Se sei uno di noi:
ajax-loader

The one thing in common about movies, television shows, music or books is that they’ve all gone digital. I use Netflix instead of cable, Spotify instead of iTunes, and Kindle Reader instead of paperbacks. Want to guess what I use for video games? Yup, Steam.

Poche chiacchiere, Valve con Steam sta avendo un successone e sta facendo un sacco di soldi. Quanto?
Nell’approfondimento l’infografica integrale!

Mostra Approfondimento ∨

via

Condividi questo Articolo:
Send to Kindle
Aree Tematiche Articolo:
Infografica Internet Videogames
Tag Articolo:
full steam ahead
online gaming
videogaming
Loggati

12 Commenti

  1. Avatar di EkV EkV 25/2/2012 16:00

    Quando ho visto come si divide il guadagno, ho ritenuto meritatissimo ogni singolo dollaro che ha incassato Steam.

  2. Avatar di Pedro99 Pedro99 25/2/2012 16:10

    Infografica nerdissima per cui figa a prescindere!

    Anche io sono un entusiasta di Steam!
    Ho sempre scaricato la qualunque ma adesso la comodità di avere tutto a portata di un click, senza menate e con i salvataggi in cloud vince.
    Certo, non ci spendo chissà cosa (poco tempo per giocare recentemente) ma dopo tanti anni, adesso sto felicemente pagando! ;)
    Non dimentichiamoci delle frequenti offerte con sconti al 50 o 70%, interi bundle di uno sviluppatore scontati e l’importantissima promozione dei titoli indie! Solo per quest’ultima cosa basterebbe… (titoli figherrimi che non avrei mai scoperto, per 2-3 euro).
    Poi ovviamente aggiungiamoci la parte social e i vari achievements come ciliegina.

    Quello che mi fa incazzare al contrario sono servizi come Netflix o Hulu che si ostinano a rimanere in territorio ammeregano. Io se avessi la possibilità di guardarmi film e serie televisive son un click a prezzi onesti, mi abbonerei subito…
    Caso simile per Spotify. Qui è disponibile da un paio d’anni e quasi tutti i miei amici hanno fatto almeno l’abbonamento base da 5 euro al mese. E molti anche quello premium che aggiunge anche la versione per smartphone.
    Prezzi abbordabili e niente menate = epic win!

    Ma si sa, è più facile dare la colpa ai piratoni cattivi. Scordandosi che potrebbero essere clienti invece, se trattati bene…

    • Avatar di Frodo Frodo 25/2/2012 16:56

      salvataggi in cloud

      A me invece, avere la mia “roba” in cloud da tanto, ma tanto, fastidio. Tipo comixology per i fumetti, ecco…

      • Avatar di Pedro99 Pedro99 26/2/2012 10:57

        Aspe, stiamo parlando di due cose diverse.
        In generale, avere i miei dati personali sensibili “da qualche parte che non si sa dove, non si sa chi ha accesso” rompe parecchio le scatole anche a me.
        Ma avere una copia di backup dei salvataggi dei giochi in remoto a me sembra utile

    • Avatar di tatranky tatranky 25/2/2012 19:58

      +1 in ogni piratone c’è un acquirente deluso :(
      Oggi mi sono deciso a comprare qualche ebook ed è stato scoraggiante tra DRM e cose varie.

    • Avatar di gueRRilla gueRRilla 25/2/2012 19:59

      A me invece Steam fa cagare. Da sempre.
      Per quanto riguarda i prezzi li trovo oltraggiosamente alti!
      Per esempio CODMW3 60€ su Steam, 40€ dagli store legati a Play.com (arriva a casa gratis in 5 giorni).
      Gli sconti sono, secondo me, degli specchi per allodole… comperando un titolo ho sempre trovato un prezzo più basso altrove.

      • Avatar di EkV EkV 25/2/2012 20:07

        CODMW3

        LOL!

        Certo, gli sconti sono SEMPRE specchietti per allodole; tuttavi con quegli specchietti si riesce a portare a casa ottimi titoli a prezzi concorrenziali. Se poi mi dici che li trovi anche a prezzi più bassi, allora sarebbe interessante sapere qualcosa di più di un semplice “altrove”.

  3. avatar fra9001 | Nè 26/2/2012 05:56

    Gabe Newell è un po’ il mio idolo. Anche se HL3 tarda ad uscire.

Lascia un Commento

Devi essere loggato per inviare un commento.

LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd