Sgt Peppers Lonely Hearts Club Band: la gente sullo sfondo chi è? #LegaNerd

1 giugno 1967: esce l’ottavo disco dei Beatles, destinato a entrare nella storia.
Secondo la rivista Rolling Stone (la cui opinione è personalmente un grosso MEH, ma lasciamo perdere) l’album Sgt. Pepper’s Lonely Hearts Club Band occupa il primo posto tra i 500 dischi migliori di sempre.

Ciò che ha reso famoso alle masse quest’album però, non è tanto il concetto di concept album che trova qui una delle sue prime applicazioni, quanto la stravagante copertina che si è deciso di adottare
(Sempre secondo RS, la miglior copertina di un disco rock).

Sopra una scritta floreale che riporta il nome del gruppo, troviamo una grancassa sulla cui pelle è scritto il titolo dell’album; dietro di essa, i quattro di Liverpool e sullo sfondo una gran quantità di personaggi che apparentemente non c’entrano una fava tra loro.
Tra questi, troviamo quelli che sono più cari ai Beatels, ossia Albert Einstein, Marlon Brando, Karl Marx, Edgar Allan Poe, Sonny Liston, Lenny Bruce e Aleister Crowley.
Piccola nota: erano stati proposti anche Hitler e Gesù ma la EMI ha categoricamente imposto il proprio veto, chissà perché.

Sicuramente molti di voi riconosceranno Bob Dylan, Marylin Monroe, gli stessi Beatles in versione statue di cera, Simgund Freud e Oscar Wilde.
Ma il resto?
Per il resto, ci viene in aiuto questo bel link che ha l’accortezza di riportare una foto del personaggio nominato, e non stila una mera lista di nomi come invece fa Wiki.

Piccola nota 2: va sottolineato il fatto che nessuno dei personaggi comparsi nella copertina ha richiesto un compenso in denaro; l’unico che ne ha fatto richiesta, l’attore Leo Gorcey, è stato prontamente rimosso (e ben gli sta!).
Inoltre, alcune persone che compaiono non sono famose o importanti, ma sono semplici anonimi (“ehi raga, sono anonymous!” cit.).

– Fonte: spaciousplanet

lucamrblonde | veronerd™ a.k.a. lucamrblonde

“Grande guerriero? ohoh, guerra non fa nessuno grande!” – Master Yoda

Aree Tematiche
Musica
Tag
Edit
LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd