Se sei uno di noi:
ajax-loader
67 Avatar di Code2 Code2
di Pasquale Belvito

L’Urlo di Flogsta è una tradizione che risale agli anni ’70 ed avviene nel quartiere Flogsta della città di Uppsala in Svezia (dai nomi avreste dovuto intuirlo).

Tutte le sere alle ore 22.00 tutto il quartiere apre le finestre e da sfogo ai propri istinti primordiali dando vita ad una colonna sonora da film horror di prim’ordine.

Ovviamente il quartiere è storicamente abitato quasi per intero da studenti universitari, di cui almeno un centinaio sono internazionali.

Il rito dell’urlo sembra essere nato per ricordare un suicidio causato da stress da studio, ma la notizia non sembra confermata.

Se qualcuno conosce ragazzi in erasmus a Flogsta o indigeni di Uppsala, sarebbe interessante scoprirne di più sulle origini di questo rito collettivo.

 

Rimpallato da Reddit

 

Condividi questo Articolo:
Send to Kindle
Aree Tematiche Articolo:
Attualità Europa Real Life Storia
Tag Articolo:
flogsta
morti viventi
103 LoadingMe Gusta
Loggati

17 Commenti

  1. Avatar di Ross85 Ross85 22/1/2013 03:28

    :) Ottima copertura per qualche maniaco omicida direi :rofl:

  2. Avatar di MrCrokkias MrCrokkias 22/1/2013 09:06

    Sono stato in erasmus ad Uppsala e vi assicuro che non c’è nulla di horror, anche se per tornare a casa passavo accanto al cimitero. Il cimitero di Uppsala non fa paura. :o

  3. Avatar di Playrom Playrom 22/1/2013 09:31

    è inquietante,….

  4. Avatar di Darth Darth 22/1/2013 09:34

    Resident Evil: Uppsala :o

  5. Avatar di kapoeklizz kapoeklizz 22/1/2013 10:13

    Giusto per precisare, il video é stato girato un qualsiasi Martedí sera alle 22:00 a Lappis, quartiere studentesco a nord di Stoccolma (dietro casa mia, ma fortuna nn sento :P)
    Se ho capito bene quello di Uppsala é il “rituale” originale, che é poi stato ripreso in altre cittá universitarie svervegesi, come Stoccolma e Lund. Sono pazzi questi svedesi…

  6. avatar 3effe82 22/1/2013 11:12

    Dovevate sentire ieri sera che urli…….io c´ero……

  7. Avatar di GiuliusT GiuliusT 22/1/2013 12:17

    Ottimo modo per far esplodere il senso normale del comportamento “urlo” affievolendo la normale reazione di paura.

    Al lupo al lupo!!

    Mi sembra una tradizione da piskelletti scemi senza nessuna utilità… fosse un grido di battaglia per far spaventare i nemici e darsi coraggio, oppure il ritmo costante delle navi a remi.
    E ricordare il suicida danzandoci sopra non mi sa di molto garbo inglese…

    Alla fine, è giusto uno stemperare lo stress…

    • Avatar di zato78 zato78 22/1/2013 13:02

      Britta Perry. :res:

    • Avatar di William J. William J. 25/1/2013 04:26

      In realtà secondo me deve essere un buono sfogo di fine giornata. Da quant’è che non urlo se non per litigare? Ormai l’ho dimenticato…

  8. Avatar di Marmotman Marmotman 22/1/2013 15:29

    Uber-figata :res:

Lascia un Commento

Devi essere loggato per inviare un commento.

LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd