Misteri moderni: Ricky McCormick #LegaNerd

.

Il 30 giugno 1999 un automobilista che guidava sulla Statale 367 vicino a West Alton Missouri trovò vicino ad un campo di grano  il cadavere (in parte già decomposto) di Ricky McCormick, 41enne afroamericano con diversi precedenti penali.

Sul momento la polizia i non ipotizzò nessun crimine, nessuna evidenza portava a pensare ad un omicidio e non vi erano prove che  qualcuno volesse McCormick morto. L’ultima volta che era stato visto vivo era stata 5 giorni prima in un ospedale dove si era sottoposto ad un checkup medico. McCormick all’epoca della morte era single (ma padre di ben 4 figli), disoccupato e con qualche disabilità causate da problemi polmonari e cardiaci.

La polizia scientifica provò ad accertare la causa della morte, avendo trovate tracce di un colpo alla testa, ma lo stato di decomposizione del corpo rendeva difficile attribuire una causa certa. Non trovando però prove mediche che accertassero le cause della morte la polizia si convinse che si trattava di omicidio, il corpo si trovava  a 15 miglia dalla  residenza di McCormick, in una zona non servita dal trasporto pubblico, e il defunto non era in possesso di auto o mezzi di locomozione alternativi.

Perché vi racconto le disavventure di Rick?

Perché dodici anni dopo la sua morte l’FBI ancora non era riuscita ad accertare le cause della sua morte, e con un grande colpo di scena si mise a chiedere l’aiutino da casa (un po’ come i concorrenti da Bonolis): nelle tasche di Rick avevano trovato due fogli di carta pieni di scritte in codice, che nessuno al Bureau era riuscito a decifrare nemmeno usando l’aiuto dell’American Cryptogram Association.

Per cui dodici anni dopo la morte l’FBI fece pubblicare sui giornali americani i due foglietti pieni di scritte indecifrabili che vi presento qui:

article-0-0B67E03800000578-615_634x537 article-0-0B67E03F00000578-164_634x416

 

Verinerdi™ italiani, avete tanto tempo libero? Avete una mente contorta che vi possa permettere di decifrare il tutto? Cimentatevi anche voi…oggi a distanza di 14 anni dall’omicidio (presunto) ancora non si è arrivati ad una conclusione e si brancola nel buio!  Gli inquirenti sono convinti che il decifrare questi foglietti porterebbe sicuramente ad una svolta nel caso…

FONTI:
Saint Louis Post Dispatch

Daily Mail

Aree Tematiche
Attualità Cultura Hacking & Cracking Matematica Real Life Scienze Stati Uniti Storia Tecnologie
Tag
Decifrare
Decrittazione
Rick McCormick
martedì 15 gennaio 2013
LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd