day

Eccoci dunque giunti invece al secondo anno.

Everyday a Day è un progetto ormai iniziato due anni fa, il 25 gennaio 2011. Ho iniziato a farmi una foto ogni giorno, tutti i giorni.

Come sempre nulla di nuovo. Il web ne è pieno. Però ci tengo a condividere la mia esperienza con voi.

Quest’anno è stato parecchio particolare per me, con tanti problemi di cui ancora soffro. Non voglio ammorbarvi però con questa storia, se vorrete trovate tutte le informazioni nel video.

Insomma, come sempre, l’esperienza non è nulla di originale, ma l’impatto visivo suppongo sia sempre di bell’effetto.

Buona Visione.

Via AntonioCali.com

Condividi questo Articolo:
Send to Kindle
Aree Tematiche Articolo:
Creatività Fotografia Idee Video
Tag Articolo:
Antoniocali
lapse
Loggati

13 Commenti

  1. Avatar di Itomi Itomi 25/1/2013 16:48

    E’ vero, è una cosa già vista, ma sono in pochissimi che hanno la costanza per riuscire a fare una cosa del genere… inoltre il tuo video mi pare ben realizzato, come fai a fare le foto sempre o quasi nella stessa posizione? Ti sei costruito una postazione fissa con cavalletto ecc? Immagino che poi le risistemi / riallinei tutte, ma un minimo devono essere simili no?

    Complimenti poi per riuscire ad avere sempre la stessa espressione LOL :D

    • Avatar di Riku90 Riku90 25/1/2013 21:03

      Grazie! Niente di troppo complicato. Nessun cavalletto. Solo le mie braccia. Per l’espressione, sai, dopo aver un numero bello ampio di foto impari a farle in un certo modo :) Il post-produzione è un semplice Gimp per ritagliare e niente di più.

      • Avatar di Bombadillo Bombadillo 29/1/2013 17:45

        secondo me per l’espressione dopo aver visto Zoolander siamo tutti dei fotomodelli xD

  2. Avatar di tom_ tom_ 25/1/2013 16:53

    +1 Io lo conosco! :D

  3. avatar muffo999 25/1/2013 17:09

    Bravo, mi piace. Da premiare il lavoro e la costanza. Prima di te? Roman Opalka: in analogico e dal lontano 1968 fino alla sua morte (2011).

    In 1968 Opałka introduced to the process a tape recorder, speaking each number into the microphone as he painted it, and also began taking passport-style photographs of himself standing before the canvas after each day’s work.

    (source: http://en.wikipedia.org/wiki/Roman_Opa%C5%82ka)

    • Avatar di Itomi Itomi 25/1/2013 17:57

      Uh… su questo andrebbe fatto un bell’articolo!

    • Avatar di Riku90 Riku90 25/1/2013 21:17

      Già! Conoscevo. Poi quando è morto ci son rimasto davvero male. Ma abbiamo scoperto quale numero è l’infinito :)

  4. Avatar di Pedro99 Pedro99 25/1/2013 20:47

    Ottimo progetto! :)

    Su questo stesso tema, consiglio anche la visione del meraviglioso film indipendente Smoke del 1995 (e del seguito Blue In The Face, con un cast stellare), dove il protagonista Harvey Keitel scatta una foto ogni giorno alla stessa ora davanti al suo negozio e le colleziona gelosamente nel suo album. ;)
    http://www.imdb.com/title/tt0114478/

  5. Avatar di abbo abbo 27/1/2013 11:43

    anoressia nervosa? ohmmioddio… O_o

Lascia una risposta

Devi essere loggato per inviare un commento.

LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd