ajax-loader
123 Avatar di itomi itomi
di Antonio Moro


Jilly Ballistic è uno street artisti newyorkese, opera soprattutto nella zona di Brooklyn e ad ogni nuovo pezzo riesce a farti sia sorridere che pensare, con quel retrogusto di “perché non ci ho pensato io”.

Piccole grandi idee, incentrate su un’avversione verso l’advertising in generale e quello di strada in particolare.

[nggallery id=583]

- Jilly Ballistic su Flikcr
- Jilly Ballistic su Twitter
- Jilly Ballistic su Facebook

Condividi questo Articolo:
Send to Kindle
Aree Tematiche Articolo:
Arte Grafica & Design Pubblicità
Tag Articolo:
affiche
affissioni
cartelloni pubblicitari
Jilly Ballistic
Loggati

13 Commenti

  1. Avatar di lucatrademark lucatrademark 3/7/2012 14:43

    sarò ritardato, ma non capisco cosa fa questo qui…

    • Avatar di itomi itomi 3/7/2012 15:26

      Concentrati Luca, guarda meglio

      • Avatar di William J. William J. 3/7/2012 16:02

        Dissento. Non concentrarti troppo o ti verrà il mal di testa. :rofl:

  2. avatar aaaaaaa 3/7/2012 14:55

    “sarò ritardato”

    ma perchè al futuro? ;)

    • Avatar di zato78 zato78 3/7/2012 16:10

      perchè ha letto da qualche parte che esiste una quinta fase, ma non l’ha ancora raggiunta.

  3. Avatar di Pedro99 Pedro99 3/7/2012 15:32

    E’ un fottuto genio! :res:

  4. Avatar di gueRRilla gueRRilla 3/7/2012 15:59

    MEH!

  5. Avatar di William J. William J. 3/7/2012 16:01

    Che grande, l’idea mi piace una cifra.

  6. Avatar di fareyus fareyus 3/7/2012 16:08

    Rotolollai sulla pubblicità di Fringe :rofl:

    Spettacolari! Sarebbero da copiare.

  7. Avatar di Jesus was a Dinosaur Jesus was a Dinosaur 3/7/2012 17:00

    Figata di idea

  8. Avatar di sabas | Puffo Hater sabas | Puffo Hater 3/7/2012 18:11

    Low Expectations Warning :D :rofl:

  9. Avatar di corr corr 4/7/2012 01:30

    L’Adbust mi ha sempre affascinato. C’è anche un tizio che mette le finestre di Photoshop nei cartelloni con donnine eccessivamente ritoccate

    • Avatar di William J. William J. 4/7/2012 06:05

      Lo ricordo, come cazzo si chiamava? Meriterebbe un post tutto suo, era di Londra o mi confondo? Esattamente come Basilio di Milano, che attacca da 15/20 anni nella città stampe con icone degli anni ’80/90 tipo il faccione di Arnold o quello di Ork che viene da Mork (più o meno).
      Allora si dipingeva con le bombole (come ancora oggi del resto) e lo prendevamo pure un po’ in giro, senza renderci conto che innovava di brutto. Quasi quasi gli faccio un trillo, ma poi mi prende in giro se gli dico che pubblico.
      XD

Lascia un Commento

Devi essere loggato per inviare un commento.

LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd