Double Dragon - the Movie #LegaNerd

Lasciamo per un giorno da parte le Retrogaming Adventures di Brad & Durango (nuooooo! ok, in effetti è materiale per un post ghiotto) per concentrarci su un capolavoro dimenticato del cinema.
Il 1994 vede l’uscita di una pietra miliare della settima arte: James Yukich (che aveva già firmato il Live After Death degli Iron Maiden del 1985, Alive Now di Clapton, il live dei Genesis a Wembley, Seriously Live di Phil Collins e che dopo avrebbe diretto il video di Liberian Girl di Jacko e Bowie e Benatar e insomma non è un cretino) dirige questo kolossal del cinema anni novanta che è Double Dragon.
Billy e Jimmy Lee e compagnia cantante.
Rendiamoci conto.

E il cast è di tutto rispetto: iniziamo dal cattivone Kogo Shuko (che con un nome così…) interpretato da Robert Partick, per capirci il T-1000 di Terminator 2 (il termometro più cattivo di sempre), e poi ha recitato in Die Hard II, Wayne’s World, Last Action Hero e Striptease, giusto per nominare alcuni dei film più noti.
Jimmy Lee è interpretato da Mark Dacascos, che sarà poi protagonista di quel grande film che è Crying Freeman (basato sul manga di Kazuo Koike e Ryoichu Ikegami) insieme a Julie Condra (che cit. è bravissima). Ha partecipato anche a Kickboxer 5 (un film intimista sulla situazione dei dissidenti daltonici nella Bulgaria comunista che facevano casino col rosso), è Catscratch in Wing commander IV insieme a Mark “LukeSkywalker” Hamill (serie di gioconi che meritano un post) e si è visto in un secchio di altri film.
Scott Wolf è il fratello casinaro, il Billy Lee di blu vestito, che è più un attore da serie TV ma non sfigura.
E poi Marian. Marian Delario. O Marian Martin. Dipende. Non è solo l’universo DC a fare dei pasticci senza senso.
Comunque è interpretata da Alyssa Milano.
Che a vederla in tutto il film il tuo pensiero fisso è uno.
No, non quello.
Il tuo pensiero fisso è: ma il costumista chi diavolo è?
Un sadico?
Un torturatore di attori (e pubblico)?
Un sabotatore pagato dalla concorrenza (facile)?
Che poi anche la nostra Alyssabbella ha una filmografia che levati, ma è inutile fare una lista degli highlights: il suo personaggio più riuscito è Jenny Matrix.
La figlia di John Matrix.
Non quella trilogia ambigua con il Reloaded e il Refurbished.
John Matrix è il protagonista di Commando, e lei è la figlia di Schwarzy.
Che come è stato fatto notare in un geniale thread nella Base Segreta del Nerd Club in realtà i cattivi di Commando sono dei Terminator mandati da Skynet che non ha fatto casino di film ma voleva farla fuori prima che lei producesse e interpretasse quella serie diversamente bella che è Charmed.

Che dire della trama senza spoilerare? Che è profonda, intimista, illuminante ed ironica.
E ci sono un sacco di esplosioni.
E Alyssa è inquadrata spesso.
Ma raramente il viso.
Merita di essere veduto e di far parte della vostra videoteca nella collana “film definitivi da salvare a tutti i costi in caso di apocalisse zombie” (FDDSICDAZ che ho appena promosso a Tag Utilissimo™).

Se fate i bravi continuo con la collana FDDSICDAZ.
Ho da parte per le serate invernali e piovose pezzi del calibro di Cobra Contro Ninja, o la serie di Azumi.
E Miss Cast Away.
Non avete idea.
Non potete avere idea.
Miss Cast Away and the Sunshine Girls.
Ci vuole del fegato.

Coolness

Una bella recensione la trovate qui

[nggallery id=262]

Aree Tematiche
Cinema
Tag
Edit
LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd