Wacom Inkling #LegaNerd
di
ziojama

Incauti acquirenti. Signori e signore. Ragazzi e bambini. Cani e gatti. Giumini. Oggi parliamo di Wacom. Per chi non lo sapesse, Wacom è uno dei leader (se non IL leader) nella produzione di tavolette grafiche. Navigando nella sezione “prodotti” del sito, si possono vedere i numerosi modelli disponibili, di tutti i prezzi e per tutte le esigenze.

Questi simpaticoni della Wacom, però, non si sono accontentati di realizzare tavolette grafiche qualitativamente eccezionali. Hanno voluto fare di più, dando vita ad un prodotto a mio avviso incredibile ed estremamente utile, soprattutto per quei grafici ed illustratori che, come me, non riescono e non vogliono staccarsi dal tanto amato binomio penna/foglio.

Il prodotto si chiama Inkling e, in parole spicciole, permette di trasformare quello che disegnate, in un file vettoriale editabile, con tanto di inserimento dei livelli in fase di disegno. Il marchingegno è composto da due parti fondamentali: la penna ed il ricevitore. La prima è una penna a sfera che invia i dati al ricevitore, il quale immagazzina tutto. Dal ricevitore, tramite l’apposito tasto, si possono aggiungere livelli mentre si disegna. Una volta terminato, basta collegare il ricevitore al computer, elaborare i file con l’apposito programma ed esportarli nei formati desiderati.

Per me è, concettualmente, uno dei miglior prodotti che potessero creare.

Qui, non appena tornerà disponibile (spero presto), si potrà incautare a 169,90 €. Nella stessa pagina troverete tutti i dettagli tecnici di Inklig.

Enjoy.

Aree Tematiche
Grafica & Design Hardware Illustrazione
Tag
Edit
LN Panic Mode - Premi "P" per tornare a Lega Nerd