PETA vs. Super Mario #LegaNerd
di
Profile photo of gof gof
46
2

Avete presente quando guardate un telegiornale serio tipo “Studio Aperto” o quando leggete un giornale? La prima cosa che pensate è che laGgente sta impazzendo tutta.
Oltre alla gente sono impazziti anche quelli della PETA (People for the Ethical Treatment of Animals), un’associazione che sostiene i diritti degli animali.

Un giorno, alla PETA non sapendo più che cazoz fare si sono inventati di prendersela con il più terribile degli assassini di animali, il più crudele squartatore di bestiole…Super Mario.
Ovvio no?
L’accusa? Quella di usare il vestito Tanooki (per altro in Super Mario 3 nel 1988!), cioè la pelliccia di un procione/marmotta/qualcosa di peloso, facendo passare il messaggio del facile utilizzo delle pellicce:

When on a mission to rescue the princess, Mario has been known to use any means necessary to defeat his enemy—even wearing the skin of a raccoon dog to give him special powers.

Tanooki may be just a “suit” in Mario games, but in real life, tanuki are raccoon dogs who are skinned alive for their fur. By wearing Tanooki, Mario is sending the message that it’s OK to wear fur. Play Super Tanooki Skin 2D and help Tanooki reclaim his fur!

Mostra Approfondimento ∨

Ok Nerd, adesso confessate! Quanti di voi dopo aver giocato a Super Mario sono andati a scuoiare procioni?

Edit: Su segnalazione di @anr102, pare che la PETA abbia urlato al bazinga, affermando che era tutto uno scherzo.
Lascio a voi ogni commento, magari dopo aver visto il loro sito, dove di scherzoso non c’è molto.

Edit 2: Qui una risposta di Mario segnalata da @pedro99

Via qui, e qua

Aree Tematiche
Attualità Creatività Videogames
Tag
tanooki
lunedì 21 novembre 2011
LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd