Android 4.0 su Nexus S, le mie impressioni #LegaNerd
4

Ho deciso di scrivere un po’ di impressioni di utilizzo sul nuovo sistema operativo Android, Ice Cream Sandwich, dopo qualche giorno di intenso utilizzo sul mio nuovo Nexus S (comprato quasi apposta!). Tutte le recensione geeky presenti sulla rete non terrano mai conto di alcune cose che utenti normali considerano primarie e l’utilizzo quotidiano non è un requisito fondamentale per articoli di quel tipo. Siccome mi sono fatto un po’ le ossa sull’OS mobile di Google e ho maturato un certo grado di esperienza con diverse tipologie di customizzazioni, ROM, device e applicativi annessi, ho voluto buttare giù qualche riga per aiutare altri utenti nella scelta del loro futuro smartphone. Breve premessa: sia chiaro a tutti, sono un fanboy Google, lo ammetto candidamente! Tuttavia cerco di essere quanto più obbiettivo possibile in quanto con il tempo perso a cambiare e scambiare rom su vari device, so quando una cosa è fatta bene e quando no.

PRO


Appena si accende, si ha già la prima impressione ad occhio, senza nemmeno girare nei menu: il sistema operativo è molto ben fatto, curato nella quasi totalità. Menu, font e colori danno un’idea di pulizia e ordine e il salto è evidente rispetto alle vecchie release di Android. Si evidenziano alla svelta le ottime feature di cui è dotato che regalano un’esperienza di utilizzo sicuramente superiore a Gingerbread.

Il desktop è personalizzabile in maniera più accurata e completa e non ho avuto la necessità di un launcher di terzi, ho ottenuto esattamente tutto quello che volevo.

Ottima fotocamera (velocissima) e annessa galleria (con gli album picasa a caricamento istantaneo sincronizzati dall’inizio), superba integrazione di tutti i contatti con tutte le piattaforme social (tranne, inspiegabilmente, Facebook), gestione multitasking di buon livello (preview finestre e possibilità di chiudere l’app slidando via l’anteprima).

Barra delle notifiche ulteriormente migliorata, con maggiori info nelle varie tab e una comoda scorciatoia alle impostazioni di sistema. Menu impostazioni che spacca i culi: suddiviso per categorie, si capisce subito dove andare a pescare settaggi misti. Widget di ricerca ulteriormente migliorato, più accurato nelle ricerche e funziona alla perfezione anche con la voce.

Giochi pesanti e corposi, con grafica 3D spinta girano benissimo, senza esitazioni o lag di sorta.

Browser potentissimo, versatile, veloce anche su 3G, render perfetti e gestione schede molto intuitiva.

Ottimo il consumo di batteria su rete mobile: su 2.3 era imbarazzante lo sdrenamento sotto 3G, qui c’è un consumo molto più graduale. Utilizzando assennatamente, mescolando wifi e 3G, si riescono a finire tranquillamente le 24 ore complete.

CONTRO


Mi aspettavo fuochi d’artificio e in parte li ho avuti, ma mi sento di bastonare Google per diverse cose non azzeccatissime.
Il SO è giovane e promettente, ma sul Nexus S manca un po’ di stabilità generale delle app, spesso crashano senza apparente motivo, sia quelle di sistema (browser e musica) sia quelle terze parti (Audioscrobbler e stupidaggini diverse). Chiaramente è un segno di scarsa maturazione complessiva, tutto un po’ acerbo.

Sento in modo spropositato la mancanza di un power widget nella barra di notifica, così com’era presente in moltissime ROM 2.3 per tutti i device: non è comodo fare più di 4 click per disattivare i dati 3G.

Manca un file manager di sistema: ottima cosa per i nabbi, per me è un limite.

Velocità complessiva: molto fluido generalmente ma avverto un po’ di lag soprattutto nel caricare i messaggi e la tastiera android, magari sarà perché ho due tastiere in utilizzo (italiano e inglese), ma lo trovo fastidioso, soprattutto perché è l’interfaccia unica per accedere alle funzioni di ricerca e composizione testo.
Si sente la mancanza del touch-to-focus nella fotocamera (ndItomi), feature presente sulle ROM MIUI a base Gingerbread, che avrebbe fatto comodo (oltre che figo) anche su ICS.
Le icone fanno schifo. Senza giri di parole, sono bruttissime.

Aspetto altre release, i futuri bugfix e migliorie generali: in fondo siamo ancora all’inizio. Non mi sarebbe dispiaciuto un OS già perfetto al day-1 ma è una peculiarità di Google utilizzare gli utenti finali come beta-tester e la si ama anche per questo (/fanboy off). D’altro canto, ICS offre tantissimo materiale di lavoro per tutti gli sviluppatori indipendenti e sono in attesa della ROM perfetta che, sono sicuro, non tarderà ad arrivare!

Chiunque abbia commenti e altre impressioni di utilizzo, può benissimo farle presenti nei commenti, è sempre una buona idea scambiarsi impressioni e opinioni.

Aree Tematiche
AndroidLand
Tag
Edit
LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd