The Devil Inside #LegaNerd

Nel 1989, il pronto intervento 9-1-1 risponde alla chiamata di Maria Rossi (Suzan Crowley) che confessava di aver brutalmente ammazzato tre persone. Venti anni dopo, sua figlia Isabella (Fernanda Andrade) cerca di scoprire la verità su quanto accaduto quella notte. Si reca in Italia all’Ospedale Centrino per Maniaci Criminali dove sua madre è stata rinchiusa, per capire se è mentalmente instabile o posseduta dal demonio. Per curare la mamma, ingaggia due giovani esorcisti (Simon Quarterman e Evan Helmuth) che usando metodi innovativi che combinano scienza e Religione, si trovano faccia a faccia con il male supremo incarnato dai 4 potenti demoni che possiedono Maria.

L’altra faccia del diavolo è un mockumentary (qua,qui altri esempi) realizzato da William Brent Bell (“Stay Alive”), anche autore della sceneggiatura insieme a Matthew Peterman.
Il film è stato girato tra Bucarest e Roma, con varie riprese effettuate a Città del Vaticano.
Lo stile è molto claustrofobico; sfruttando la già vista e rivista idea, delle risprese fatte in maniera dilettantistica e artigianale,(Blair witch Project, Paranormal Activity, etc…) la quale ha la capacità di dare quel tocco di credibilità all’incredibile.

Per quanto molti critici sostengano oramai che il genere del Mockumentary, stia andando in decadimento per il genere horror, specie dopo Paranormal Activity, le tendenze di mercato, e l’attesa del film (oltre 160.000 iscrittialla pagina facebook) indicano che il genere per quanto sfruttato è ancora molto attuale

Scheda IMDb

Aree Tematiche
Cinema
Tag
Edit
LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd